Button: “McLaren pronta a dettare il passo in gara”

La mancata vittoria nel GP di Monaco brucia ancora in casa McLaren. L’obiettivo era alla portata della scuderia di Woking ma, per varie circostanze, le frecce d’argento non sono riuscite a portare a casa più di 23 punti contro i 37 della Red Bull. Jenson Button crede però che la Mp4-26 può dettare il passo in gara se riusciranno a migliorare le prestazioni in qualifica nelle prossime gare.

Stiamo attraversando un buon momento di forma” ha dichiarato il Campione del Mondo 2009. “Credo che sia in Spagna che a Monaco avevamo a disposizione una vettura capace di vincere le gare. Con qualche miglioramento delle prestazioni in qualiifica, credo che potremo iniziare a dettare il passo in gara, cosa che abbiamo mostrato sia io che Lewis nelle ultime due gare. Non ho vinto a Montecarlo, ma sono comunque soddisfatto della mia prestazione, è stato bello esser in testa alla corsa ed esser in grado di andarmene dal gruppo”.

Button è ottimista per la prossima gara, che si disputerà sul circuito cittadino di Montreal, in Canada, dove nel 2010 arrivò una doppietta McLaren con la vittoria di Hamilton. “Non ho mai vinto nel Nord America, ma credo che con il nostro passo, il nostro momento di forma e qualche aggiornamento potremmo vincere il prossimo week end. Sono molto fiducioso”. Anche Hamilton guarda con ottimismo la settima tappa del campionato. “La nostra vettura dovrebbe esser ben equipaggiata per questo tracciato. Abbiamo un ottimo motore, il miglior KERS di questo sport e un’eccellente trazione in uscita dalle curve lente. Se tutto va come deve andare, sarà un buon week end per noi. Spero di poter portare a casa un bel risultato domenica”.

77 Commenti

Lascia un commento