Button: “McLaren pronta a dettare il passo in gara”

4 giugno 2011 11:37 Scritto da: Andrea Facchinetti

La mancata vittoria nel GP di Monaco brucia ancora in casa McLaren. L’obiettivo era alla portata della scuderia di Woking ma, per varie circostanze, le frecce d’argento non sono riuscite a portare a casa più di 23 punti contro i 37 della Red Bull. Jenson Button crede però che la Mp4-26 può dettare il passo in gara se riusciranno a migliorare le prestazioni in qualifica nelle prossime gare.

Stiamo attraversando un buon momento di forma” ha dichiarato il Campione del Mondo 2009. “Credo che sia in Spagna che a Monaco avevamo a disposizione una vettura capace di vincere le gare. Con qualche miglioramento delle prestazioni in qualiifica, credo che potremo iniziare a dettare il passo in gara, cosa che abbiamo mostrato sia io che Lewis nelle ultime due gare. Non ho vinto a Montecarlo, ma sono comunque soddisfatto della mia prestazione, è stato bello esser in testa alla corsa ed esser in grado di andarmene dal gruppo”.

Button è ottimista per la prossima gara, che si disputerà sul circuito cittadino di Montreal, in Canada, dove nel 2010 arrivò una doppietta McLaren con la vittoria di Hamilton. “Non ho mai vinto nel Nord America, ma credo che con il nostro passo, il nostro momento di forma e qualche aggiornamento potremmo vincere il prossimo week end. Sono molto fiducioso”. Anche Hamilton guarda con ottimismo la settima tappa del campionato. “La nostra vettura dovrebbe esser ben equipaggiata per questo tracciato. Abbiamo un ottimo motore, il miglior KERS di questo sport e un’eccellente trazione in uscita dalle curve lente. Se tutto va come deve andare, sarà un buon week end per noi. Spero di poter portare a casa un bel risultato domenica”.

76 Commenti

  • Frank Pitonetti

    La Mclaren sarà ben messa a Montreal.

  • Caribbean Black

    thecomeback
    Salve ragazzi , prima ho visto che si discuteva su chi fosse il migliore . Penso che sia molto difficile determinare ciò , ci sono troppe variabili da considerare . L’ideale sarebbe dare la stessa monoposto a tutti i piloti , e forse vedremo chi ha davvero quel pelo in più , eppure non neanche in quel caso ci sarebbero certezze assolute . Quasi tutti ritengono che i migliori piloti della storia siano Schumy, Senna e Clark . Io personalmente non mi abbasso a questo giochino , al massimo si puo’ dire che siano stati quelli ad aver ottenuto i risultati più significativi , ma dal punto di vista del talento non sapremo mai se sia vero o meno . In Germania , dove ho vissuto per 2 anni , precisamente a Gelsenkirchen, sostengono che negli anni 80′ ci fosse un pilota superiore a tutti gli altri , compreso Senna; Stefan Bellof , il quale morì prematuramente a Spa Francorschamp. Comunque , dopo questo breve excursus storico , passiamo alla questione da voi aperta ; chi è il migliore tra Vettel , Alonso ed Hamilton. Personamente non credo sia possibile stabilirlo con assolutata certezza. Preferisco fare un discorso analitico;
    Per quanto riguarda i duelli , non c’è storia . Stravince per K.O. Lewis Hamilton , in questa sublime arte lo ritengo anche superiore al sommo Ayrton , è l’unico in grado di completare con le buone o con le cattive la manovra. E’ l’uomo delle staccate impossibili , delle manovre estreme. Voglio azzardare una considerazione, se ci fosse stato lui al posto di Alonso , in quel di Abu Dhabi, i sorpassi per prenderesi il titolo li avrebbe portati a termine, Petrov o non Petrov
    Sul giro secco ,mi sembra che Vettel abbia qualcosina di magico .
    Dal punto di vista strategico , Button sembra avere sempre un asso nel manico.
    Alonso non eccelle in nessuna di queste qualità , ma è FORSE quello in grado di coniugarle meglio . Sa essere un vero leader nella squadra , sa motivare l’ambiente e da sempre il massimo. Diciamo che il pilota ad avere l’approccio migliore alla F1 dal punto di vista professionale. Con questo non voglio certo dire che sia lui il migliore , ci mancherebbe, spesso e volentieri l’ho insulato per alcune cose.
    Kubica e Rosberg sono invece i piloti più regolari , quelli che sbagliano di meno, pur avendo una grandissima velocità .
    Ad oguno di loro manca qualcosina , ad Hamilton una capacità di ragionare in certi frangenti , a Vettel la capacità di emergere nelle bagarre , a Button un pizzico di velocità rispetto agli altri

    😀 ……mi sono commosso quasi……anche se un piccolo dettaglio lo affinerei…inerente Nando….penso che nando invece eccella proprio su tutti per l’intelligenza strategica e nel controllo della prestazione. Ha sempre il totale controllo dei tempi, sa ripetere giri su giri sempre sugli stessi tempi senza stressare il mezzo, e quando sembra che non ne abbia, inizia a tirare come un pazzo. è uno che sa tenere sotto controllo la situazione.

    Per quel che hai detto su hamilton, sui duelli, è quello che mi sgolo nel dirlo dal suo esordio, che ha quella cosa che si chiama “tecnica” e che tu hai definito “unico capace di effettuare la manovra con successo con staccate e manovre impossibili”….si chiama “tecnica”, la capacità di sfruttare ogni centimetro di pista a suo vanataggio, il saper sfruttare la traiettoria non congeniale, l’unico in grado di adoperare punti di pista che nessuno si sognerebbe mai di sfruttare, a suo vantaggio. In questo è unico e non credo ci sia storia (anche se dal mio punto di vista Senna ne aveva molto di piu se pensiamo al tipo di auto che guidava)

    Ad ogni modo complimenti per l’analisi….secondo me lucida ed anche oltre.

  • @thecomeback: complimenti davveo un ottima analisi!!!

  • thecomeback

    ad Alonso rimprovero una certa inettitudine in partenze e una poca decisione nei sorpassi . Oltre che qualche errore di troppo in momenti chiave.
    A Rosberg e Kubica manca una sola cosa: UNA VETTURA ADEGUATA!

  • thecomeback

    Salve ragazzi , prima ho visto che si discuteva su chi fosse il migliore . Penso che sia molto difficile determinare ciò , ci sono troppe variabili da considerare . L’ideale sarebbe dare la stessa monoposto a tutti i piloti , e forse vedremo chi ha davvero quel pelo in più , eppure non neanche in quel caso ci sarebbero certezze assolute . Quasi tutti ritengono che i migliori piloti della storia siano Schumy, Senna e Clark . Io personalmente non mi abbasso a questo giochino , al massimo si puo’ dire che siano stati quelli ad aver ottenuto i risultati più significativi , ma dal punto di vista del talento non sapremo mai se sia vero o meno . In Germania , dove ho vissuto per 2 anni , precisamente a Gelsenkirchen, sostengono che negli anni 80′ ci fosse un pilota superiore a tutti gli altri , compreso Senna; Stefan Bellof , il quale morì prematuramente a Spa Francorschamp. Comunque , dopo questo breve excursus storico , passiamo alla questione da voi aperta ; chi è il migliore tra Vettel , Alonso ed Hamilton. Personamente non credo sia possibile stabilirlo con assolutata certezza. Preferisco fare un discorso analitico;
    Per quanto riguarda i duelli , non c’è storia . Stravince per K.O. Lewis Hamilton , in questa sublime arte lo ritengo anche superiore al sommo Ayrton , è l’unico in grado di completare con le buone o con le cattive la manovra. E’ l’uomo delle staccate impossibili , delle manovre estreme. Voglio azzardare una considerazione, se ci fosse stato lui al posto di Alonso , in quel di Abu Dhabi, i sorpassi per prenderesi il titolo li avrebbe portati a termine, Petrov o non Petrov
    Sul giro secco ,mi sembra che Vettel abbia qualcosina di magico .
    Dal punto di vista strategico , Button sembra avere sempre un asso nel manico.
    Alonso non eccelle in nessuna di queste qualità , ma è FORSE quello in grado di coniugarle meglio . Sa essere un vero leader nella squadra , sa motivare l’ambiente e da sempre il massimo. Diciamo che il pilota ad avere l’approccio migliore alla F1 dal punto di vista professionale. Con questo non voglio certo dire che sia lui il migliore , ci mancherebbe, spesso e volentieri l’ho insulato per alcune cose.
    Kubica e Rosberg sono invece i piloti più regolari , quelli che sbagliano di meno, pur avendo una grandissima velocità .
    Ad oguno di loro manca qualcosina , ad Hamilton una capacità di ragionare in certi frangenti , a Vettel la capacità di emergere nelle bagarre , a Button un pizzico di velocità rispetto agli altri

  • Caribbean Black

    DAVIDE78
    Grazie ragazzi per i complimenti !!!!!!!!!!!!!!!!!
    Sono davvero felice, le MIE valutaznone sono la prova che NON ho le fette di salame davanti agli occhi, come qualcuno ha detto !!

    ma te la sei presa? guarda che tu mi hai “aggredito” dicendo di essere stufo di sentirmi dire che alonso e vettel oggi sono migliori di lui….ti ho solo risposto a tono, tutto qui.
    Mi dispiace se te la sei presa…..ti ho anche invitato ad argomentare le tue convinzioni, e lo hai fatto anche molto bene….ti ho fatto i miei sinceri complimenti così come te ne hanno fatto anche altri bravissimi utenti……

  • Caribbean Black

    carloM
    dai su quanto manca al prossimo weekend?non sto più nella pelle.
    montreal è un circuito che adoro,e fortunatamente lo adora anche lewis :D.
    scherzi a parte è un vero circuito da formula1,uno dei più belli tant’è che qui ci sono sempre gp interessanti.
    ogni pilota ha un circuito dove ha qualcosa in più rispetto agli altri,credo che per hamilton questo circuito sia proprio montreal grazie alle grandi staccate che richiede e ai punti di sorpasso.
    speriamo e vediamo,dai ragazzi.

    Giorno Carletto!!!! 😀 ….non dimentichiamoci di SPA :D….cmq quoto! manca poco e si torna in pista 😀

  • Caribbean Black

    WBrawnSchumy
    Ma non dovevano bandire Gli scarichi?^

    Ciao Wbrawnschumy, credo di no…..questo week end se ne sarebbe discusso in sede di consiglio, per poi prendere una decisione.

  • Caribbean Black

    Buongiorno a tutti 😀

  • WBrawnSchumy

    Ma non dovevano bandire Gli scarichi?^

  • Vediamo se Lewis farà la sua pole annuale a Montreal o se invece ci tocca mangiare polvere anche qui 😀

  • Buongiorno a tutti, anche IO come l’Amico CARLOM non vedo l’ora sia Venerdi per “godermi” le libere in uno dei circuiti più belli, affascinanti e spettacolari dell’intero campionato.
    Prepariamoci ad un week-end tra i più spettacolari FORSE DI SEMPRE.

  • dai su quanto manca al prossimo weekend?non sto più nella pelle.

    montreal è un circuito che adoro,e fortunatamente lo adora anche lewis :D.
    scherzi a parte è un vero circuito da formula1,uno dei più belli tant’è che qui ci sono sempre gp interessanti.

    ogni pilota ha un circuito dove ha qualcosa in più rispetto agli altri,credo che per hamilton questo circuito sia proprio montreal grazie alle grandi staccate che richiede e ai punti di sorpasso.

    speriamo e vediamo,dai ragazzi.

  • BignoForzaHamilton1

    Quoto al 100%!

  • ROSSO69 io credo che LEWIS HAMILTON come potenzialità sia il MIGLIORE dei tre.

    Sè LEWIS insieme alla sua determinazione, grinta e cattiveria riuscisse ad essere più freddo in determinate circostanze DIVENTEREBBE IMBATTIBILE e destinato a diventare uno dei GRANDISSIMI di sempre, uno alla SENNA per intenderci.
    Comunque da tifoso di LEWIS sono contanto che lui sia così, e non sarebbe LEWIS HAMILTON sè non fosse così com’e adesso, stile unico e inconfondibile, piloti con lo stile di LEWIS nè nascono ogni 10/15 anni.

    Questo è il Mio pensiero, poi ognuno è liberissimo di pensarla come la vuole e ci mancherebbe altro, ma per me LEWIS và bene e sono fiero di tifarlo.

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!