“Volevo squalificare Hamilton per 6 gare”

9 giugno 2011 19:03 Scritto da: Andrea Facchinetti

Il presidente della FIA Jean Todt ha ammesso di aver preso in considerazione l’allontanamento di Lewis Hamilton per le prossime 6 gare, a seguito delle dichiarazioni dell’inglese rilasciate al termine del GP di Monaco. L’inglese dubitò dell’operato dei commissari dopo la corsa monegasca, attribuendo ai commissari la colpa di penalizzarlo “forse perchè di colore” [Leggi l’articolo].

L’inglese dopo essersi sfogato dovette scusarsi direttamente dagli stewards ma l’inglese ha mandato anche una lettera di scuse alla FIA, come rivelato dal presidente della Federazione Jean Todt. “Sto cercando di mantenere un buon rapporto con tutti i piloti” ha rivelato Todt. “Ho cercato di evitare situazioni controverse. Avrei potuto divulgare il contenuto della lettera, ma è tra lui e la FIA. Il mio ufficio era vicino a quello degli stewards. Ogni volta che andavo a vederli, evitavo di fare qualsiasi commento. Per me quello che ha detto Lewis era inaccettabile, ma non ho voluto reagire in modo eccessivo”.

Ma Todt rivela anche che senza scuse agli stewards e, soprattutto, alla FIA, Lewis sarebbe andato incontro ad una clamorosa quanto inusuale squalifica. “Avrei potuto chiedere alla nostra corte giudiziaria di affrontare il problema, ma non abbiamo mai aperto ufficialmente il caso. E’ andato dagli stewards a chiedere scusa con suo padre. Forse sarebbe stato meglio affrontare il problema in tribunale e squalificarlo per sei Gran Premi, ma mi ha scritto una lettera di scuse e io gli ho risposto: la questione è finita”.

Hamilton è stato penalizzato con due Drive Through nell’ultima gara, a seguito dei contatti con Massa e Maldonado, polemizzando con i commissari anche durante la corsa (dopo la prima penalità Hamilton via radio disse: “Sono sorpreso, sono sorpreso. So che gli stewards mi amano, davvero”). Lewis si è anche scusato via Twitter con Maldonado e Massa. Saltando 6 GP, l’inglese avrebbe dovuto certamente dire addio al titolo piloti.

73 Commenti

  • Caribbean Black

    zonta62
    @pieroto caro amico con questi amici che sostengono hamiltn sempre è comunque è una battaglia persa ,
    riescono a dire che il sorpasso su maldonado non è stato scoretto ,e poi riescono pure ad accusarci di non essere obiettivi (sono loro gli unti del signore che sono obiettivi) fatto sta che le penalità sono state inflitte a hamilton .

    ahahhahahahahahhahahaha 😀 giusè…..sei sempre un grande 😀 mi fai sbellicare ogni volta 😀

    Come farei senza di te???? Sai che mi sei mancato in questi mesi???

    Naggia a te! 😀

  • @pieroto caro amico con questi amici che sostengono hamiltn sempre è comunque è una battaglia persa ,
    riescono a dire che il sorpasso su maldonado non è stato scoretto ,e poi riescono pure ad accusarci di non essere obiettivi (sono loro gli unti del signore che sono obiettivi) fatto sta che le penalità sono state inflitte a hamilton .

  • ahaha 6 gare di squalifica per delle dichiarazioni del genere? Tanto si sa che J.T è stato fino a qualche anno fa al muretto ferrari, quindi penso che la sua obbiettività sia meno di zero.
    Io sto cmq con Lewis, anche se a volte è irruento ma dimostra grinta e carattere che molte “fighette” del circus non hanno. Ora voglio essere polemico ma sono sicuro che se al posto di Lewis ci fosse stato Alonso a fare quelle manovre, molti a quest’ora non lo criticherebbero!

  • Caribbean Black

    pieroto pipoto
    sììì, detestazione, ODIO!!!, antitifo, sono alfiere e portabandiera di ODIO E DISTRUZIONE!! AAAAAAH!!!!
    lasciando perdere quanto sopra, “un pilota che ci prova più di tutti” non è cmq giustificato a fare quello che vuole, e lagnare come un picio, se qualcuno se ne risente… e questo è universale, e non di parte: vale per tutti.
    caro carry, amichevolmente, un’altra volta mi tacci di imparzialità e superficialità solo per il mio modo sarcastico e spiritoso di scrivere, ma anche tu spesso ti nascondi dietro un dito con le tue garbate citazioni storiche, e riverenti “analisi obbiettive(?)”: il baccanale sulle colpe di Monaco tra i “2 fronti” ne è la dimostrazione; ognuno tira l’acqua al suo mulino, e tu non fai eccezione come tanto millanti…
    no problema, purtroppo non ho tanto tempo per imbrattare il blog con le mie sentenze inaudite ed inneggianti l’ODIO!!! manco avessi disonorato la nonna di bernie
    suvvia, siamo qui per condividere la passione, strapparsi un sorrisino senza essere crocifissi ogni tanto non fa male…

    dispiaciuto alquanto di leggere che mi si etichetta ancora dopo tutto questo tempo “uno che tira l’acqua al suo mulino” mi pare di aver dimostrato il contrario fin troppo spesso…..chiaramente non è sempre così, a volte mi permetto di perdere la molla anche io, ma poi me ne dispiaccio e faccio dietro front, ricaricandomi di quello spirito obbiettivo che a tanti manca……

    Non mi auto proclamo “obbiettivo” e “sportivo” ma spesso queste 2 paroline mi vengono accostate, per cui scusa l’egocentrismo, ma dopo un po, inizio a credere seriamente di esserlo 😉

    <> ha ampiamente dimostrato come sia stato di ampie vedute, visto che durante la gara e nell’immediato dopo gara, farneticavo la mia opinione fredda (accusando massa nel suo incidente e discolpando maldonado nell’altro incidente) e poi a distanza di un gionro, forte del supporto dei replay pubblicati in ogni dove, rivedendo le dinamiche, ho cambiato vedute.

    Non ho preso di mira il tuo intervento perchè mi sono sentito violato nel profondo dei miei sentimenti vedendo hamilton accusato (non me ne sbatte na cippa del tipetto abbronzato….non è un mio caro amico 😉 ) ma l’ho preo in considerazione perchè
    1) quelle rarissime volte che ti esprimi sul blog, lo fai sempre e solo in fase offensiva verso il pilota della mia squadra.
    2) perchè avete stancato dopo 2 settimane di parlare sempre delle stesse cose nonostante l’argomento sia stato gia affrontato e messo in archivio senza una piena risoluzione visto che ci sono tanti punti di vista a riguardo.

    Concludendo il monologo su di me (lo so, sono egocentrico….mi spiace 😀 ) ….quoto la parte finale del tuo “reply”….siam qui per condividere una passione, strapparsi un sorrisino senza essere crocefissi…..ecco, dovresti peccare un pochino meno di coerenza…..visto che la crocefissione l’hai innescata proprio tu invitando persino tutti quanti gli amichetti di luigino, a farsi un bell’esame di coscienza…….

    ….scusami se te lo faccio notare…..spero che in futuro nei tuoi sporadici interventi, non fuoriesca nuovamente il concetto che è arrivato a me…. 😀

  • pieroto pipoto

    sììì, detestazione, ODIO!!!, antitifo, sono alfiere e portabandiera di ODIO E DISTRUZIONE!! AAAAAAH!!!!

    lasciando perdere quanto sopra, “un pilota che ci prova più di tutti” non è cmq giustificato a fare quello che vuole, e lagnare come un picio, se qualcuno se ne risente… e questo è universale, e non di parte: vale per tutti.

    caro carry, amichevolmente, un’altra volta mi tacci di imparzialità e superficialità solo per il mio modo sarcastico e spiritoso di scrivere, ma anche tu spesso ti nascondi dietro un dito con le tue garbate citazioni storiche, e riverenti “analisi obbiettive(?)”: il baccanale sulle colpe di Monaco tra i “2 fronti” ne è la dimostrazione; ognuno tira l’acqua al suo mulino, e tu non fai eccezione come tanto millanti…

    no problema, purtroppo non ho tanto tempo per imbrattare il blog con le mie sentenze inaudite ed inneggianti l’ODIO!!! manco avessi disonorato la nonna di bernie

    suvvia, siamo qui per condividere la passione, strapparsi un sorrisino senza essere crocifissi ogni tanto non fa male…

  • Caribbean Black

    pieroto pipoto
    cari amichetti di luigi (e tutti gli altri),
    seguo sempre in silenzio questo blog, ma stavolta mi sento di intervenire:
    una marea di gente continua a idolatrare quel luigi (che considero pilota bravo, quanto impudente) facendo leva sul discorso che “i piloti di una volta si prendevano a sprangate sui denti”, “una volta in F1 era permesso sparare alle gomme”, “nel gp di suzuka 1623 John Dowd ha tirato un mozzicone di sigaretta nel casco di Guido Lamoto vincendo eroicamente”, e altre ####ate. Adesso però alcune cose non sono più concesse, e se voi hamiltoniani foste più obbiettivi, riconoscereste che il vostro luigi è quantomeno scorretto e disonesto nei confronti di tutto il carrozzone della formula; è l’unico che si comporta così in pista, è l’unico che fa lo spocchioso fuori dalla monoposto, e come se non bastasse, ogni sua marachella finisce a taralli e vino (non che mi dispiacciano)!!
    Fatevi un esame di coscienza…

    ….esattamente per il il principio inverso a quello di voi “anti-hamilton” (meno male che siete rimasti in pochi) che fanno della detestazione, dell’odio e dell’anti.tifo, il loro spirito di valutazione primario…..

    Caro pieroto pipoto, è dall’anno scorso che ci delizi con queste “perle” scadenti, ma con questa di oggi, hai messo in evidenza palese quanto tu sia “out run” nel giudicare o interpretare. Un applauso sincero….

    Non sono facente parte della schiera di persone che difendono Hamilton sempre e cmq solo perchè è hamilton, nè della schiera che rievoca le sportellate di un tempo, come giustificazione dei suoi disastri …ma va anche detto che troppo spesso lo si giudica solo perchè è hamilton…

    Un pilota che ci prova piu di tutti ed in punti dove nessuno (o quasi) tenterebbe mai, è chiaramente piu soggetto rispetto a tutti gli altri, di incappare in incidenti.

    Nel gp di monaco hamilton è stato coinvolto in 3 incidenti di cui in 1 non era colpevole, 1 in cui le respondsabilità oggettive sono da ripartire in segmenti percentuali, (quello con massa) che per altro non è stato ne causa ne effetto del successivo schianto del brasiliano sotto il tunnel, in quanto egli stesso ha commesso un errore andando sullo sporco e perdendo il controllo della vettura DA SOLO, visto che non ci fu alcun cedimento strutturale sulla sua monoposto (cedimento che invece c’è stato in quella di lewis sull’ala anteriore, con la perdita di una bandella laterale) ed è palesemente visibile dai replay on board e della regia internazionale, ed infine l’ultimo incidente, quello con maldonado, in cui una delle cause, oltre alla responsabilità di lewis, è stata l’inesperienza del pilota venezuelano.

    Senza accusare ne discolpare nessuno, basta solo rivestirsi di spirito analitico per fare delle valutazioni quanto meno realistiche…..

    ….’esame di coscienza dovreste farlo voi “anti-tifosi”…..

  • Iron Mc

    Iron Mc

    sinale

    Iron Mc

    sinale

    Iron Mc

    sinale

    Iron Mc
    “Le corse sono fatte così: a volte finiscono alla prima curva, altre a 6 giri dalla fine” Parole testuali del MITICO Ayrton Senna dopo aver intenzionalmente tamponato Alain Prost al gp di giappone 1990 per vendicare quanto successo l’anno prima. Cosa avrebbero dovuto fare a Senna? Arrestarlo per tentato omicidio? No perchè come lui stesso diceva “Le corse sono fatte così”. Niente paraocchi!!! Solo voglia di spettacolo (a prescindere anche dal risultato).

    Il problema nel caso di Hamilton non è come sia entrato su Massa o su Maldonado, è aver dato dei razzisti alla giuria di gara. Ce n’è di differenza con quello che disse Senna

    Mi pare che si sia scusato… Ma attaccarsi alle parole dette a fine gara da un pilota che ha subito 3 penalizzazioni nel week-end della gara in cui rimontare è pressochè impossibile non mi sembra molto corretto. Tutto qui.

    Ma se tu ricevi 3 divieti di sosta e insulti pesantemente il vigile, pensi che te la caveresti?
    Le scuse gli sono servite a non prendere la squalifica, il gesto però rimane.

    Se pago le multe (e il vigile decide di non denunciarmi) non vedo perchè non dovrei poter più guidare.

    Non è che non potresti più guidare, ma ti beccheresti una querela per insulti a pubblico ufficiale

    Infatti ho detto se il vigile non mi denuncia…

    Comunque bando alle ciance… Si parte!!!…In bocca al lupo x la gara sinale (Anche se non so per chi fai il tifo). Sono però contento che ci siano opinioni diversissime dalla mia e che sia possibile confrontarsi serenamente anche a suon di metafore….

    Tifo per Fernandello, anche se ammiro i due piloti Mclaren per il loro modo diverso d’inventarsi le gare. Ciao.

  • Iron Mc

    sinale

    Iron Mc

    sinale

    Iron Mc

    sinale

    Iron Mc
    “Le corse sono fatte così: a volte finiscono alla prima curva, altre a 6 giri dalla fine” Parole testuali del MITICO Ayrton Senna dopo aver intenzionalmente tamponato Alain Prost al gp di giappone 1990 per vendicare quanto successo l’anno prima. Cosa avrebbero dovuto fare a Senna? Arrestarlo per tentato omicidio? No perchè come lui stesso diceva “Le corse sono fatte così”. Niente paraocchi!!! Solo voglia di spettacolo (a prescindere anche dal risultato).

    Il problema nel caso di Hamilton non è come sia entrato su Massa o su Maldonado, è aver dato dei razzisti alla giuria di gara. Ce n’è di differenza con quello che disse Senna

    Mi pare che si sia scusato… Ma attaccarsi alle parole dette a fine gara da un pilota che ha subito 3 penalizzazioni nel week-end della gara in cui rimontare è pressochè impossibile non mi sembra molto corretto. Tutto qui.

    Ma se tu ricevi 3 divieti di sosta e insulti pesantemente il vigile, pensi che te la caveresti?
    Le scuse gli sono servite a non prendere la squalifica, il gesto però rimane.

    Se pago le multe (e il vigile decide di non denunciarmi) non vedo perchè non dovrei poter più guidare.

    Non è che non potresti più guidare, ma ti beccheresti una querela per insulti a pubblico ufficiale

    Infatti ho detto se il vigile non mi denuncia…

    Comunque bando alle ciance… Si parte!!!…In bocca al lupo x la gara sinale (Anche se non so per chi fai il tifo). Sono però contento che ci siano opinioni diversissime dalla mia e che sia possibile confrontarsi serenamente anche a suon di metafore….

  • sinale

    Iron Mc

    sinale

    Iron Mc

    sinale

    Iron Mc
    “Le corse sono fatte così: a volte finiscono alla prima curva, altre a 6 giri dalla fine” Parole testuali del MITICO Ayrton Senna dopo aver intenzionalmente tamponato Alain Prost al gp di giappone 1990 per vendicare quanto successo l’anno prima. Cosa avrebbero dovuto fare a Senna? Arrestarlo per tentato omicidio? No perchè come lui stesso diceva “Le corse sono fatte così”. Niente paraocchi!!! Solo voglia di spettacolo (a prescindere anche dal risultato).

    Il problema nel caso di Hamilton non è come sia entrato su Massa o su Maldonado, è aver dato dei razzisti alla giuria di gara. Ce n’è di differenza con quello che disse Senna

    Mi pare che si sia scusato… Ma attaccarsi alle parole dette a fine gara da un pilota che ha subito 3 penalizzazioni nel week-end della gara in cui rimontare è pressochè impossibile non mi sembra molto corretto. Tutto qui.

    Ma se tu ricevi 3 divieti di sosta e insulti pesantemente il vigile, pensi che te la caveresti?
    Le scuse gli sono servite a non prendere la squalifica, il gesto però rimane.

    Se pago le multe (e il vigile decide di non denunciarmi) non vedo perchè non dovrei poter più guidare.

    Non è che non potresti più guidare, ma ti beccheresti una querela per insulti a pubblico ufficiale

    Infatti ho detto se il vigile non mi denuncia…

  • Iron Mc

    sinale

    Iron Mc

    sinale

    Iron Mc
    “Le corse sono fatte così: a volte finiscono alla prima curva, altre a 6 giri dalla fine” Parole testuali del MITICO Ayrton Senna dopo aver intenzionalmente tamponato Alain Prost al gp di giappone 1990 per vendicare quanto successo l’anno prima. Cosa avrebbero dovuto fare a Senna? Arrestarlo per tentato omicidio? No perchè come lui stesso diceva “Le corse sono fatte così”. Niente paraocchi!!! Solo voglia di spettacolo (a prescindere anche dal risultato).

    Il problema nel caso di Hamilton non è come sia entrato su Massa o su Maldonado, è aver dato dei razzisti alla giuria di gara. Ce n’è di differenza con quello che disse Senna

    Mi pare che si sia scusato… Ma attaccarsi alle parole dette a fine gara da un pilota che ha subito 3 penalizzazioni nel week-end della gara in cui rimontare è pressochè impossibile non mi sembra molto corretto. Tutto qui.

    Ma se tu ricevi 3 divieti di sosta e insulti pesantemente il vigile, pensi che te la caveresti?
    Le scuse gli sono servite a non prendere la squalifica, il gesto però rimane.

    Se pago le multe (e il vigile decide di non denunciarmi) non vedo perchè non dovrei poter più guidare.

    Non è che non potresti più guidare, ma ti beccheresti una querela per insulti a pubblico ufficiale

  • pieroto pipoto
    cari amichetti di luigi (e tutti gli altri),
    seguo sempre in silenzio questo blog, ma stavolta mi sento di intervenire:
    una marea di gente continua a idolatrare quel luigi (che considero pilota bravo, quanto impudente) facendo leva sul discorso che “i piloti di una volta si prendevano a sprangate sui denti”, “una volta in F1 era permesso sparare alle gomme”, “nel gp di suzuka 1623 John Dowd ha tirato un mozzicone di sigaretta nel casco di Guido Lamoto vincendo eroicamente”, e altre ####ate. Adesso però alcune cose non sono più concesse, e se voi hamiltoniani foste più obbiettivi, riconoscereste che il vostro luigi è quantomeno scorretto e disonesto nei confronti di tutto il carrozzone della formula; è l’unico che si comporta così in pista, è l’unico che fa lo spocchioso fuori dalla monoposto, e come se non bastasse, ogni sua marachella finisce a taralli e vino (non che mi dispiacciano)!!
    Fatevi un esame di coscienza…

    E’ indubbio che Hamilton sia un pilota che talvolta supera il limite, ma è altrettanto innegabile che le sue “marachelle” le paga e anche a caro prezzo. Quanto alla F1: Io non distinguo tra F1 di una volta e F1 di oggi la F1 è sempre bellissima anche oggi (nonostante la FIA nonstante Ecclestone e nonstante i nuovi circuiti penosi che propongono ogni anno). Distinguo tra piloti che mi fanno sobbalzare sul divano per un sorpasso al limite (o anche oltre), e piloti che stanno dietro per una gara intera sperando che le gomme di chi sta davanti si usurino.

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!