GP Canada 2011: Button beffa Vettel all’ultimo giro

12 giugno 2011 23:27 Scritto da: Davide Reinato

Il Gran Premio del Canada è stato caotico ed emozionante. Alla fine di una lunga corsa, Jenson Button ha vinto una gara conclusa dopo quattro ore dal suo inizio. Button ha guidato bene, ma ha fatto anche a ruotate con i suoi colleghi: alla fine, dopo due ore di stop per la pioggia, sei safety car, un Drive Through e due incidenti, ha comunque vinto la gara superando Vettel all’ultimo giro.

Button è comunque sotto inchiesta dalla direzione gara perché ha spinto a muro Hamilton nei primi giri della corsa e Fernando Alonso diverso tempo dopo. Sia Hamilton che Alonso si sono ritirati a causa sua. La sua vittoria è ancora sub judice, ma la soddisfazione di certo nessuno potrà mai toglierla.

La vittoria di Button è arrivata anche grazie ad un errore di Vettel. Il tedesco della Red Bull è stato dal primo all’ultimo giro al comando, ma ha ceduto alla pressione del driver della McLaren sul più bello, chiudendo solamente secondo. A completare il podio ci pensa Mark Webber, raccogliendo ancora punti pesanti per le classifiche mondiali.

Quarto posto meritato, ma secondo noi meritava anche di più, per Michael Schumacher. Il vecchio Leone ruggisce ancora e lo ha dimostrato nel confronto con i colleghi. Il sette volte iridato ha avuto modo di sfoggiare tutto il suo talento nel difendersi dagli attacchi di Webber e Button, ma ha dovuto poi cedere in pieno rettilineo quando i suoi avversari hanno avuto l’opportunità di usare l’ala mobile.

Quinta posizione per Vitaly Petrov, con l’unica Lotus Renault GP superstite. Sesto posto in volata conquistato per Felipe Massa: il ferrarista, con l’unica Ferrari superstite, ha avuto anche un incidente sostituendo l’ala anteriore. Nonostante tutto, è riuscito a sopravanzare Kobayashi all’ultimo metro utile, facendo scendere il giapponese in settima posizione. Punti per la Toro Rosso che può festeggiare l’ottavo e il decimo posto di Alguersuari e Buemi, mentre in nona posizione ha terminato Barrichello con la Williams.

E’ stata una corsa davvero pazzesca, provare a riassumerla è davvero complicato. L’evento è iniziato in regime di safety car per via della pioggia: dopo cinque giri la corsa è iniziata, con Vettel che è riuscito a mantenere la testa della corsa.

Al sesto giro il primo evento decisivo per la corsa: Hamilton prova a superare Button sul rettilineo dei box, ma Jenson non vede il team mate e lo stringe a muro. Hamilton rompe la sospensione, ma prosegue fino a metà circuito, facendo uscire nuovamente la safety car.

Comincia a piovere, ma la Ferrari monta le intermedie sulla 150° di Alonso. Scelta strategica sbagliata, comincia a diluviare e per Alonso non c’è altra scelta di tornare dentro per un nuovo cambio gomme. Ma arriva il diluvio e la gara viene sospesa con una bandiera rossa.

Due ore di stop forzato. Quando si ricomincia, le emozioni non mancano. In questa seconda parte di gara esce per ben cinque volte la Safety Car per una serie di incidenti, tra cui quello di Button che tocca Alonso, mandandolo in testacoda e rovinandogli la gara. Al giro 45, con la pista che si asciuga, viene data la possibilità di usare l’ala mobile e iniziano anche diversi sorpassi nella DRS Zone.

Fino a quel punto, Schumacher aveva dato spettacolo, facendo anche un bellissimo sorpasso doppio su Kobayashi e Massa. Poi ha dovuto subire gli attacchi di Button e Webber in piena rimonta.

Ma la sorpresa è arrivata proprio all’ultimo giro. Vettel sentiva la pressione di Button che volava in pista. Il risultato? Mezzo testacoda e perdita della prima posizione. Un regalo a Jenson e al team McLaren che, sentitamente, ringraziano!

Pos  Pilota        Team                       Tempo
 1.  Button        McLaren-Mercedes           1h23:50.995
 2.  Vettel        Red Bull-Renault           +     2.709
 3.  Webber        Red Bull-Renault           +    13.828
 4.  Schumacher    Mercedes                   +    14.219
 5.  Petrov        Renault                    +    20.395
 6.  Massa         Ferrari                    +    33.225
 7.  Kobayashi     Sauber-Ferrari             +    33.270
 8.  Alguersuari   Toro Rosso-Ferrari         +    35.964
 9.  Barrichello   Williams-Cosworth          +    45.100
10.  Buemi         Toro Rosso-Ferrari         +    47.000
11.  Rosberg       Mercedes                   +    50.400
12.  de la Rosa    Sauber-Ferrari             +  1:03.600
13.  Liuzzi        HRT-Cosworth               +     1 lap
14.  Karthikeyan   HRT-Cosworth               +     1 lap
15.  D'Ambrosio    Virgin-Cosworth            +     1 lap
16.  Glock         Virgin-Cosworth            +     1 lap
17.  Trulli        Lotus-Renault              +     1 lap
18.  Di Resta      Force India-Mercedes       +    3 laps

Giro più veloce: Button, 1:16.956

Non classificati:

Pilota        Team                      al giro
Maldonado     Williams-Cosworth            62
Heidfeld      Renault                      57
Sutil         Force India-Mercedes         50
Alonso        Ferrari                      44
Kovalainen    Lotus-Renault                36
Hamilton      McLaren-Mercedes             8

Classifiche costruttori:                

Piloti:                      Costruttori:             
 1.  Vettel       161        1.  Red Bull-Renault          255
 2.  Button       101        2.  McLaren-Mercedes          186
 3.  Webber        94        3.  Ferrari                   101
 4.  Hamilton      85        4.  Renault                    60
 5.  Alonso        69        5.  Mercedes                   52
 6.  Massa         32        6.  Sauber-Ferrari             27
 7.  Petrov        31        7.  Toro Rosso-Ferrari         12
 8.  Heidfeld      29        8.  Force India-Mercedes       10
 9.  Schumacher    26        9.  Williams-Cosworth           4
10.  Rosberg       26       
11.  Kobayashi     25       
12.  Sutil          8       
13.  Buemi          8       
14.  Barrichello    4       
15.  Alguersuari    4       
16.  Di Resta       2       
17.  Perez          2

375 Commenti

  • Buona sera raga…….ieri sera non ho voluto commentare la gara….perche per me e stata una gara da incubo…..ora a mente fredda posso dire la mia
    il mio primo dissapunto va alla direzzione gara…..ma da quantè che i granpremi quando piove si partono con la sc???a inizio gara che bisogno c’era???e poi la seconda dopo 2 ore c’era bisogno di nuovo la sc e per giunta per una valaga di giri???mah per me la direzzione gara ha falsato un granpremio perche i vincitori sarebbero stati altri!!!
    poi un pensierino per hamilton…diciamo che su webber un pochino e entrato aggessivo ma le conseguenze sono state minime ed e più accettabile….l’incidente con button diciamo che lui a peccato di prepotenza,ma la vera colpa cè la button che lo ha schiacciato a muro,questa volta e stato button che merita le orecchie da scorretto…perche queste cose non si fanno con nessuno e specialmente con il tuo compagno di team…..a proposito di button diciamo che da hamilton a imparato alla perfezzione come rovinare le gare degli altri…grazie a lui alonso e a 0 punti…ma non ci fa niente abbiamo perso una gara non la guerra,un pensiero anche a massa che ha combinato un altra paperata,bravo massa continua così che avrai un contratto per altri 10 anni!!!e un mi dispiace a vettel che ha commesso un solo errore e lo ha pagato caro.puo essere che sia giusto che non abbia vinto la gara,perche se partivano senza sc lui le prendeva sullo spunto!!!e va bè è andata così….gp noioso e anziso con una vittoria non meritata per il comportamento in pista da spregiudicato!!!alla prossima aggressivi senza pietà!!!

  • @BRUCE
    Vettel si vede che è uno che è cresciuto con il poster di shumy nella sua cameretta. Non dirò che è il nuovo Shumacher perchè non è vero e a me fare paragoni tra piloti di oggi e di ieri sembra sciocco. Però c’è da dire una cosa, l’ influnza del kaiser si vede, penserei quasi ad una ”scuola tedesca” buttandoci dentro anche l’ approccio che aveva lauda nella gestione di una corsa. Se io dovessi scegliere tra Vettel e Hamilton per il dopo Alonso sceglierei Vettel, e ora ti spiego perchè:
    Vettel ha un’ ottima velocità naturale e ma sopratutto matura in maniera impressionante, l’ errore di ieri ci può stare per un pilota di 24 anni, e lui ne farà tesoro sicuramente. L’ impressione che ho del tedeschino è che sia una persona molto intelligente e molto duro con se stesso,non si perdona i propri errori ed è questa la sua forza. Ora come ora guida un missile quindi è difficile capire dove inizia Vettel e dove finisce la RB. E’ chiaro che ieri ha sofferto la pressione di button e ha sbagliato, ma non dimenticherei la gara di montecarlo dove è stato salvato dalla bandiera rossa, ma fino a li è stato impeccabile. Ha ancora molta strada da fare per diventare un campione con la C maiuscola, però si vede che è un pilota in continua crescita, è coccolato dalla squadra perchè è diventato una garanzia, lo scorso anno in korea si è dimostrato uomo squadra…insomma da parte mia è difficile da valutare in maniera globale, sopratutto perchè guida un missile. Riassumendo e precisando che attualmente considero Alonso il pilota più completo del lotto, credo che Vettel non abbia ancora espresso del tutto il suo potenziale, sapremo chi è veramente Sebastian Vettel tra un paio d’anni, per ora è abbastanza indecifrabile

    • Pensavo che un intenditore come te avesse un giudizio diverso.Per me l’errore di ieri è roba da….oddio arriva il mostro e mi mangia!!! Boh per me è rimandato,se guidasse una mercedes sarebbe un comune mortale.Non mi sembra il pilota da 3-4 decimi nel piede.Mi ha proprio deluso..perlomeno ieri.

      • si, ma è in continua crescita, io lo valuto in questa prospettiva anch’io ieri sono stato sorpreso in negativo da quell’ errore, però ha dovuto abbassare da un giro all’ altro il suo ritmo di 2 secondi su pista umida, era abbastanza difficile non commettere errori…..poi non è che sia un intenditore, solo un appassionato:D

  • prendo atto che secondo molti hamilton è un pilota normale,scorretto e sopravvalutato che ha gettato sacco di mondiali…rispetto tutto poi sara la pista a parlare…buona discussione a tutti !!!!!!

  • Bruce
    te lo dò io un giudizio su Vettel:
    Sarà il bi-campione del mondo meno esperto della F1 !!!
    Bravo è Bravo anche con del talento ma per ora manca d’esperienza

  • Simo ti chiedo un giudizio su Vettel

  • caribbean addirittura un non pilota…..2 gare bastano a distruggere un talento come lewis..spero che lewis ti smentira(e credo che lo speri pure tu)…altro non posso dire

  • Rivedendo il contatto Button-Hamilton rimango della stessa posizione su Hamilton,nel senso che lui in sostanza ha tentato un sorpasso impossibile,ma per Button cambio opinione,non solo lo ha stretto,ma lo ha proprio buttato sul muretto,troppo violentemente.

  • @BRUCE HO RIGUARDATO E RIGUARDATO LA MANOVRA, E ALONSO ERA FUORI TRAIETTORIA QUEL TANTO DA LASCIARE SPAZIO A BUTTON MENTRE BUTTON ERA TUTTO SULL’ INTERNO..CONFRONTANDO LE DUE TRAIETTORIE CON QUELLA CHE HA FATTO LA MERCEDES CHE LI PRECEDEVA NE DEDUCO CHE NESSUNO DEI DUE ERA IN TRAIETTORIA PER LA PRIMA PARTE DELLA CHICANE, MENTRE PER LA SECONDA PARTE ALONSO ERA IN TRAIETTORIA E CON MEZZA MACCHINA E PIU’ DAVANTI A BUTTON CHE NON HA SCHIVATO. OK, E’ UN INCIDENTE DI GARA, MA SE PENALIZZANO UN TAMPONAMENTO CHE ROMPE L’ ALETTONE AL PENALIZZATO(MI PARE SIA SUCCESSO A DI RESTA) UN EPISODIO DEL GENERE NON PUO’ ESSERE CONSIDERATO REGOLARE, E’ QUESTO CHE CONTESTO, SE CI FOSSE STATO UN METRO DI GIUDIZIO MENO RIGIDO PER TUTTI NON SAREI QUI A DARE CONTRO A BUTTON…..POI C’E’ DA DIRE CHE FINIRE IN BILICO SU UN CORDOLO IN QUEL MODO VUOL DIRE ESSERE PROPRIO SFIGATI!!!!! ECHECAZZZO QUANDO CI VUOLE CI VUOLE:DD

    • QUOTO dire che button nn ha colpe e che alonso ha sbagliato è parlare d aria fritta nando era passato, gran sorpasso aveva fatto, e button che credeva di stare sulle autoscontro gli dato una bella ruotata….

    • per la sfiga avete ragione.Cmq se un sanguigno come Nando definisce il fatto un normale incidente di gara,vuol dire che qualcosa di non chiaro da parte d’entrambi c’è.Non dico che Button non abbia colpe,ma neache che l’abbia buttato fuori.

      • SI FORSE HO ESAGERATO UN PO DEFINENDO BUTTON MALIZIOSO, PURTROPPO LA FRITTATA ORMAI E’ FATTA…E NONOSTANTE TUTTO QUELLO CHE NE ESCE CMQ MEGLIO E’ VETTEL..

  • Caribbean Black

    ronny
    non di fenomeni da baraccone che volano piu forte del vento, ma che poi si dissolvono nella stessa aria in cui viaggiano…..
    caribbean non ti riferisci a hamilton vero ?

    purtroppo mi riferisco al nostro non pilota :(

  • io tecnicamente la gara di ieri non la considero attendibile button 2 sec piu’ veloce di vettel o schumacher veloce come webber non esiste nella situazione tecnica attuale, vediamo le prossima gara e sopratutto silverstone che diranno se il campionato si puo’ riaprire, io ho la sensazione che da barcellona newey abbia praticamente congelato lo sviluppo della rb7, probabilmente a silverstone vedremo la versione b della rb7 anzi ne sono sicuro

  • @Redazione
    Perchè un commento è in moderazione?Non mi pare di aver scritto nulla di offensivo o non consono…

  • stelloneitaliano1
    è meglio un campione spettacolare come lewis che un pensatore di strategie

    Punti di vista…
    @ronny Comunque,ti ricordo che nulla si fa con i se,certo sicuramente ieri la Mclaren aveva un potenziali ottimo,a essere sincero avrei preferito una gara più regolare,perchè quasi sicuramente avremmo visto una super lotta a 6.Ma è andata così,del resto anche la Ferrari aveva un buon potenziale,certo ribadisco che nulla si può fare con i ma e con i se,ieri Webber mi è sembrato piuttosto competitivo,ma ha visto sfumare le possibilità di un risultato migliore per via del contatto alla partenza.

  • Bruce
    noooooo Simo assolutamente nooooo.
    Alonso con quella traiettoria all’esterno avrebbe fatto la chicane sull’erba.Button ha fatto la sua traiettoria e Nando per percorrere la chicane è dovuto rientrare e stringere..e l’altro non può sparire..che deve fare frenare prima per farsi infilare..O che ti chiami Hamilton o Alonso nessuno ti agevola un sorpasso.

    SECONDO ME BUTTON ANDAVA PENALIZZATO PER QUELLA MANOVRA, SE NON ALTRO PER UNIFORMITA’ DI GIUDIZIO…CMQ ORMAI IL DANNO E’ FATTO E SECONDO ME TOGLIE VALORE ALLA VITTORIA DI JANSON. IN OGNI MODO NON RIESCO A TROVARE GLI ON BOARD, PERCHE’ SONO SPARITI?

    • abbiamo due visioni molto differenti.Anche perchè altrimenti dobbiamo rivalutare anche gli episodi di Lewis,purtroppo non basta buttare la macchina avanti per effettuare un sorpasso.Hamilton su Schumacher era all’esterno in vantaggio e il tedesco ha tenuto giù il piede e Lewis via largo al tornantino.Per gli on board io ho digitato highligts gp canada e gli ho visti.anche Button-Alonso.

      • GRAZIE, IL FATTO PERO’ E’ CHE SULL’ EPISODIO HAMILTON SHUMACHER NESSUNO DEI DUE SI E’ RITIRATO O HA AVUTO LA GARA COMPROMESSA, SECONDO ME UN PO DI DIFFERENZA LA FA….

  • non di fenomeni da baraccone che volano piu forte del vento, ma che poi si dissolvono nella stessa aria in cui viaggiano…..
    caribbean non ti riferisci a hamilton vero ?

    • Hamilton purtroppo bisognerà amarlo così com’è.Se avesse avuto testa un mondiale tra 2010 e 2007 l’avrebbe portato a casa.Cavolo Ronny ma ti ricordi Singapore e Monza 2010?? con due quarti posti possibilissimi avrebbe vinto il mondiale.

  • Myriam62
    Anch’io amo Luigino! Voglio il caraibico in Ferrari!!!

    maaaaaa…..lasciamolo li dai che sta bene:)

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!