Scarichi soffianti in rilascio: vietati da Silverstone!

12 giugno 2011 11:44 Scritto da: Davide Reinato

La Federazione ha deciso: a partire dal GP di Silverstone, gli scarichi soffianti in rilascio saranno vietati. Le squadre hanno ricevuto una comunicazione ieri mattina, dove la delegazione tecnica FIA spiega che resta l’intenzione di bloccare l’uso della soluzione già dalle prossime gare.

Inizialmente, la FIA aveva deciso di vietare la soluzione al GP di Spagna, ma è bastato ai team fare un po’ di reclami per convincere Charlie Whiting ad un ripensamento.

Il Technical Working Group si riunirà giovedì prossimo a Londra e si parlerà di questa decisione della FIA di tenere la linea “dura” precedentemente pensata. La novità, infatti, non prevede solamente il divieto degli scarichi soffianti in rilascio, ma sancirà un cambio regolamentare tecnico a partire dal 2012, che bandirà totalmente i diffusori soffiati.

Il dimissionario direttore tecnico della Williams, Sam Michael, ha confermato che tale comunicazione è arrivata alle squadre e che giovedì se ne parlerà in maniera dettagliata.  Se la modifica al regolamento venisse confermata, l’impianto di scarico nel 2012 dovrà uscire forzatamente dietro l’asse delle ruote posteriori, in modo da non permettere ai team di poter sfruttare lo scarico per creare carico aerodinamico.

Charlie Whiting ha ribadito la posizione della FIA: “Quando il sistema di scarico continua a soffiare i gas roventi anche se il motore è in rilascio, influenza le caratteristiche aerodinamiche della vettura. Riteniamo, dunque, che questo violi l’articolo 3.15 del regolamento tecnico che vieta i dispositivi aerodinamici mobili”.

32 Commenti

  • scusate ragazzi, ma dire che le ali sono uguali per tutti e imposte, mentre il motore è libero no?
    in fin dei conti tutti gli studi aerodinamici sulle macchine di serie non è che servano poi così tanto.
    il regolamento dovrebbe mirare a sviluppare le soluzioni che poi potrebbero trasferirsi sul mercato, i cambi elettroattuati sono una dimostrazione, i freni carboceramici una realtà per pochi oggi, ma domani chissà….
    l’aereodinamica può essere lasciata un po’ da parte non credete?

  • Frank Pitonetti
    Per il prossimo anno, mi aspetto una nuova genialata di Newey e tutti a rincorrere con la bava in bocca.Se gli scarichi soffiati saranno vietati significa che bisogna recuperare il carico perso in qualche altro modo… e questa volta la cosa si fa ancora più difficile.A questo punto mi sembra logico perseguire la strada renault, o più che altro valutare se effettivamente tale soluzione possa dare dei vantaggi.. magari unità al doppio fondo… la sua potrebbe dirla.

    Scusami FRANK
    Ovviamente non ho le tue competenze quindi mi domando; Come mai avvalli la soluzione della Renault ??? Da quanto leggo mi pare di aver capito che anche essa per funzionare deve sfruttare il gas di scarico in rilascio !!! Sbaglio ???
    Mi puoi precisare meglio la questione…..Grazie

  • Frank Pitonetti

    Per il prossimo anno, mi aspetto una nuova genialata di Newey e tutti a rincorrere con la bava in bocca.
    Se gli scarichi soffiati saranno vietati significa che bisogna recuperare il carico perso in qualche altro modo… e questa volta la cosa si fa ancora più difficile.
    A questo punto mi sembra logico perseguire la strada renault, o più che altro valutare se effettivamente tale soluzione possa dare dei vantaggi.. magari unità al doppio fondo… la sua potrebbe dirla.

    • Scusami frank, io non ho sicuramente la tua competenza tecnica, e sono soltanto un Amatore e Purista della F1 quale “Ultima frontiera dello sviluppo tecnologico” cosa che purtroppo non è più.
      Ma tornando al succo del tuo intervento, mi sembra di capire che dal prossimo anno gli scarichi dovranno soffiare oltre l’asse posteriore e non dovranno avere in alcun modo influenze aerodinamiche, quindi a rigor di logica gli scarichi Renault che soffiano sulle pance laterali saranno vietati.
      Gli scarichi, saranno solo e semplicemente “scarichi” nel senso di tubi collegato al motore che permetteranno l’espulsione dei gas di scarico.
      Magari poi metteranno anche il catalizzatore e il filtro antiparticolato.

  • MassaisTheBest

    Fabio
    Ammesso che questo divieto nuocerà alla RedBull, ormai quest’anno il mondiale a Vettel non glielo toglie nessuno, può vivere di rendita nelle restanti gare, gli basterebbero dei piazzamenti. Per l’anno prossimo si vedrà, comunqne anche se il mondiale è praticamente finito, bisogna dire che le gare quest’anno sono quasi sempre spettacolari e ti tengono attaccato alla tv fino alla fine! Io quest’anno mi diverto di più a vedere la F1 che la MotoGp

    la moto gp è una palla assurda

  • Ammesso che questo divieto nuocerà alla RedBull, ormai quest’anno il mondiale a Vettel non glielo toglie nessuno, può vivere di rendita nelle restanti gare, gli basterebbero dei piazzamenti. Per l’anno prossimo si vedrà, comunqne anche se il mondiale è praticamente finito, bisogna dire che le gare quest’anno sono quasi sempre spettacolari e ti tengono attaccato alla tv fino alla fine! Io quest’anno mi diverto di più a vedere la F1 che la MotoGp

  • Penserà di trarre vantaggio la ferrari, se le deve augurare, perchè se Newey dovesse tirare fuori l’ennesima soluzione all’avanguardia, allora faranno bene a guardarsi dentro,perchè avere in scuderia un ottimo progettista che trova sempre e sopratutto in tempi brevi ( perchè il progetto è nato sano e solido) una soluzione alternativa non è per tutti, sopratutto per chi ha la presunzione di sentirisi il mito, e che costruisce tutto in officina, il made in italy ostentato, salvo poi andare oltremanica….

  • la domanda è chi ne trarrà vantaggio ora

  • È una decisione politica e mediata.
    Sanno che gli scarichi non violano davvero il 3.15, però devono fare qualcosa per fermare la RBR, altrimenti addio spettacolo. Quindi, ne impediscono l’utilizzo ma non squalificano nessuno per averli usati finora.

    Pagliacci. Al solito.

    • Anche chi non mastica molto di F1 , ha capito molto prima di Withing che il sistema di soffiaggio in rilascio diviene componente aerodinamico della macchina.
      Ma è mai possibile che questo uomo C.Withing non sia stato capace di dire alla RB, ” quello che stai facendo è contro il regolamento “? oppure è palesemente incapace ?
      Il problema attuale è che molte scuderia dovranno adottare stratagemmi alternativi, falsando il campionato in corso.
      Il provvedimento non mira ad eliminare lo strapotere della RB, ma si tratta di una TOPPATA gigantesaca , paragonabile alla lacuna tecnica che ha permesso lo strapotere della Brawn nell’anno della “banda del buco”

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!