Button in Canada: per i giudici tutto ok, ma Domenicali commenta

13 giugno 2011 02:34 Scritto da: Diego Mandolfo

La vittoria perfetta di Jenson Button rimane tale. Gli steward, che tenevano il primo posto dell’inglese sub judice hanno sciolto le riserve ed archiviato i contatti under investigation come normali incidenti di gara. Si tratta delle collisioni avute da Button col compagno di squadra, Hamilton e col ferrarista Alonso. Per quanto riguarda il contatto con Lewis, i giudici hanno riconosciuto che il pilota anglo-caraibico stava sfruttando una lecita possibilità di sorpasso, sopraggiungendo a velocità superiore rispetto a Button.

Nella loro motivazione i giudici ammettono che Button ha guardato negli specchietti, mentre Hamilton si apprestava a spostarsi alla sua sinistra. Improbabile tuttavia, sottolineano gli steward, che Button avesse potuto vedere Hamilton, vista la loro posizione. Lo confermano gli stessi piloti, lo accertano i giudici nella loro motivazione: “Al momento del contatto Button non si era ancora mosso alla sua sinistra tanto quanto aveva fatto nel giro precedente o quanto stesse facendo Schumacher in quello stesso giro. Ragionevole credere che Hamilton pensasse di essere stato visto da Button e che quest’ultimo non credesse di essere sorpassato da quel lato. Si tratta di un normale incidente di gara”.


Stessa conclusione per il contatto, al giro 44, con la Ferrari di Fernando Alonso. Nella motivazione della decisione gli steward specificano che: “Button teneva la linea interna, con priorità di ingresso in curva, guidando in modo da evitare la monoposto numero 5 (Alonso), che era all’esterno. Per questo si é trattato di un incidente di gara e non si prendono ulteriori provvedimenti”.

Il Team Principal della Ferrari, Stefano Domenicali ha però commentato che, dal suo punto di vista, é Button ad avere un po’ più responsabilità, visto che ha colpito Fernando al retrotreno, ma non può essere ritenuto il solo colpevole. Queste le sue parole:

“Come principio generale, se ricevi una botta alla posteriore destra (il caso di Alonso) contro un’anteriore sinistra (quella di Button), allora normalmente la macchina toccata alla posteriore é quella che sta davanti. Tuttavia lì la situazione era difficile, perché all’interno la pista era scivolosa. Button ha infatti avuto un po’ di sottosterzo in quel momento. Oggi siamo stati davvero sfortunati. Dopo quel contatto Fernando é rimasto in bilico sul cordolo, senza alcuna possibilità di ripartire. Oggi non era la nostra giornata. Tutto qua.”

69 Commenti

  • ferrarista84 per me ti ha risposto pisco che quoto, tuttavia é da osservare che Alonso con le RAIN era nettamente piú lento di Massa e credo che abbia deciso di cambiare anche per togliersi il compagno da dietro. Non é tutta colpa del Muretto se rileggi Fry nella sua dichiarazione si difende dalla cappella madornale di montare le Intermedie. Qualcuno ha anche detto che Todt metteva la testa fuori per vedere se piove… il muretto doveva imporre ad Alonso di rimanere fuori con le RAIN ma orma il muretto non ha polso contro lo strapotere di Alonso …. e qui nascono le cappelle. Cosí la vedo io.

  • Icemankimi25

    Ognuno giudstamente tira l’acqua al suo mulino. Io, ieri, ho visto chiaramente uN lewis poco lucido, sia con Webber, sia con Schumacher e sia con Button. Non ha colpe particolari, non era proprio giornata.

  • Behhh Domenicali può dichiarare quel che vuole ed ovviamente difende il suo pilota e nel contempo l’operto del propio muretto.
    Comunque resta il fatto inconfutabile che senza il cambio “spregiudicato” alla intermedie quando il meteo indicava il contrario è stato un azzardo sbagliato. Da questo nasce il fatto che Nando fosse sotto-pressione ed ansioso di recuperare le posizioni perse. L’incidente con Button nasce da questa situazione. Se poi la decisione del cambio alle intermedie è stata presa solo dal muretto oppure anche con il consenso del pilota, la cosa non cambia ed inoltre aggiungo il pilota in gara non può sapere cosa indica il meteo e se è meglio aspettare o anticipare questo dipende dal muretto. Hanno azzardato ed hanno sbagliato !!!

  • è strano cmq che due piloti come button e alonso all inizio hanno rischiato con le intermedie

  • a ferrarista84 ho giá risposto, agli altri dico che dalle dichiarazioni di Fry (riportate su questo blog) ho capito che in accordo con Alonso hanno deciso di montare le Intermedie. NON È TUTTA COLPA DEL MURETTO. A me mi piace tantissimo vedere Alonso sul podio con la tuta Rossa, penso inoltre sia il pilota piú completo e maturo attualmente, (Va anche detto che Massa ieri era meglio). Mi auguro solo che Alonso non abbia troppa voce in capitolo per imporre i suoi diktat alla Ferrari. La Ferrari prima di tutto.

  • va beh io nn dico nulla tranne CHE LA FIA FA SCHIFO !!!!

    • sono riusciti a sporcare la vittoriameritata di Button !

      • button andava squalificato !!!!!!!!!!

      • una volta messo sul podio non c´era piú nulla da fare. O lo fanno prima o non lo fanno. Nessuno avrebbe pensato che arrivava primo(in FI A). Era troppo tardi per togliere la vittoria alla MCL, la FIA avrebbe creato un precedente e perso ulteriormente credibilitá. Politica…
        ed a questo punto dico: Lasciategli la vittoria e fate finta di nulla! -> cosa fanno danno un responso che butta benzina sul fuoco dicendo cose incontrastanti. ma va in FI A …

  • Non capisco come facciano i giudici di gara a capire se un pilota ha visto o no quello che insegue (“Ragionevole credere che Hamilton pensasse di essere stato visto da Button e che quest’ultimo non credesse di essere sorpassato da quel lato.” mi pare un’affermazione molto velleitaria).
    In definitiva credo ce Button abbia fatto esattamente quello che ha fatto Schumacher l’anno scorso in Ungheria. Solo che Button ha vinto la gara, Schumacher è arrivato decimo o giù di lì, e quindi lo hanno “potuto” punire.
    Questi “arbitraggi” in formula 1 mi sembrano sempre più discutibili. Non c’è uniformità, e mi pare anche difficile che ci sia. Semplicemente non hanno senso.

  • Non è mai la nostra giornata quando ci sono geni al muretto come te!DOMENICALI a CASA!!!!!

  • alonso ha detto che è stato un normale incidente di gara…non potevano penalizzare un button autore di una gara aggressiva ma leggendaria

  • Qui c’è qualcuno che di piloti non capisce granchè, Button è un gran pilota ma è discontinuo e leggermente meno veloce d Hamilton , senza dubbio è un pilota in crescita….Alonso è un tritacarne se solo ha la macchina veloce e gli permette di guidare come vuole.. per me è insieme ad HAmilton il migliore fra tutti insieme a schumacher che qualcuno dimentica spesso…m se avesse una Mercedes in forma farebbe vedere ancora i sorci verdi..!

  • io non capisco come è possibile che in giro ci sia gente che critica alonso.
    ha provato con le intermedie perchè ha capito che non avrebbe potuto vincere la corsa.
    è andata male punto e basta.
    d’altronde non avevamo molto da perdere.
    io non concepisco come ogni volta sia possibile mettere in dubbio le qualità evidenti di un campione con la C maiuscola.
    la classe, il carisma e la forza di un campione non si vedono solo guardando le vittorie, le pole positions o i titoli mondiali…bisogna valutarli in altro modo.
    per me alonso è il più forte pilota in attività oggi e uno dei più forti della storia della F1.
    terrò a memoria tutti quelli che lo criticano, perchè sono certo che quando avrà una macchina decenete e potrà mostrare la sua superiorità tutte queste persono poco obittive o scompariranno e diventeranno suoi sostenitori.
    chi è tifoso ferrarista e capisce un minimo di F1, deve solo ringraziare alonso per l’anno scorso e per il poco che abbiamo raccolto quest’anno e per il fatto che sarà in ferrari fino al 2016.

  • a Simo : credo di averlo detto per primo che la FIA ha adottato 2 pesi e due misure nel valutare Button ed i suoi spettacolari incidenti. Voglio solo vederci il lato positivo di un´annata giá persa… per tutti. Anche per lo spettacolo. Spero che in Ferrari mettano da parte i rancori e inizino finalmente a lavorare a testa bassa.

  • vedo rosso
    in effetti Alonso era giá passato… comunque a me sta bene cosí. Alonso ha fatto la figura da paracarro per la seconda volta dopo aver deciso di montare le intermedie. La conseguenza é che avrá un pretesto in meno per battere i pugni sul tavolo per avere quello che vuole in Ferrari, tra le altre cose Fabio B.

    hai ragione, solo i paracarri superano all’ esterno….i campioni invece buttano fuori i paracarri…

    • amedeo
      io non capisco come è possibile che in giro ci sia gente che critica alonso.
      ha provato con le intermedie perchè ha capito che non avrebbe potuto vincere la corsa.
      è andata male punto e basta.
      d’altronde non avevamo molto da perdere.
      io non concepisco come ogni volta sia possibile mettere in dubbio le qualità evidenti di un campione con la C maiuscola.
      la classe, il carisma e la forza di un campione non si vedono solo guardando le vittorie, le pole positions o i titoli mondiali…bisogna valutarli in altro modo.
      per me alonso è il più forte pilota in attività oggi e uno dei più forti della storia della F1.
      terrò a memoria tutti quelli che lo criticano, perchè sono certo che quando avrà una macchina decenete e potrà mostrare la sua superiorità tutte queste persono poco obittive o scompariranno e diventeranno suoi sostenitori.
      chi è tifoso ferrarista e capisce un minimo di F1, deve solo ringraziare alonso per l’anno scorso e per il poco che abbiamo raccolto quest’anno e per il fatto che sarà in ferrari fino al 2016.

  • Pippo
    però non capisco…. dove è finita la tolleranza zero? dove è finita la tolleranza zero che penalizzano hamilton ed alonso in malesia per una minchiata (manco incidente.. precisiamo…)… secondo me l’incidente di alonso e button è più grave di quello di hamilton massa a monaco… li massa la gara l’ha continuata ed è andato fuori anche per altri motivi… qui no.. button lo ha fatto andare in testacoda… non lo hanno penalizzato solo perchè fa comodo…
    Capitolo ferrari: troppa sfortuna oggi.. magari se la sono un pò cercata con la prima sosta, ma la fortuna di certo non ci assiste…. il cordolo che tiene in bilico la macchina, la pioggia che aumenta nel momento sbagliato… niente, quest’anno non ce ne va dritta una…
    Cmq fia ridicola… ancora una volta, in ogni caso CHE GARA SPETTACOLARE….mi sono divertito negli ultimi giri.

    Quoto sulla gara spettacolare… Si inventano congegni diabolici e regole a dir poco discutibili. Ma ,come dico da sempre, la soluzione è semplice per un F1 da urlo: Ridurre l’incidenza dell’aerodinamica e gare su circuiti veri (non su Kartodromi)… Quanto alla FIA e alla direzione di gara ennesima figura da niente, per non parlare dei 30 giri di safety-car , dei quali almeno la metà sono stati inutili.

  • in effetti Alonso era giá passato… comunque a me sta bene cosí. Alonso ha fatto la figura da paracarro per la seconda volta dopo aver deciso di montare le intermedie. La conseguenza é che avrá un pretesto in meno per battere i pugni sul tavolo per avere quello che vuole in Ferrari, tra le altre cose Fabio B.

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!