Lauda esorta la FIA a penalizzare Hamilton

13 giugno 2011 00:25 Scritto da: Davide Reinato

Niki Lauda ha invitato la FIA a riflettere sulla condotta di Lewis Hamilton e penalizzarlo per guida pericolosa. L’anglocaraibico, dopo le vicende di Montecarlo, non ha esitato a forzare la mano e tentare il sorpasso su Webber, toccandolo e mandandolo in testacoda. Pochi giri dopo, ha avuto anche un contatto con il suo compagno di squadra, rovinando la propria sospensione e finendo anticipatamente la corsa.

L’ex pilota austriaco, Niki Lauda, ha commentato alla TV tedesca RTL: “Hamilton è completamente pazzo. Quello che ha fatto Lewis va oltre i limiti. Se la FIA non lo punisce, non capisco dove andremo a finire guidando in questo modo, qualcuno potrebbe farsi davvero male”.

Anche Emerson Fittipaldi, commissario ausiliare in direzione gara, ha ammesso che Lewis dovrebbe gestire meglio la propria aggressività: “Credo che Lewis sia un talento eccezionale, un campione del mondo, ma a volte è troppo aggressivo quando cerca il sorpasso”.

22 Commenti

  • Con tutto il rispetto che un Niki lauda merita mi permetto solo di dire la mia modesta opinione:
    Lauda fu ai suoi tempi un fantastico interprete del Ragioniere Tassista. Se la macchina poteva dare 100 lui ricavava da essa 98. I tempi, le auto di quegli anni richiedevano gestione oculata e Lui era bravissimo in quello. Ritengo che le sue opinioni oggi sulle doti di un pilota siano un tantino fuori luogo. Era meglio se si rispamiava queste dichiarazioni !!!

  • lp741
    … hamilton deve essere soltanto orgoglioso delle assurde attenzioni di questi vecchi ric… sono le stesse attenzioni e commenti della massa … riservati in passato ai fuoriclasse di turno da Senna a Schumacher … a Mansel .. a Villeneuve … ecc. quando si e’ fuoriclasse si deve necessariamente andare fuori dagli schemi e questo non piace a chi gestisce gli schemi o che ha contribuito a crearli … in questa gara non si capisce dove siano le colpe di Hamilton .. che tra le altre cose ha subito una manovra incomprensibile in pieno rettilineo da parte del compagno e non lo ha neanche criticato a fine gare per spirito di squadra …

    Andare fuori dagli schemi è Senna a Donington nel ’93, o Villeneuve nei suoi duelli al sangue ma sempre senza danneggiare l’avversario.

    P.S. Ieri pensavo che Luigino volesse emulare il mitico Gilles quando rimase su 3 ruote al G.P. d’Olanda del ’79, ma poverino s’è fermato nell’unico punto dove la monoposto non poteva essere rimossa senza S.C.

  • Le parole d’amore lette in questi commenti dirette a Lauda mi lasciano senza parole, perché non indirizzarle anche a Fittipaldi?
    Spero per voi tifosi di Luigino che ieri Ron Dennis gli abbia fatto un bel discorsetto.

  • io i sorpassi di hamilton non li commento proprio,posso solo dire che qualche volta gli vanno bene,qualche volta male,poi sta a lui decidere se farli o meno,e’ abbastanza esperto per valutare quel che gli conviene e quel che non gli conviene fare.L’altra volta ha pagato massa,questa volta ha pagato lui.
    Non andiamo a cercare chi ha torto a cose fatte,chi sta davanti non puo’ certo spostarsi e dargli strada,questo lui lo dovrebbe sapere e quindi magari aspettare un po’ per spiazzarli e passarli senza tanti intoppi.Infatti i sorpassi di lewis “puliti”son sempre stati i migliori!

  • Ripensando alle parole di Hamilton dopo il gp di Monaco penso che poi non abbia tutti i torti…Non nel senso che alla FIA siano razzisti, ma nel senso che a Lewis viene riservato un trattamento diverso dagli altri piloti. Le parole di Lauda si commentano da sole: DELIRANTI!!!

  • È possibile chiedere un linguaggio più moderato? L’italiano ormai è merce rara nei commenti dei blog, ma almeno le parole offensive sugli anziani risparmiamole per non usarle mai.

  • Prima di coricarmi caro LAUDA ti dico una cosa….VAI A RICOVERARTI IN UN’OSPIZIO, poi certe cose dette da uno che PER PAURA SI E’ RIFIUTATO DI CORRERE UNA GARA AL FUJI PER LA TROPPA ACQUA !!!!!!!!

  • IP741 anche al povero SENNA nè dicevano di tutti i colori.

  • simo l episodio tra webber e hamilton e stato ritenuto un normale indicendete di gara…è uscita anche la scritta durante la gara

  • … hamilton deve essere soltanto orgoglioso delle assurde attenzioni di questi vecchi ric… sono le stesse attenzioni e commenti della massa … riservati in passato ai fuoriclasse di turno da Senna a Schumacher … a Mansel .. a Villeneuve … ecc. quando si e’ fuoriclasse si deve necessariamente andare fuori dagli schemi e questo non piace a chi gestisce gli schemi o che ha contribuito a crearli … in questa gara non si capisce dove siano le colpe di Hamilton .. che tra le altre cose ha subito una manovra incomprensibile in pieno rettilineo da parte del compagno e non lo ha neanche criticato a fine gare per spirito di squadra …

  • ronny
    lauda ma zitto che la vecchiaia ti ha annebbiato il cervello…con webber è stato giudicato un normale contatto di gara mentre nel secondo episodio è stato jenson a stringerlo sul muro(come ha detto lui stesso)….ridicolo !!!!!!

    no ronny, con webber si stava analizzando l’ episodio, solo che poi Hamilton si è ritirato quindi il ”processo” concluso..

  • Anche quando LEWIS ha ragione deve sempre essere colpevolizzato.

    SPERO penalizzino il Sig. BUTTON, tanto ormai il TITOLO è ormai andato.

  • DAVIDE78
    MA VAI A C A C A R E vecchio di M E R D A !!

    quoto lol.
    cioè viene stretto a muro ed è hamilton che va penalizzato.
    questo è fuori come un melone.
    caro lauda,è l’ennesima cavolata che dici.

  • MA VAI A C A C A R E vecchio di M E R D A !!

  • lauda ma zitto che la vecchiaia ti ha annebbiato il cervello…con webber è stato giudicato un normale contatto di gara mentre nel secondo episodio è stato jenson a stringerlo sul muro(come ha detto lui stesso)….ridicolo !!!!!!

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!