Fuori le idee! Parte “La F1 che vorrei”

16 giugno 2011 00:24 Scritto da: Redazione

La Formula 1 sta cambiando. Non è una semplice supposizione, ma la realtà dei fatti. La cosa positiva, però, è che i nuovi mezzi di comunicazione ci permettono di essere sempre più vicini ad un mondo considerato d’élite, diventando di fatto parte del cambiamento.

Anche noi – nel nostro piccolo – abbiamo pensato a come poter creare un ponte tra i tifosi e le squadre della Formula 1. Così, approfittando dei vostri suggerimenti e della pazienza di qualche contatto giusto, abbiamo il piacere di comunicarvi l’avvio di questa nuova iniziativa targata BlogF1.it.

IL PROGETTO – “La F1 che vorrei” è un’iniziativa che coinvolge tutti gli appassionati di automobilismo che hanno un’idea o un consiglio su come migliorare il circus e vorrebbero farla arrivare ai piani alti del circus. Raccoglieremo le più interessanti in un volume da consegnare direttamente ai rappresentanti della FOTA il prossimo 7 Settembre a Monza, in occasione del Fans Forum e ne verrà realizzata una versione digitale che condivideremo con l’intera community.

COME PARTECIPARE – Spremete le meningi e tirate fuori le vostre idee migliori. Annotatele e inviatecele tramite e-mail all’indirizzo laf1chevorrei@blogf1.it (insieme al vostro nome, cognome e città) entro il 20 agosto 2011. Per aiutarvi nel raccogliere le idee, abbiamo diviso i vari argomenti in quattro macrocategorie:

1. Governance: suggerimenti su regolamenti sportivi, diritti commerciali e televisivi, riduzione dei costi etc.
2. Fan Experience: per tutto ciò che riguarda la fruizione degli eventi, sia dal vivo che in TV o su internet.
3. Regole tecniche: idee ed innovazioni per migliorare lo spettacolo in pista
4. La F1 e l’ambiente: suggerimenti per una categoria più  ecologica.

FINALITA’ – Essenzialmente due. La prima è quella di permettere a tutti di poter dire la propria riguardo la propria passione. La seconda, più ambiziosa, di sottoporre qualche novità interessante a chi della Formula 1 ha fatto il proprio lavoro. Troppo ambizioso, dite? Noi siamo del parere che – come diceva Leo Longanesi“Un’idea che non trova posto a sedere è capace di fare la rivoluzione”. Chissà che tra le vostre non ce ne sia una di queste!

Siete pronti? E allora, all’opera… “Gentlemen, start your… Brain!”

135 Commenti

  • Decisamente:
    – No pit-stop
    – Pit-lane chiusa quando è in pista la saefty-car

    Non sarebbe male se:
    – 1 punto per chi fa la pole-position
    – 1 punto per chi effettua il giro più veloce in gara

  • Dodo27
    Reintroduzione dell’Effetto suolo,negli anni con le minigonne era possibile vedere Villeneuve superare Jones all’esterno della Tarzan perchè le minigonne lo tenevano inchiodato al suolo nonostante il brecciolino…oggi se provi voli fuori. Limitare il numero delle ali , anteriore e posteriore unite a pance laterali piatte e non carenate , in modo da ridurre la velocità in curva , steward di gara 3 piloti , uno anni 80,uno anni 90,uno anni 2000 , in modo che quello degli anni 80 spieghi per bene che cos’è una ruotata agli altri due…

    standing ovation 😉

  • Caribbean Black

    Dodo27
    Reintroduzione dell’Effetto suolo,negli anni con le minigonne era possibile vedere Villeneuve superare Jones all’esterno della Tarzan perchè le minigonne lo tenevano inchiodato al suolo nonostante il brecciolino…oggi se provi voli fuori. Limitare il numero delle ali , anteriore e posteriore unite a pance laterali piatte e non carenate , in modo da ridurre la velocità in curva , steward di gara 3 piloti , uno anni 80,uno anni 90,uno anni 2000 , in modo che quello degli anni 80 spieghi per bene che cos’è una ruotata agli altri due…

    splendido!!!!! Quoto :)

  • 1) 3 Pt per la pole e 2 Pt per il giro più veloce in gara;
    2) 2 tipi di mescole per il week-end ma senza l’obbligo di usarle entrambe in gara lasciando libertà ai team nella decisione delle strategie;
    3) Riduzione dei Team da 12 a 9 (fuori Lotus, HRT e Virgin perchè si beccano in media 4-5 secondi al giro dovunque);
    4) Riduzione dell’incidenza dell’aerodinamica;
    5) Eliminazione dal calendario di circuiti cittadini e dei kartodromi (al massimo ci teniamo Montecarlo perchè è chic);

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!