Adesso le mappature: è guerra Fia-Red Bull?

21 giugno 2011 14:17 Scritto da: Antonino Rendina

La notizia del giorno è che dal Gp d’Europa, in scena questo fine settimana a Valencia, alle squadre non sarà più permesso cambiare la mappatura del motore tra sabato e domenica.

La “mappa” del motore dovrà essere la stessa in qualifica e in gara. Niente più configurazioni estreme in qualifica poi cambiate prima della gara. Ovviamente le squadre saranno costrette a correre in prova col motore settato sugli standard della gara. Impossibile fare inversamente. La configurazione da qualifica consuma di più e metterebbe a rischio l’affidabilità sulla lunga distanza.

Questa decisione della Fia, comunicata alle squadre dal delegato tecnico Charlie Whiting, è solo apparentemente innocua. In realtà la norma va a colpire direttamente la Red Bull, regina delle pole in stagione. Il team austriaco finora ha utilizzato in qualifica una mappatura estrema, ideale per far funzionare al meglio il suo diffusore soffiato. Mappatura che viene drasticamente “addolcita” in gara per via del consumo carburante.

E’ la seconda decisione in poche settimane che sembra  contrastare nettamente gli interessi dei bibitari. Come ben risaputo dal Gp di Silverstone saranno parzialmente vietati, o meglio nettamente limitati, quegli scarichi soffiati che fanno volare le lattine blu.

Helmut Marko, team manager Red Bull, già aveva espresso tutto il suo disappunto per questa scelta: “Non capiamo che senso ha cambiare le regole a metà stagione, si era deciso che certe soluzioni andassero bandite a fine anno, così si agevolano altre squadre come la Ferrari. Tutto ciò è alquanto sospetto”.

Adesso è arrivata anche la tegola delle “mappe” motore che potrebbe seriamente mettere a rischio, già da Valencia, il dominio incontrastato del team austriaco. Perchè, senza una configurazione estrema del motore che permetta agli scarichi di soffiare quanto più gas caldo sul diffusore, la magia Red Bull sul giro singolo rischia di svanire molto prima della sua scadenza naturale in Inghilterra.

Per onestà intellettuale va ammesso che la sensazione è quella di una Federazione che stia provando a limitare a tutti i costi la Red Bull, se non di penalizzarla. Con il pretesto, magari legittimo, che certe soluzioni siano contro il regolamento. Ma intervenendo con una tempistica da far paura, quasi persecutoria.

Bisognerebbe capire il perchè di questa guerra della Fia agli uomini in blu. Forse c’entra quella famosa accusa della Fota al team austriaco di spendere più del dovuto, violando i patti interni all’associazione dei team?

O tutto nasce da quel misterioso test di 400 km in Spagna di Neel Jani, scoperto casualmente per un messaggio su Twitter del pilota svizzero?

Fatto sta che oggi, il team leader delle classifiche iridate, sembra avere molti più nemici di quanti si possa immaginare…

90 Commenti

  • La situazione è abbasta complessa da interpretare, sembrerebbe una regola che penalizza la Red-bull ma a monte c’è ben altro. Prima di tutto lo spirito del regolamento era quello di usare lo stesso motore sia in gara che in qualifica (regola abbastanza discutibile) lo stesso motore come ben sapete è lo stesso da diversi anni congelato e con un limite di giri uguale per tutti (cosa sconcertante in uno sport come la f1)
    Neway è sicuramente un genio, ma gran parte del vantaggio accumulato sui rivali è strettamente legato ai paletti fissati dal regolamento , alla sua interpretazione e alla casualità… I motori congelati anni fa non erano mica progettati per questo tipo di regolamento, addirittura il motore Ferrari ad esempio era stato progettato per una vettura che faceva largo uso di sfoghi vietati successivamente dal regolamento.
    Da un certo punto di vista questa nuova regola pur essendo assurda da un senso al regolamento che ritengo per principio sbagliato.
    Che dire poi …. Sembra che la Fia possa cambiare le regole del gioco a sua scelta, ho grossi dubbi che il sistema degli scarichi red-bull sia regolare già da anni ricordate la Ferrari f60 ?
    La Ferrari F60 esordi con degli scarichi che fuoriuscivano dalla carrozzeria e questi elementi furono giudicati dalla fia come elementi con funzione aereodinamica ah ah ah una critica feroce arrivò proprio dalla Toyota team che montava gia’ il famoso doppio diffusore.
    Risultato la Ferrari dovette adeguarsi allo spirito del regolamento, la Fia ha già cannato tre volte doveva intervenire ben prima, sul doppio diffusore, sul sistema F-duct ed infine su fondo soffiato. Tutte le soluzioni citate vanno contro il regolamento FIA. La soluzione abbastanza semplice che darebbe valore a questo sport è quella di rendere piu’ aperto il regolamento ed eliminare stupide restrizione come quelle sui test, il campionato di f1 oggi premia sempre di piu’ il piu’ furbo non il più bravo e non solo, se il piu’ furbo inventa qualcosa di efficace in barba al regolamento è poi quasi impossibile recuperare la strada con tanti limiti come il telaio omologato, il motore congelato ecc..
    Era meglio quando si stava peggio, io tornerei al regolamento degli anni 90 motori turbo o aspirati, abitacoli senza limite di dimensioni ecc…
    In fin dei conti la F1 è prima di tutto uno sport non uno circo, lo spettacolo non dove interferire con il regolamento ma deve essere una conseguenza della competizione sportiva.

  • simonebo
    comunque il titolo di questo articolo è intellettualmente disonesto, perchè non è oggettivo, contiene in se un’insinuazione di parte.
    la Fia è l’organo di tutela del regolamento, non fa la guerra a nessuno. proprio il 2009 ne è la dimostrazione.

    La penso diversamente. Io credo proprio che la FIA stia facendo la guerra alla RB proprio per evitare una situazione come quella del 2009. Se Vettel fosse campione ad agosto il campionato perderebbe molto del suo appeal e, di conseguenza, la FIA e Mr. Ecclestone perderebbero qualche spicciolo.

  • Stevebj
    Simo hai bevuto troppo PISCO Sour??? ;-))) Stiamo parlando delle mappature non degli scarichi e comunque anche andando sugli scarichi, se sono davvero un dispositivo aerodinamico mobile dovrebbero essere a mio avviso essere illegali in rilascio ma così pure in trazione.

    purtroppo sono sano come un granchio:D e aggiungo che passare da una mappatura tradizionale ad una studiata ad hoc per rendere gli scarichi e il motore una vera e propria appendice aerodinamica è ancora più discutibile perchè nella sostanza vuol dire cambiare la configurazione aerodinamica della vettura tra le qualifiche e la gara;)come cambiare l’ incidenza delle ali;))

  • CAMBIARE LE CARTE IN TAVOLA A GIOCO INIZIATO E’ ANTIPATICO LO SO …..MA IN QUESTO CASO GIUSTO , PERCHE LA FIA PROBABILMENTE , RAGIONANDO IN BUONA FEDE , PUO’ AVERE SOTTOVALUTATO O CAPITO IN RITARDO IL GRANDE VANTAGGIO DELLE MAPPATURE O DEGLI SCARICHI SOFFIANTI E QUINDI LA LORO IRREGOLARITA’ …..IN OGNI CASO D’ACCORDO CON FIA!…

  • Simo

    Stevebj

    Caribbean Black

    Stevebj

    genio77LA DECISIONE DELLA FIA E’ GIUSTA, FERRARI HA PROGETTATO UNA MACCHINA MOLTO VELOCE STANDO NEI LIMITI DEL REGOLAMENTO …..E NON E’ GIUSTO CHE CHE DEI FURBETTI LO AGGIRINO E PER QUESTO SIANO PIU’ VELOCI … COMUNQUE ANCHE LA MC LAREN SARA’ FAVORITA DALLE NUOVE DISPOSIZIONE , QUESTO E’ FUORI DISCUSSIONE!!!!!….BEN VENGANO MAPPATURE IDENTICHE SIA IN GARA CHE QUALIFICA…LA REDBULL COMUNQUE E’ SOSPETTATA ANCHE DI FARE TEST AERODINAMICI E VIOLARE I TETTI DI SPESA!

    Scusate ma ho questo dubbio: quale sarebbe l’irregolarità di utilizzare due mappature diverse tra qualifica + primo giro e resto della gara? Tutte i piloti hanno a disposizioni diverse mappature che utilizzano a seconda delle situazioni, esempio bagnato – umido – asciutto ecc.

    NESSUNA!!!! non c’è irregolarità alcuna….l’unica irregolarità l’ha commessa la federazione che tenta di troncare le gambe (o le ruote) alla red bull per non ammazzare il campionato.

    Quindi se non c’è nessuna irregolarità ha ragione Marko ad incaxxarsi. E’ bello pensare o sognare di riaprire la stagione ma se non ci sono irregolarità che caxxo la vietano a fare??? E inoltre perché alcuni utenti definiscono la decisione giusta? Una cosa andare contro il regolamento un altra è voler penalizzare chi è stato più bravo.

    c’è un punto del regolamento che dice che sono vietati disposittivi mobili per scopi aerodinamici(a parte quelli concessi tipo il drs), quindi ,essendo il motore un organo in movimento che soffiando sul diffusore genera carico, l’ interpretazione della fia non fa una piega. le cose contestabili sono il tempismo e il fatto che secondo il ragionamento stesso della fia gli scarichi sul diffusore sono di per sè irregolari a prescindere(infatti dal prossimo anno saranno vietati a quanto pare). Questa stessa regola è stata il preresto per abolire il mass dumper a nel 2006 a metà stagione. Inoltre credo che qui la fia sia solo il burattino di ecclestone & co.

  • Il ritorno al’effetto suolo sarebbe la miglior cosa anche perchè aumenterebbe lo spettacolo!…

  • genio77
    MA ragazzi non c’è dubbio che di mappature ne esistano varie per varie condizioni della pista ma una mappatura che fa soffiare gas roventi ad acceleratore alzato è EVIDENTEMENTE INUTILE ….UN CONTO E’ QUANDO PIOCE CHE GIUSTAMENTE C’E’ BISOGNO DI MAGGIORE DOLCEZZA DEL MOTORE ….BEN ALTRO ‘ LA MAPPATURA DEL MOTORE RENAULT STUDIATA APPOSTA PER DIVENTARE APPENDICE AERODINAMICA MOBILE!!!

    Ma allora secondo te perché hanno abolito l’uso dei gas in rilascio da Silverstone???

  • Stevebj

    Caribbean Black

    Stevebj

    genio77LA DECISIONE DELLA FIA E’ GIUSTA, FERRARI HA PROGETTATO UNA MACCHINA MOLTO VELOCE STANDO NEI LIMITI DEL REGOLAMENTO …..E NON E’ GIUSTO CHE CHE DEI FURBETTI LO AGGIRINO E PER QUESTO SIANO PIU’ VELOCI … COMUNQUE ANCHE LA MC LAREN SARA’ FAVORITA DALLE NUOVE DISPOSIZIONE , QUESTO E’ FUORI DISCUSSIONE!!!!!….BEN VENGANO MAPPATURE IDENTICHE SIA IN GARA CHE QUALIFICA…LA REDBULL COMUNQUE E’ SOSPETTATA ANCHE DI FARE TEST AERODINAMICI E VIOLARE I TETTI DI SPESA!

    Scusate ma ho questo dubbio: quale sarebbe l’irregolarità di utilizzare due mappature diverse tra qualifica + primo giro e resto della gara? Tutte i piloti hanno a disposizioni diverse mappature che utilizzano a seconda delle situazioni, esempio bagnato – umido – asciutto ecc.

    NESSUNA!!!! non c’è irregolarità alcuna….l’unica irregolarità l’ha commessa la federazione che tenta di troncare le gambe (o le ruote) alla red bull per non ammazzare il campionato.

    Quindi se non c’è nessuna irregolarità ha ragione Marko ad incaxxarsi. E’ bello pensare o sognare di riaprire la stagione ma se non ci sono irregolarità che caxxo la vietano a fare??? E inoltre perché alcuni utenti definiscono la decisione giusta? Una cosa andare contro il regolamento un altra è voler penalizzare chi è stato più bravo.

    c’è un punto del regolamento che dice che sono vietati disposittivi mobili per scopi aerodinamici(a parte quelli concessi tipo il drs), quindi ,essendo il motore un organo in movimento che soffiando sul diffusore genera carico, l’ interpretazione della fia non fa una piega. le cose contestabili sono il tempismo e il fatto che secondo il ragionamento stesso della fia gli scarichi sul diffusore sono di per sè irregolari a prescindere(infatti dal prossimo anno saranno vietati a quanto pare). Questa stessa regola è stata il preresto per abolire il mass dumper a nel 2006 a metà stagione. Inoltre credo che qui la fia sia solo il burattino di ecclestone & co.

    • il cambio di mappature tra gara e qualifica si discute,nn sugli scariki soffianti

    • MA ragazzi non c’è dubbio che di mappature ne esistano varie per varie condizioni della pista ma una mappatura che fa soffiare gas roventi ad acceleratore alzato è EVIDENTEMENTE INUTILE ….UN CONTO E’ QUANDO PIOCE CHE GIUSTAMENTE C’E’ BISOGNO DI MAGGIORE DOLCEZZA DEL MOTORE ….BEN ALTRO ‘ LA MAPPATURA DEL MOTORE RENAULT STUDIATA APPOSTA PER DIVENTARE APPENDICE AERODINAMICA MOBILE!!!

    • Simo hai bevuto troppo PISCO Sour??? ;-))) Stiamo parlando delle mappature non degli scarichi e comunque anche andando sugli scarichi, se sono davvero un dispositivo aerodinamico mobile dovrebbero essere a mio avviso essere illegali in rilascio ma così pure in trazione.

  • comunque il titolo di questo articolo è intellettualmente disonesto, perchè non è oggettivo, contiene in se un’insinuazione di parte.
    la Fia è l’organo di tutela del regolamento, non fa la guerra a nessuno. proprio il 2009 ne è la dimostrazione.

  • …e se domenica ma soprattutto il 10 luglio si dovesse scoprire che in realtà i valori in campo restano gli stessi? Comunque, tornando a queste ingerenze FIA nel campionato per tenerlo aperto il più possibile, non sono nuove, anzi, credo che l’unica stagione anomala sia stata quella del 2009 che di fatto non ha penalizzato la BrawnGp. Non vedo nemmeno la necessità di colpevolizzare la RB, la F1 è sempre stata alla ricerca delle innovazioni, e si ottengono innovazioni solo se ci si spinge un po’ più in là, il fatto che la Ferrari siano anni che non viene scopiazzata (l’ultima credo sia stata fatta da rory birne) non la vedo come un vanto perchè segue alla lettera il regolamento, ma la vedo come un demerito…cosa ne fanno di tutti i soldi che spendono? se vi ricordate, tutte le auto che hanno vinto i mondiali sono finite sotto accusa per un motivo o per un altro. La colpa di questa situazione è un regolamento fondato sull’aereodinamica, forse il settore più difficile da regolamentare, lo ripeterò fino alla noia, meno aereodinamica ed effetto suolo legale…e lo spettacolo sarà servito!

  • un po’ quello che fecero con la ferrari nel 2005… peccato che molti hanno la memoria corta ed accusare la scuderia di maranello delle scellerataggini altrui ci mettono poco e niente…

  • Ancora in moderazione oggi? Ma che sta capitando???

  • Caribbean Black

    Stevebj

    genio77LA DECISIONE DELLA FIA E’ GIUSTA, FERRARI HA PROGETTATO UNA MACCHINA MOLTO VELOCE STANDO NEI LIMITI DEL REGOLAMENTO …..E NON E’ GIUSTO CHE CHE DEI FURBETTI LO AGGIRINO E PER QUESTO SIANO PIU’ VELOCI … COMUNQUE ANCHE LA MC LAREN SARA’ FAVORITA DALLE NUOVE DISPOSIZIONE , QUESTO E’ FUORI DISCUSSIONE!!!!!….BEN VENGANO MAPPATURE IDENTICHE SIA IN GARA CHE QUALIFICA…LA REDBULL COMUNQUE E’ SOSPETTATA ANCHE DI FARE TEST AERODINAMICI E VIOLARE I TETTI DI SPESA!

    Scusate ma ho questo dubbio: quale sarebbe l’irregolarità di utilizzare due mappature diverse tra qualifica + primo giro e resto della gara? Tutte i piloti hanno a disposizioni diverse mappature che utilizzano a seconda delle situazioni, esempio bagnato – umido – asciutto ecc.

    NESSUNA!!!! non c’è irregolarità alcuna….l’unica irregolarità l’ha commessa la federazione che tenta di troncare le gambe (o le ruote) alla red bull per non ammazzare il campionato.

    Quindi se non c’è nessuna irregolarità ha ragione Marko ad incaxxarsi. E’ bello pensare o sognare di riaprire la stagione ma se non ci sono irregolarità che caxxo la vietano a fare??? E inoltre perché alcuni utenti definiscono la decisione giusta? Una cosa andare contro il regolamento un altra è voler penalizzare chi è stato più bravo.

  • Caribbean Black

    Stevebj

    genio77
    LA DECISIONE DELLA FIA E’ GIUSTA, FERRARI HA PROGETTATO UNA MACCHINA MOLTO VELOCE STANDO NEI LIMITI DEL REGOLAMENTO …..E NON E’ GIUSTO CHE CHE DEI FURBETTI LO AGGIRINO E PER QUESTO SIANO PIU’ VELOCI … COMUNQUE ANCHE LA MC LAREN SARA’ FAVORITA DALLE NUOVE DISPOSIZIONE , QUESTO E’ FUORI DISCUSSIONE!!!!!….BEN VENGANO MAPPATURE IDENTICHE SIA IN GARA CHE QUALIFICA…LA REDBULL COMUNQUE E’ SOSPETTATA ANCHE DI FARE TEST AERODINAMICI E VIOLARE I TETTI DI SPESA!

    Scusate ma ho questo dubbio: quale sarebbe l’irregolarità di utilizzare due mappature diverse tra qualifica + primo giro e resto della gara? Tutte i piloti hanno a disposizioni diverse mappature che utilizzano a seconda delle situazioni, esempio bagnato – umido – asciutto ecc.

    NESSUNA!!!! non c’è irregolarità alcuna….l’unica irregolarità l’ha commessa la federazione che tenta di troncare le gambe (o le ruote) alla red bull per non ammazzare il campionato.

  • FaB
    Decisione giusta…un po’ ritardata… Ma la Redbull quest’anno ha fatto un po’ la furbetta sfruttando il fatto di non essere una squadra con una storia e potendosi permettere qualche azione al limite del regolamento…Sono certo che se ferrari e McLaren si fossero trovate nella stessa situazione queste decisioni sarebbero state prese anche prima (cosa che a mio avviso non potrà mai accadere visto che hanno interessi sulla clientela ed un danno di immagine di questo tipo sarebbe notevole)…Dalla FIA secondo me questo è un messaggio di avvertimento alla RB e ad altre squadre dallo sviluppo particolarmente “estremo” “quest’anno OK ve l’abbiamo fatto vincere…ma dal prossimo anno si cambia!”
    Sono quasi certo che Rb ormai abbia vinto il campionato: Hamilton è troppo nervoso e button dovrebbe sperare troppo nella pioggia….La ferrari arriva troppo tardi con la ferrari b e dopo lo 0 di alonso addio mondiale….
    Sono di questo parere perchè la formula 1 è vista come un banco di prova di nuove soluzioni, nuove tecnologie…nuove sospensioni, nuovi materiali, innovazioni su cambio e motore, raffreddamento…cose che si potrebbero trovare nelle comuni auto…Quindi la gara di ricerca e sviluppo dovrebbe andare a parare sul motore e questo tipo di componenti…..non su chi fa il musetto che si flette….l’ala che si piega…o gli scarichi che soffiano sotto….queste situazioni nel mondo reale non si vedrebbero quasi mai!!!
    Se ci piace tanto l’aereodinamica allora andiamo a vedere le frecce tricolore…

    Non sono d’accordo. Quando si dice al limite che si intende? La federazione sapeva di questo e non ha detto niente. Sono due anni che RB utilizza questo sistema! Che senso ha cambiare le regole a partita iniziata? La realta’ e’ solo politica. Il campionato e’ gia’ deciso e per dare spettacolo e per far contenti chi paga milioni di euro per organizzare i GP si cerca di rimescolare le carte. Per lo spettacolo forse sara’ un bene, per lo sport NO! E’ solo uno schifo!
    Questo ci dice che in qualsiasi momento quelli della Fia possono decidere chi vincera’ il mondiale e questo e’ assurdo.
    Se ci sono delle regole poco chiare e qualcuno ha l’intelligenza di sfruttarle a proprio vantaggio non puo’ essere colpa di quest’ultimo, ma di chi le regole le ha fatte…… La politica e’ maestra di questo. Regole poco chiare da poter modificare a piacimento in qualsiasi momento….. Cosi’ si esecita il POTERE….

    • si infatti decisione abbastanza politica per cercare di evitare il monopolio di una squadra su tutte…al solito colpa dei regolamenti che sembrano un emmental e della fia che si accorge dopo un anno di certe soluzioni al limite,ma si può?…cmq abbastanza brutto tutto ciò,non fa bene allo sport..

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!