La F1 apre verso una motorizzazione V6

22 giugno 2011 16:14 Scritto da: Davide Reinato

La commissione Formula 1 vuole chiedere ai team di sbloccare la situazione regolamentare sui nuovi motori del 2013, introducendo motori V6 turbo. Se ne parlerà oggi a Londra ma le prime indiscrezioni vedono questa proposta più accettabile rispetto a quella dei 1.6 quattro cilindri proposta in precedenza.

L’introduzione del nuovo motore V6 turbo dovrebbe però slittare di un anno rispetto alle previsioni, dunque al 2014. Molte squadre si sono dette favorevoli a questo compromesso che, dunque, potrebbe avere l’unanimità in sede di votazione.

E’ un momento cruciale, questo, sia per il futuro della F1 che per quello della FIA. Se nella riunione di oggi la proposta di un motore V6 venisse accolta positivamente, allora si potrebbe passare ad una votazione al Consiglio Mondiale del Motorsport per l’approvazione.

Aggiornamenti a seguire.

19 Commenti

  • Per la serie complottista…
    E se la richiesta folle dei v4 fosse stata fatta apposta per ottenere facilmente i v6 facendoli sembrare una controproposta? È uno dei trucchi più vecchi del commercio.
    Una volta arrivati a 6, tra qualche anno si potrà scendere anche a 4.
    Furbo Todt?

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!