GP Europa 2011: Red Bull monopolizza la prima fila

Le qualifiche del Gran Premio d’Europa hanno consacrato, ancora una volta, le imbattibili Red Bull. Non c’è cambio di mappatura che tenga, la RB7 è ancora la più forte e Vettel ha fatto la differenza. Il tedesco è riuscito a piantare la pole con un ottimo 1.36.975, precedendo il team mate Webber che ha registrato 1.37.163.

La seconda fila vede Lewis Hamilton sulla parte pulita della pista domani, il terzo tempo del pilota McLaren ha risollevato sicuramente il morale all’anglocaraibico che vuole balzare lì davanti domani in gara. Ovviamente, la stessa ambizione ce l’ha Fernando Alonso, quarto alla fine di queste qualifiche. Subito dietro di lui Felipe Massa, attaccato agli scarichi del compagno di squadra.

Delude un po’ Button che non è riuscito a migliorare di molto le sue prestazioni rispetto alle ultime libere. Il duo McLaren si lamentava del bilanciamento della Mp4-26, ma in qualifica Hamilton è riuscito a “risolvere” il problema, mentre Button ha sofferto molto di più la situazione. Per uno che annunciava di potersela giocare con Vettel, sicuramente è un po’ frustrante.  Promesse – amare – mantenute alla Mercedes. Schumacher aveva detto che la vettura non sarebbe andata oltre la quarta fila e così è stato: settimo Rosberg e ottavo il pluri iridato. Di certo alla Mercedes non saranno entusiasti dell’attuale situazione, ma poteva anche andare peggio, visto che in Q3 Heidfeld e Sutil hanno scelto di non scendere in pista.

GP EUROPA 2011 – RISULTATI QUALIFICHE

Pos  Pilota                Team                  Tempo          Gap   
 1.  Sebastian Vettel      Red Bull-Renault      1m36.975
 2.  Mark Webber           Red Bull-Renault      1m37.163  +  0.188
 3.  Lewis Hamilton        McLaren-Mercedes      1m37.380  +  0.405
 4.  Fernando Alonso       Ferrari               1m37.454  +  0.479
 5.  Felipe Massa          Ferrari               1m37.535  +  0.560
 6.  Jenson Button         McLaren-Mercedes      1m37.645  +  0.670
 7.  Nico Rosberg          Mercedes              1m38.231  +  1.256
 8.  Michael Schumacher    Mercedes              1m38.240  +  1.265
 9.  Nick Heidfeld         Renault               No time
10.  Adrian Sutil          Force India-Mercedes  No time
Q2                                                            Gap **
11.  Vitaly Petrov         Renault              1m39.068s  +  1.763
12.  Paul di Resta         Force India-Mercedes 1m39.422s  +  2.117
13.  Rubens Barrichello    Williams-Cosworth    1m39.489s  +  2.184
14.  Kamui Kobayashi       Sauber-Ferrari       1m39.525s  +  2.220
15.  Pastor Maldonado      Williams-Cosworth    1m39.645s  +  2.340
16.  Sergio Perez          Sauber-Ferrari       1m39.657s  +  2.352
17.  Sebastien Buemi       Toro Rosso-Ferrari   1m39.711s  +  2.406
Q1                                                             Gap *
18.  Jaime Alguersuari     Toro Rosso-Ferrari   1m40.232   +  1.819
19.  Heikki Kovalainen     Lotus-Renault        1m41.664   +  3.251
20.  Jarno Trulli          Lotus-Renault        1m42.234   +  3.821
21.  Timo Glock            Virgin-Cosworth      1m42.553   +  4.140
22.  Tonio Liuzzi          HRT-Cosworth         1m43.584   +  5.171
23.  Jerome D'Ambrosio     Virgin-Cosworth      1m43.735   +  5.322
24.  Narain Karthikeyan    HRT-Cosworth         1m44.363   +  5.950

Limite 107%: 1m45.301s
* Gap rispetto al più veloce in Q1
** Gap rispetto al più veloce in Q2

 

154 Commenti

  1. buongiorno a tutti, stamani durante il programma numero 1 il responsabile della pirelli ha dichiarato che alonso ieri nel suo secondo tentativo in q3 sembra abbia utilizzato pneumatici usati, se e’ cosi’ lo spagnolo dispone di un set nuovo in piu’ da spendere in gara, il che mi fa’ pensare a una strategia d’attacco basata su una sosta in piu’, dettata anche dai limiti della vettura con gomme medie che magari potrebbero essere utilizzate a fine gp negli ultimi 10-15 giri, se io fossi il tattico della rossa farei cosi’

  2. Buongiorno a tutti!
    Manca poco meno di un’ora e mezzo alla partenza, vado a fare una strigliata al box Ferrari, se oggi non rigano dritto svito il cranio a tutti e…

    1. si l hanno usato e pare che abbia fatto bene il suo lavoro …ma il problema della macchina è areodinamico quindi bisogna aspettare silverstone sperqanno che nn cannino pure la versione b …IO NN SONO OTTIMISTA AL RIGUARDO questi sono allo sbando poche idee e pure confuse secondo me !!!! :(((

      1. forse lo stanno preparando per silverstone!alonso l’ha provata venerdi in canada e venerdi qui a valencia

    1. Chiedevo poichè alla rai ne hanno discusso.
      Anche secondo me è assurdo, perchè comporterebbe un rischio troppo elevato del cedimento del motore.
      Vedremo nella gara di oggi,prevedo lotta accanita da parte dei tre Top Team
      Forza Ferrari!!!!!!!!!!

  3. DAVIDE78
    Vorrei sapere come posso fare a contribuire alla realizzazione della monoposto di F1 BLOG, ho parecchie idee, anche originali, e mi piacerebbe sottoporle all’attenzione del D.T. FRANK PITONETTI.

    Se la macchina del blog sarà basata sul telaio della HRT F111 e il motore Cosworth, c’è una qualche chance di vederla davvero in pista come HRT F112 l’anno prossimo 😀

  4. Comunque la gara di oggi si avvicina, sono ancora abbastanza tranquillo, ma sò già che alla partenza non sarà così !!

    Spero che LEWIS possa fare una bella gara, sarebbe FONDAMENTALE finire davanti a VETTEL.

  5. Vorrei sapere come posso fare a contribuire alla realizzazione della monoposto di F1 BLOG, ho parecchie idee, anche originali, e mi piacerebbe sottoporle all’attenzione del D.T. FRANK PITONETTI.

  6. @ frank pitonetti :allora frank idea è semplice …. praticamente consiste nl far soffiare al posto degli scarichi delle ciminiere atte a far evaquare l aria calda dal cofano i idea si basa sul princio che essendo maggiore la velocita dell aria esterna di quella presente al cofano motoreso dovrebbe venire a creare un effetto estrazione dell aria calda…”la genialata” m è venuta in mente in macchina stavo fumando e per far passare un po d aria ho aperto il finestrino e il fumo che veniva risucchiato immediatamente all esterno della macchina… ed ho pensato c……. potrebbe essere un idea è una ca… di proporzioni bibliche ?

    1. Dubito che l’aria del cofano motore abbia la stessa pressione ed energia dei gas di scarico 😀 Solo questi ultimi possono creare un qualche effetto concreto … Per quanto riguarda la sigaretta, ha ispirato la Lotus Renault per gli scarichi “laterali” 😀

      1. ahhhh si infatti è un idea per compensare il divieto nn avra’ mai l efficienza degli scarichi va beh ma alemno sono creativo o ci provo mica come certi elementi….

Lascia un commento