La Mercedes monopolizza la quarta fila

25 giugno 2011 16:28 Scritto da: Andrea Facchinetti

Le qualifiche numero 8 della stagione confermano la Mercedes come quarta forza del campionato, subito dietro ai 3 top teams. Sarà Rosberg a partire in 7° posizione in una fila, la quarta, tutta Mercedes: Nico ha infatti preceduto il sette volte Campione del Mondo Michael Schumacher. Il distacco tra i due è però molto contenuto, dato che Rosberg è stato più rapido di Michael Schumacher di soli 9 millesimi.

Entrambe le Mercedes hanno dovuto ricorrere alle gomme morbide fin dalla prima sessione, il Q1, per evitare una clamorosa eliminazione. Nella seconda sessione, invece, le due Mercedes si sono agevolmente qualificate alle spalle di Red Bull, McLaren e Ferrari. Un solo tentativo a testa nell’ultima fase, con appunto Rosberg che è stato più rapido del compagno di scuderia davvero di un niente. A partire dal lato sporco sarà Schumacher, che l’anno scorso fu protagonista di una buona partenza dalle retrovie.

Domani si prospetta una gara alle spalle dei top drivers, anche se la mancanza di gomme nuove potrebbe rivelarsi una difficoltà in più per il team tutto tedesco. Come ammeso ieri da Schumacher, sarà difficile ripetere una prestazione simile a quella del Canada, dove l’ex iridato ha accarezzato il sogno di ritornare sul podio dopo un’assenza di 5 anni.

Rosberg, 7°: “Ieri abbiamo avuto una giornata difficile, nonostante avessimo fatto molti cambiamenti. Oggi siamo migliorati ma è difficile gestire le gomme posteriori, saranno da salvaguardare molto in gara domani. Sono comunque fiducioso in vista della gara”.

Schumacher, 8°: “Sono contento delle qualifiche odierne, anche se è stata una prestazione nella nostra media. Potevo recuparare una posizione sulla griglia ma purtroppo ho commesso un’errore nell’ultima curva. Siamo comunque nella posizione che ci aspettavamo. Sarà difficile attaccare le vetture davanti a noi perchè sono più veloci e le nostre posizioni sulla griglia rispecchiano la nostra performance. Vedremo come si evolverà la gara di domani.”

1 Commento

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!