Ancora punti per la Toro Rosso. Ok Alguersuari

27 giugno 2011 13:39 Scritto da: Mario Puca

Notevole! L’aggettivo scelto dal collega Rendina per le sue immancabili pagelle del lunedì è senza dubbio il più adatto a descrivere la fantastica gara di Jaime Alguersuari. Partito diciottesimo su una pista dove il sorpasso è solo utopia, il giovane spagnolo è riuscito ad agguantare un’ottava posizione che, proprio in virtù delle caratteristiche poco spettacolari del circuito, sa di vero e proprio miracolo. Risultato frutto di una strategia perfetta del muretto ma soprattutto di un grande ritmo tenuto da Jaime, autore di sorpassi e battaglie col coltello tra i denti, senza complimenti neanche per il compagno di box Buemi, che gli stampano sul viso uno dei sorrisi più brillanti di Valencia.

Certamente Jaime, tra i piloti a punti, è uno di quelli che può essere più felice del risultato conseguito, considerando soprattutto la posizione di partenza. Evidentemente la difficile convivenza con l’ingombrante tester Ricciardo sta smuovendo il pilota titolare della Toro Rosso, che in questo momento sembra più lanciato di Buemi a conservare il posto per la prossima stagione. In realtà di lui si parla anche relativamente a sedili molto più caldi, visto che in tanti lo vedono come “papabile” per la sostituzione di Webber; altri lo considerano addirittura il possibile sostituto di Massa in Ferrari, visto che la sua nazionalità, la stessa del main sponsor del Cavallino, potrebbe influenzare la decisione di Maranello. Per ora solo chiacchiere comunque, e Jaime si gode meritatamente questi punti, che per la Toro Rosso del buon Ascanelli valgono veramente oro nella lotta con le dirette rivali, Williams e Force India su tutte:

Sono molto contento di questo risultato, soprattutto dopo che mi sono qualificato in diciottesima posizione, ma si è trattato di una precisa scelta – dichiara Jaime al termine della corsa. Ha sicuramente dato i suoi frutti il concentrarsi sul setup da gara. E’ stata una corsa fantastica e voglio ringraziare i miei meccanici che hanno lavorato così duramente dopo i problemi che abbiamo avuto con la mia macchina il venerdì durante le prove libere. Questo risultato è una ricompensa. Anche se ho ancora da lottare per ottenere il meglio delle gomme in qualifica, ho una migliore comprensione di come usarli in gara e questo è sicuramente il modo migliore per fare punti. Siamo stati in grado di correre ad un ritmo costante per tutto il pomeriggio ed è stata la chiave di questo risultato: è la prima volta in questa stagione che ho avuto questa sensazione dalla macchina e sono felice di questo. A parte lavorare bene con le gomme, credo che gli aggiornamenti che il team ha portato qui siano stati un fattore che ha contribuito alla nostra prestazione, in quanto hanno lavorato bene e che spiega in parte perché il mio passo fosse davvero così buono. Spero di ripetermi a Silverstone.

Più in ombra Sebastien Buemi, che proprio non riesce a trovare il bandolo della matassa. Al contrario di Jaime, Seb era riuscito a raggiungere la Q2, ma aveva comunque chiuso in diciassettesima posizione. La tattica era probabilmente la stessa anche per Buemi, che però non è riuscito ad essere incisivo come il compagno di squadra ed ha chiuso solo in tredicesima posizione, ben lontano dai punti:

Innanzitutto complimenti a Jaime che ha fatto davvero un’ottima corsa e ha portato punti importanti alla squadra. Ho avuto un buon inizio e avevo sorpassato parecchia gente; avevo anche un buon passo. Tuttavia, appena gli pneumatici hanno cominciato a cedere, i miei tempi si sono alzati e non potevo più superare nessuno. Non so perchè non fossi abbastanza rapido come nel primo stint, quindi dovremo esaminare i dati. Sono un pò deluso ma possiamo riprovarci a Silverstone tra due settimane.

 

4 Commenti

  • Se ci salisse l’australiano Riccardo su sta Toro Rosso andrebbero a punti ad ogni gara… Pensate se salisse sulla RB di Webber… Che ciò possa a venire a metà anno date le prestazioni di Webber?

    Cmq la Toro Rosso è migliorata molto… All’anteriore si sta Red Bulizzando sempre di più…

  • john
    OTTIMA STAGIONE SINORA DELLA TORO ROSSO NE SONO MOLTO CONTENTO !!! una macchina per certi versi estrema con pochi soldi han tirato fuori una buona macchina giu il cappello !!!

    Concordo e comunque confermo il mio pensiero,ossia i due piloti non sono dei “brocchi” come dicono molti,ma riescono anche a raggiungere ottimi risultati,come quello di Jaime.

  • OTTIMA STAGIONE SINORA DELLA TORO ROSSO NE SONO MOLTO CONTENTO !!! una macchina per certi versi estrema con pochi soldi han tirato fuori una buona macchina giu il cappello !!!

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!