Ecco le Pirelli da Silverstone a Budapest

La Ferrari può tirare, parzialmente, un sospiro di sollievo. La Pirelli ha scelto le mescole che saranno utilizzate nei prossimi tre Gp; ovvero Gran Bretagna, Germania e Ungheria.

Scongiurato lo spettro della terribile accoppiata medium-hard in Inghilterra che aveva fatto tremare i polsi a Felipe Massa. Le gomme di Silverstone saranno soft hard, come previsto inizialmente. Il costruttore italiano ha quindi mantenuto il salto di mescola per quanto riguarda l’utilizzo del compound più duro. Paul Hembery ha precisato che su un circuito con un asfalto difficile come quello anglosassone la mescola hard è una scelta necessaria.

Svelate anche le scelte per i successivi appuntamenti prima della pausa estiva. Al Nurburgring torneranno le gomme di Valencia, mescola morbida e media. Mentre a Budapest strategia d’attacco come quella vista a Monaco e in Canada, con l’utilizzo di entrambe le mescole morbide e il ritorno dunque alla “gomma rossa” che tanto piace a Maranello.

La situazione pneumatici delle prossime tre corse quindi è questa:

Gp di Gran Bretagna: Hard (Prime) e Soft (Option)

Gp di Germania: Medium (Prime) e Soft (Option)

Gp d’Ungheria: Soft (Prime) e Supersoft (Option)

26 pensieri su “Ecco le Pirelli da Silverstone a Budapest

  1. Alby

    simonebo
    la piarelli non dà una mano a nessuno, basta con questa mentalità da italiano medio furbetto.

    ???che risposta è???e normale che la pirelli non aiuta nessuno……….ha capito che con le gomme morbide cè più divertimento e tutte le scuderie sono più vicine!!

Lascia un commento