Scarichi al posteriore per la Lotus in Germania

14 luglio 2011 10:06 Scritto da: Davide Reinato

Occhio al soffio magico della Renault, titolavamo ad inizio campionato, sorpresi dalla soluzione degli scarichi rovesciati all’anteriore che avrebbero dovuto garantire un carico aerodinamico maggiore alla Lotus R31, sfruttando il famoso sistema dei gas roventi anche ad acceleratore chiuso.

Soluzione innovativa ma che non ha dato i frutti sperati. A Silverstone, poi, è successo di tutto: il limite degli scarichi soffianti in rilascio ha trasformato questa soluzione in uno svantaggio, perché il flusso discontinuo di aria calda non creava più quell’effetto sigillante al posteriore della vettura. I risultati in qualifica sono stati così disastrosi, mentre in gara il team ha potuto raccogliere comunque qualche punto con Heidfeld.

Poco male per un team di centro gruppo, ma un disastro per una squadra che aveva l’ambizione di tornare a vincere almeno qualche gara. Così, il team di Enstone sta pensando seriamente di cambiare la posizione degli scarichi, portandoli al posteriore. Boullier ha confermato che la nuova configurazione verrà già provata in occasione del Gran Premio di Germania della prossima settimana: “Si, proveremo questa soluzione nel venerdì tedesco. E’ ora di cambiare la nostra strategia in merito per puntare a buone performance nelle gare a venire”.

A quanto pare, il vero problema alla Lotus Renault è non aver fatto grossi passi avanti dopo le prime due gare della stagione e la mancanza di velocità in questo momento è dovuta proprio alla carenza di aggiornamenti. Meno soldi in squadra, colpa di qualche sponsor perso a causa della mancanza di Kubica e meno capitali da investire per la Genii Capital, complice anche il momento di crisi globale che non aiuta molto. A questo si aggiunga anche l’aggiornamento della galleria del vento che ha portato alla chiusura della struttura per metà del mese di maggio.

Secondo le stime interne al team, già dalla Germania la Lotus Renault GP dovrebbe guadagnare circa tre decimi al giro che potrebbero aumentare se la nuova soluzione degli scarichi risultasse più vantaggiosa di quella attuale.

 

9 Commenti

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!