Ricciardo: “Ora devo raggiungere Liuzzi”

19 luglio 2011 00:43 Scritto da: Davide Reinato

Daniel Ricciardo ha superato il primo scoglio del debutto in Formula 1: concludere la gara. A Silverstone, il pilota australiano ha avuto modo di correre a bordo della HRT, riuscendo a finire la corsa dietro il proprio compagno di squadra, in ultima posizione. Tuttavia, il giovane pupillo della Red Bull si è detto soddisfatto della sua prima volta.

In gara ha ancora tanto da imparare ma durante le libere, dove poteva contare anche sull’esperienza maturata alla Toro Rosso nelle prime gare di questo 2011, aveva mostrato di saper essere veloce almeno quanto Liuzzi. Ma l’esperienza, alla lunga, paga sempre e l’italiano ha avuto modo di prevalere sul giovane rivale. Daniel ha ammesso: “E’ stato bello concludere la corsa, c’era anche la mia famiglia ed è stata una sensazione fantastica da poter condividere con loro. Sono soddisfatto del mio piazzamento”.

Come avevamo già avuto modo di parlare in un articolo dedicato al mercato piloti, Ricciardo potrebbe essere l’uomo mercato, tanto che la Red Bull deciderà la coppia di piloti da inserire in Toro Rosso solamente alla fine della stagione, dopo aver  attentamente valutato l’andamento in gara di Daniel. Per il Nurburgring, il pilota si è detto ottimista: “Conosco la pista abbastanza bene, il primo settore è molto tecnico, mentre quello centrale mi piace molto. L’obiettivo resta quello di finire la gara e chiudere il gap con Tonio e gli altri avversari”. Ricciardo ha corso su questa pista lo scorso mese, durante un evento della World Series by Renault ed è consapevole che il meteo sarà uno dei fattori chiave della corsa: “Il meteo sarà come Silverstone, abbastanza imprevedibile, la sfida sarà vedere che tempo fa nella zona dell’Eifel”.

4 Commenti

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!