GP Germania 2011, Libere 2: Webber precede Alonso

22 luglio 2011 15:45 Scritto da: Davide Reinato

La seconda sessione di prove libere si conclude con il miglior tempo di Mark Webber. Il pilota australiano ha ammesso di trovarsi benissimo qui e i primi riscontri in pista sembrano dimostrarlo: dopo aver fatto una buona mattinata, nel pomeriggio del Nurburgring Mark ha messo tutti in riga con un tempo di 1.31.711.

In seconda posizione spicca Fernando Alonso a soli 168 millesimi di distacco dal tempo della prima Red Bull. Lo spagnolo ha avuto anche un brivido quando ha rischiato il contatto con Schumacher alla curva Dunlop, probabilmente per una incomprensione tra i due. Sempre alla stessa curva, un lungo di Fernando è costato una gomma spiattellata ed un po’ di tempo perso. Ferrari non perfetta, ma assolutamente competitiva, a quanto pare ai livelli della Red Bull.

Terza posizione per il campione in carica, Sebastian Vettel. Tre decimi di ritardo da Webber, ma un passo gara veramente interessante che proietta il tedeschino e i rivali ferraristi come i principali protagonisti della corsa di domenica. Staccato di tre decimi da Vettel e sei da Webber, Felipe Massa ha chiuso la sessione nuovamente in quarta posizione. La sua 150° non è perfetta e lamenta molto sottosterzo, elemento di cui il brasiliano si è risentito durante questi novanta minuti di prove.

Quinta posizione per Schumacher che ha migliorato il bilanciamento della sua monoposto. Il sette volte iridato ha preceduto il team mate Rosberg, seppur di poco più di un decimo. Chi sembra in seria difficoltà è la McLaren: Hamilton ha chiuso settimo ad un secondo netto dal battistrada, mentre Button è addirittura undicesimo, causa anche problema al KERS. Sarà una serata difficile per i due piloti ed gli ingegneri che, da qui a domani, dovranno inventarsi qualcosa per recuperare parte del gap nei confronti dei principali avversari.

Tornano nella parte alta della classifica le due Lotus Renault, con Heidfeld ottavo e Petrov nono. In questa sessione, la squadra ha fatto delle prove comparative tra gli scarichi rovesciati all’anteriore e i classici al posteriore, ma a quanto pare la nuova soluzione non è ancora stata confermata per la gara. Chiude la top ten la Force India di Sutil.

Nelle retrovie, da sottolineare il pomeriggio sfortunato di Ricciardo, appiedato da un problema tecnico. Pomeriggio da dimenticare anche per Buemi che ha potuto fare solo qualche installation lap, prima di parcheggiare ai box e far smontare completamente la monoposto ai meccanici, dato che la vettura non era in condizioni di correre, dopo il botto preso al termine delle libere 1.

GP GERMANIA – CLASSIFICA LIBERE 2

Pos  Pilota                Team                   Tempo              Giri
 1.  Mark Webber           Red Bull-Renault       1m31.711s   	      34
 2.  Fernando Alonso       Ferrari                1m31.879s  + 0.168  38
 3.  Sebastian Vettel      Red Bull-Renault       1m32.084s  + 0.373  28
 4.  Felipe Massa          Ferrari                1m32.354s  + 0.643  36
 5.  Michael Schumacher    Mercedes               1m32.411s  + 0.700  31
 6.  Nico Rosberg          Mercedes               1m32.557s  + 0.846  32
 7.  Lewis Hamilton        McLaren-Mercedes       1m32.724s  + 1.013  28
 8.  Nick Heidfeld         Renault                1m33.098s  + 1.387  17
 9.  Vitaly Petrov         Renault                1m33.138s  + 1.427  22
10.  Adrian Sutil          Force India-Mercedes   1m33.211s  + 1.500  34
11.  Jenson Button         McLaren-Mercedes       1m33.225s  + 1.514  17
12.  Paul di Resta         Force India-Mercedes   1m33.299s  + 1.588  34
13.  Sergio Perez          Sauber-Ferrari         1m34.113s  + 2.402  34
14.  Rubens Barrichello    Williams-Cosworth      1m34.344s  + 2.633  34
15.  Jaime Alguersuari     Toro Rosso-Ferrari     1m34.487s  + 2.776  37
16.  Kamui Kobayashi       Sauber-Ferrari         1m34.491s  + 2.780  35
17.  Pastor Maldonado      Williams-Cosworth      1m34.996s  + 3.285  35
18.  Heikki Kovalainen     Lotus-Renault          1m35.753s  + 4.042  42
19.  Timo Glock            Virgin-Cosworth        1m36.940s  + 5.229  32
20.  Karun Chandhok        Lotus-Renault          1m37.248s  + 5.537  33
21.  Jerome D'Ambrosio     Virgin-Cosworth        1m37.313s  + 5.602  33
22.  Tonio Liuzzi          HRT-Cosworth           1m38.145s  + 6.434  31
23.  Daniel Ricciardo      HRT-Cosworth           1m40.737s  + 9.026   5
24.  Sebastien Buemi       Toro Rosso-Ferrari     Nessun tempo         3

 

81 Commenti

  • john

    Fabry

    Joni
    Buongiorno a tutti.Spero in una gara asciutta quando le condizioni sono critiche al muretto rosso vanno nel pallone! XD

    Mah, sai quando sei costretto ad inseguire sei sempre soggetto ad errori, c’è una pressione diversa, e magari per ottimizzare tutto e guadagnare qualcosa sbagli tutto…!!! Magari ora che e SE la ferrari è a livello dlla red bull forse si tranquilizzano un pò, e a mente libera cominciano ad azzeccare anche le strategie di gara!!!!
    Almeno è quello che mi auguro 😉

    se cosi fosse potrei cominciare a essere credente ihhhhhhhhhhhhh :))))

    Me l’auguro anch’io! :)

  • Fabry

    Joni
    Buongiorno a tutti.Spero in una gara asciutta quando le condizioni sono critiche al muretto rosso vanno nel pallone! XD

    Mah, sai quando sei costretto ad inseguire sei sempre soggetto ad errori, c’è una pressione diversa, e magari per ottimizzare tutto e guadagnare qualcosa sbagli tutto…!!! Magari ora che e SE la ferrari è a livello dlla red bull forse si tranquilizzano un pò, e a mente libera cominciano ad azzeccare anche le strategie di gara!!!!
    Almeno è quello che mi auguro 😉

    se cosi fosse potrei cominciare a essere credente ihhhhhhhhhhhhh :))))

  • buongiorno a tutti e forza ferrari vai matadorrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrr fateci sognareeeeeeeeeeee!!!!! :))))

  • Io devo ancora capire se la red bull e vettel sono davvero tesi e preoccupati o è solo pretattica per farci illudere che non hanno più un astronave

  • Buongiorno a tutti :)
    oggi e domani ci faremo un’idea reale delle forze in campo,non vedo l’ora che arrivino soprattutto le 2 :)

  • Joni
    Buongiorno a tutti.Spero in una gara asciutta quando le condizioni sono critiche al muretto rosso vanno nel pallone! XD

    Mah, sai quando sei costretto ad inseguire sei sempre soggetto ad errori, c’è una pressione diversa, e magari per ottimizzare tutto e guadagnare qualcosa sbagli tutto…!!! Magari ora che e SE la ferrari è a livello dlla red bull forse si tranquilizzano un pò, e a mente libera cominciano ad azzeccare anche le strategie di gara!!!!
    Almeno è quello che mi auguro 😉

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!