GP Germania 2011, Libere 3: Vettel torna davanti

23 luglio 2011 12:14 Scritto da: Davide Reinato

La terza e ultima sessione di prove libere del GP di Germania si è appena conclusa. Il miglior tempo è stato segnato dall’uomo di casa, Sebastian Vettel, che ha fermato il cronometro in 1.30.916, precedendo di poco più di un decimo il compagno di squadra, Mark Webber.

Terza posizione per Fernando Alonso, autore di un tempo di 1:31.138. Due decimi di distacco dal campione in carica, ma c’è ancora qualcosina da limare per il ferrarista che, negli ultimi minuti della sessione, è rimasto ai box a guardare i rivali che giravano fino all’esposizione della bandiera a scacchi.

Leggermente più in forma la McLaren. Hamilton si è classificato quarto a sei decimi dalla vetta, mentre subito dietro all’anglocaraibico spunta il nome di Button, a sette decimi. Non ci si aspetta una qualifica facile nel team di Woking, ma le speranze sembrano già rivolte alla gara di domani che, secondo le previsioni meteo, dovrebbe essere bagnata.

Sesto tempo per la prima delle Mercedes, quella di Nico Rosberg. Il tedesco ha preceduto l’altra Ferrari di Massa, staccato di oltre un secondo dalla vetta. Il brasiliano è sembrato più in difficoltà rispetto a ieri, tanto da aver fatto più un passo indietro. Bene la Force India che continua nella sua progressione: Sutil è ottavo, mentre Di Resta è dodicesimo; sembra che ci siano le carte in regola per puntare alla top ten con almeno un pilota. Meno performante Schumacher, solamente nono. A chiudere la classifica dei primi dieci ci pensa Pastor Maldonado, seppur con un distacco da Vettel di ben un secondo e otto decimi.

Sessione poco performante per la Lotus Renault GP. Nella nottata, il team ha deciso di accantonare per il momento la soluzione con scarichi al posteriore, utilizzando il tradizionale scarico che fuoriesce dalla pance laterali. La cosa, però, sembra non aver aiutato moltissimo: Petrov è undicesimo, Heidfeld tredicesimo.

Menzione speciale per Karun Chandhok, il quale ha ballato il Valzer con la sua monoposto, facendo due o tre testacoda in meno di sessanta minuti. Durante le fasi finali, ha anche spento il motore della sua monoposto ed è rimasto bloccato in pista.

GP GERMANIA – CLASSIFICA LIBERE 3

Pos  Pilota                Team                   Tempo      Gap    Giri
 1.  Sebastian Vettel      Red Bull-Renault       1m30.916s           15
 2.  Mark Webber           Red Bull-Renault       1m31.049s  + 0.133  16
 3.  Fernando Alonso       Ferrari                1m31.138s  + 0.222  12
 4.  Lewis Hamilton        McLaren-Mercedes       1m31.578s  + 0.662  13
 5.  Jenson Button         McLaren-Mercedes       1m31.623s  + 0.707  14
 6.  Nico Rosberg          Mercedes               1m31.694s  + 0.778  19
 7.  Felipe Massa          Ferrari                1m32.144s  + 1.228  13
 8.  Adrian Sutil          Force India-Mercedes   1m32.391s  + 1.475  20
 9.  Michael Schumacher    Mercedes               1m32.523s  + 1.607  16
10.  Pastor Maldonado      Williams-Cosworth      1m32.751s  + 1.835  18
11.  Vitaly Petrov         Renault                1m32.777s  + 1.861  18
12.  Paul di Resta         Force India-Mercedes   1m32.813s  + 1.897  21
13.  Nick Heidfeld         Renault                1m33.072s  + 2.156  18
14.  Rubens Barrichello    Williams-Cosworth      1m33.179s  + 2.263  17
15.  Sergio Perez          Sauber-Ferrari         1m33.531s  + 2.615  20
16.  Kamui Kobayashi       Sauber-Ferrari         1m33.671s  + 2.755  20
17.  Sebastien Buemi       Toro Rosso-Ferrari     1m33.948s  + 3.032  21
18.  Jaime Alguersuari     Toro Rosso-Ferrari     1m34.125s  + 3.209  19
19.  Heikki Kovalainen     Lotus-Renault          1m35.385s  + 4.469  13
20.  Timo Glock            Virgin-Cosworth        1m36.724s  + 5.808  21
21.  Tonio Liuzzi          HRT-Cosworth           1m36.804s  + 5.888  23
22.  Jerome D'Ambrosio     Virgin-Cosworth        1m36.894s  + 5.978  23
23.  Karun Chandhok        Lotus-Renault          1m36.959s  + 6.043  18
24.  Daniel Ricciardo      HRT-Cosworth           1m37.554s  + 6.638  22

31 Commenti

  • cmq oggi il piu forte globalmente penso sia alonso, ma se dovessi scegliere tra hamilton e vettel a maranello opterei per il secondo, magari sarà un pelo meno veloce ma sicuramente fa meno errori, non dimentichiamoci monaco e montreal con una vettura competitiva ne ha combinate peggio di bertoldo.

  • ho visto alonso sorridente e tranquillo…non era cosi un paio di mesi fa!

  • MassaisTheBest

    DAVIDE78
    Una considerazione, delude anche oggi nelle libere DANIEL RICCIARDO.
    Ma come NON era il nuovo talento della F1 ?
    Da 2 gare LIUZZI gli dà la paga, continuando di stò passo rischia di bruciarsi e diventare una meteora, uno alla SCOTT SPEED ricordate l’Americano di scuola RED BULL, corse alla TORO ROSSO ma non combinò mai praticamente nulla.
    Mi viene un dubbio.
    RICCIARDO con la RED BULL era IMPRESSIONANTE, questo significa che potenziale incredibile abbiano le vetture progettate da NEWEY.
    Altro che FENOMENI tipo RICCIARDO e lo stesso VETTEL !!
    Mi rifaccio ad una famosa pubblicità, TI PIACE VINCERE FACILE ?
    GUIDA UNA RED BULL !!

    Io non capisco perchè bisogna criticare un pilota solo perchè guida la macchina più veloce, boh…

    • dicevano la stessa cosa anche del kaiser quando era in benetton, poi venne a maranello e con la stessa vettura di alesi/bergher in una giornata abbassò di 8 dec. il record di fiorano, quando scese dalla macchina disse: come avete fatto a perdere il mondiale con un motore cosi???????????, allora tutti capirono che era lui a far volare la benetton e non viceversa.
      penso che con vettel si ripeterà la stessa cosa.

  • Frank Pitonetti

    john
    nando ha fatto solo un tentativo e le rb c hanno messo 2/3 per batterlo e si sa con queste temperature le il giro migliore nn è mai il 1 vedrai che ce la giocheremo sui millesimi anche la pole…

    Ipotesi molto reale. Penso che Nando ne abbia ancora un pò.
    Mentre in gara se non piove vedo meglio la Ferrari.

  • john
    nando ha fatto solo un tentativo e le rb c hanno messo 2/3 per batterlo e si sa con queste temperature le il giro migliore nn è mai il 1 vedrai che ce la giocheremo sui millesimi anche la pole…

    Infatti l’ho notato anche io sembra che si siano invertite le cose fra RBR e Ferrari.

  • Carlo65

    DAVIDE78
    Ho letto sù AUTOSPRINT che il principale motivo del peggioramento delle performance della MCLAREN Mp4-26 in qualifica sarebbe dovuto all’abolizione delle mappature da qualifica, bandite da VALENCIA.
    Mi viene da ridere, a WOKING, l’hanno presa in quel posto, sono stati i maggiori fautori al divieto del soffiaggio e sono stati quelli che CI HANNO RIMESSO DI PIU’.
    Adesso ditemi sè questa non è IDIOZIA bella e buona !!
    Semplicemente non ho parole.
    Comunque ho visto le libere, RED BULL e FERRARI (escluso MASSA naturalmente) si giocheranno la POLE POSITION, HAMILTON con la MCLAREN potrà puntare dritto al 4° posto, cercando di stare davanti al compagno BUTTON e a NICO ROSBERG con una MERCEDES in leggerissima ripresa.
    A meno sè non dovesse piovere……altrimenti potrebbe cambiare tutto.
    IO spero piova, oggi e soprattutto domani.

    e vi è andata bene che hanno reintrodotto gli scarichi soffiati, altrimenti eravate piu indietro ancora.

    Ma a Silverstone i motorizzati Mercedes non erano al 50% di soffiaggio????

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!