Sutil sesto al Ring, buon passo avanti

25 luglio 2011 19:46 Scritto da: Davide Reinato

Torna il sorriso sul volto di VJ Mallya dopo l’ottimo sesto posto raccolto da Adrian Sutil nel Gran Premio di Germania. E dire che il weekend tedesco del pilota era iniziato parecchio male, fin dal giovedì, quando in un giro promozionale sul celeberrimo Nordschleife aveva danneggiato una supercar per un suo errore.

Si è rifatto in pista, sfruttando gli update aerodinamici sulla vettura che hanno consentito un recupero di prestazioni davvero notevoli. Al termine della gara, Sutil sembrava un uomo nuovo: “E’ stata una grande gara oggi, sono felice di aver ottenuto questo risultato, ce lo siamo meritati. La macchina è stata grande per tutto il weekend, le gomme sono durate e la strategia mi ha anche aiutato a battere Rosberg nell’ultimo stint. Ho fatto la gara in solitaria, mostrando il vero potenziale della macchina. Se aggiungete che ottenere un risultato simile nella mia gara di casa, tutto diventa ancora più speciale”.

Il sesto posto ha consentito alla Force India di balzare davanti alla Toro Rosso in classifica costruttori. Ma lo stesso Sutil, dice che il bello deve ancora venire: “E’ solo l’inizio, perché abbiamo ancora un gran lavoro da fare e recuperare punti ai nostri diretti concorrenti”.

Una gara sottotone, invece, per il giovane Di Resta che ha chiuso in tredicesima posizione: “Ancora una volta ho avuto un weekend frustrante, ho perso l’opportunità di andare a punti. Dopo una partenza discreta sono stato colpito da Heidfeld e mi ha fatto andare in testacoda, compromettendo la mia gara. E’ un vero peccato, perché eravamo arrivati al Nurburgring con un buon potenziale. Ho spinto per recuperare, i punti sarebbero stati alla mia portata. L’unica buona notizia è che Adrian ha centrato un ottimo risultato, mostrando quanto sia buona la nostra macchina”.

1 Commento

  • Sicuramente la sorpresa più lieta del weekend, assieme al passo avanti delle Frecce d’Argento!
    Sarebbe ora Sutil tornasse a quei livelli cui ci aveva abituato nel 2009, mi piacerebbe molto vederlo in una vettura più competitiva

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!