Alonso: “Non sono sorpreso dal quinto tempo”

30 luglio 2011 19:31 Scritto da: Davide Reinato

Fernando Alonso ha ammesso di non essere particolarmente sorpreso dalla prestazione odierna in qualifica, nonostante sia solamente quinto e partirà dietro al compagno di squadra, Felipe Massa. L’asturiano è colui che ha ottenuto il maggior numero di punti in queste ultime tre gare, leader della classifica platonica estiva, e da lui ci si attende sempre il massimo.

In questa occasione, il giro buono non è arrivato, ma Alonso non cerca scuse: “E’ vero che non ho fatto il giro perfetto in Q3 e non ho problemi ad ammetterlo, ma sono anche certo che non potevo puntare alla prima fila. Il terzo posto era alla nostra portata e quello sarebbe stato il posto ideale da cui iniziare domani, ma gli altri hanno fatto meglio, compreso Felipe che ha guidato bene. La cosa importante è che entrambe le vetture siano lì, pronte a lottare per il podio”.

Si comporta da uomo squadra, Fernando, consapevole però che forse è stato meglio il quinto posto anziché il quarto, cosa che gli consentirà di partire almeno dalla parte pulita della pista. Poi butta un occhio agli avversari più tosti prima di commentare ironicamente: “Red Bull ha un pulsante magico in Q3 che la rende improvvisamente veloci, ma poi a quanto pare il pulsante si spegne in gara. E’ sempre molto difficile sorpassare qui, ma cercherò di risalire la classifica, sarà una gara molto aperta”.

Lo spagnolo ha poi risposto a chi gli chiedeva se fosse deluso di partire così dietro in questa occasione e senza scomporsi ha dichiarato: “E’ lo stesso risultato di una settimana fa, quindi ancora una volta non siamo né sorpresi, né tantomeno delusi”. Se le premesse sono le stesse, allora sì che vedremo una gara spettacolare.

5 Commenti

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!