Luiz Razia, possibile debutto in Brasile con Team Lotus

18 agosto 2011 11:11 Scritto da: Davide Reinato

Luiz Razia, attualmente pilota GP2 del Team Caterham AirAsia di Tony Fernandes, è in trattativa per debuttare in Formula 1 già quest’anno con il Team Lotus. L’imprenditore malese ha già dato l’opportunità di correre a Karun Chandhok in Germania, quando ha corso al posto di Trulli, ed avrebbe dovuto correre anche in India al posto di Kovalainen. I risultati dell’indiano, però, non hanno convinto Fernandes che ha deciso di non concedere una seconda possibilità.

Si aprono così le porte della F1 per Razia. Il pilota brasiliano è uno dei piloti di riserva del team ed ha occasionalmente guidato la T128 in qualche sessione di libere del venerdì. Ancora una volta, trovare lo sponsor giusto, potrebbe consentire al pilota di poter disputare il GP di casa ad Interlagos.

La conferma della notizia arriva dallo stesso Razia che ammette di essere in trattativa con la squadra per disputare l’intera stagione 2012: “Stiamo lavorando per il 2012, le trattative sono iniziate nel mese di giugno. Quindi, perché non cominciare dal Brasile? Tutto è possibile”. Il giovane brasiliano resta comunque con i piedi per terra: “E’ molto difficile trovare uno sponsor, nessuno sa chi è Luiz Razia. Ci sono almeno una ventina di piloti brasiliani là fuori e non penso che ognuno di noi abbia già uno sponsor. Se potessimo cambiare la situazione, un paio di brasiliani potrebbero correre in futuro”.

1 Commento

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!