Red Bull alla conquista dell’America… con Tom Cruise

23 agosto 2011 11:25 Scritto da: Davide Reinato

La Red Bull è già partita alla conquista dell’America. Dallo scorso ferragosto, il team che si occupa dei famosi show run in giro per il mondo ha fatto tappa negli Stati Uniti per una serie di eventi promozionali sulle strade che ospiteranno il GP nel 2012.

Il 15 agosto, sul circuito californiano di Willow Springs, è sceso in pista Tom Cruise. Non si conoscono i motivi di questo piccolo test, ma con molta probabilità è stato uno sfizio che la stella di Hollywood si è voluto togliere. Guidato dall’esperienza di David Coulthard, l’attore americano si è potuto scatenare al volante, dimostrando di poter apprendere molto velocemente. Pensate che nell’arco di una giornata e di 24 giri in totale ha abbassato i suoi riferimenti cronometrici di ben 11 secondi, arrivando a toccare anche velocità di punta leggermente inferiore a quella di Coulthard. Il pilota scozzese ha ammesso: “Tom è un grande. Non pensavo si potesse adattare così rapidamente, considerand quanto sia complicato guidare una monoposto di Formula 1. Mi ha veramente impressionato”.

Nei giorni successivi, Coulthard ha avuto modo di sedersi sulla show car per una sessione di film shooting proprio sulle strade di Austin, città che ospiterà il GP dal prossimo anno. Spettacolare l’arrivo del pilota scozzese in un ranch di Johnson City: una F1 sullo sterrato fa un certo effetto. Ecco il video della giornata.

1 Commento

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!