Hamilton ammette il proprio errore con Kobayashi

29 agosto 2011 12:39 Scritto da: Davide Reinato

Giusto ieri ci chiedevamo come poter interpretare l’incidente tra Lewis Hamilton e Kamui Kobayashi, dove ad avere la peggio è stato proprio l’anglocaraibico che è andato a sbattere, uscendo intontito dalla botta presa. Un normale incidente di gara, ma causato dall’errore di valutazione del pilota McLaren. A confermare la nostra teoria, poche ore dopo il GP del Belgio, arriva un messaggio su Twitter che chiude definitivamente la vicenda.

Dal suo profilo, Hamilton ha scritto due messaggi. Il primo diceva: “Dopo aver visto il replay, ho realizzato che si tratta di un mio errore al 100%. Non ho lasciato abbastanza spazio, anche se pensavo di averlo già superato”. Poco dopo, il secondo messaggio di scuse verso il pilota giapponese e un pensiero ai propri meccanici: “Mi scuso con Kamui e con il mio team. La squadre merita il meglio da me”.

82 Commenti

  • F1 - Ferrari

    F1 – Ferrari

    Caribbean Black

    F1 – Ferrari

    Caribbean Black

    F1 – Ferrari
    Dico anch’io la mia sul confronto Hamilton – Alonso.
    Ora come ora, non scambierei mai lo spagnolo con l’inglese.
    Alonso potrà anche essere non spettacolare, ma ha una costanza e una concretezza che Hamilton non ha. E il G.P. del Belgio lo ha ulteriormente dimostrato.
    Qui si parla di talento, di velocità pura……quando poi per vincere un mondiale occorre soprattutto sale in zucca, sangue freddo e capacità di inquadrare nel modo giusto i momenti topici del campionato. Attitudini che lo spagnolo dimostra assolutamente di avere (peccato che la vettura non lo assecondi).
    Alonso porta la macchina al traguardo, non prende rischi inutili e porta a casa punti.
    Io preferisco il pragmatismo alla “spettacolarità”. Ovvio….è solo una mia opinione…:-)

    Ma io questa te la straquoto sotto tutti i punti di vista da te elencati…..mai ho detto il contrario….
    Il punto è che per quel che riguarda la tecnica nella guida, il confronto non regge…..è sempre questa la mia linea.

    Secondo me Caribbean (anche se scrivo poco sappi che ti stimo, già te lo dissi tempo fa :-) ) dire che il confronto non regge è un po’ esagerato.
    Si può, forse, giustamente dire che nella tecnica di guida Hamilton sia superiore ad Alonso (il “non regge” è un’ espressione troppo perentoria, netta)….ma alla fine parliamo comunque di due grandi piloti con il volante tra le mani.
    Quello che voglio dire è che dovremmo osservare più i piloti nel loro complesso, le loro sfaccettature, i loro pro e i loro contro…….per poi esprimere un giudizio (peraltro ognuno di noi ha delle tesi molto interessanti) globale :-).
    Detto questo, godiamoci le loro performance in pista al di là del tifo che – voi mi insegnate – deve sempre essere genuino. Mi raccomando ragazzi :-)

    Ancora mega quotone :) e sappilo anche tu….ho una lista in excel con tutti gli utenti del blog che sono riuscito a segnare, e per ognuno ho messo delle categorie con preferenza di pilota e/o squadra piu una colonna in cui con dei colori differenti definisco il suo atteggiamento e tu sei nella lista verde, ovvero nella lista dei preferiti :) poi ci sono liste nere, rosse e gialle…..
    La nera è per i dementi piantagrane e poi a scalare :)
    Aggiungo al tuo interventi di risposta che hai ragione sotto tuti i profili, quello che conta è la concretezza, non mi sogno mai di dire il contrario e piu volte ho detto che non mi serve a niente un pilota veloce o il piu veloce di tutti se i risultati poi non si ottengono.
    Quello che cerco di far passare ogni volta è la superiorità nella tecnica da parte di lewis su tutti, ma non la concretezza che spesso è oggetto di pesantissime critiche anche offensive da parte mia nei suoi riguardi.
    Piu volte ho espresso la mia preferenza su un pilota piu concreto e meno spettacolare, ed alonso è sicuramente quello globalmente piu forte di tutti e secondo me nella totalità delle sue qualità gli altri non reggono il confronto.
    Hai ragione quando dici che la differenza non è così abissale in termini di prestazione pura e che il termine “non regge” è troppo esagerato, effettivamente il “non regge” non si accosta bene se si parla di gara totalmente asciutta…..il “non regge” però ci sta tutto quando le condizioni sono proibitive….e non è solo una questione di sofferenza della rossa con le temperaure piu basse, perchè tutti i limiti di nando in condizioni miste o difficili sono venuti a galla sempre con qualunque auto abbia guidato, che sia stata minardi, renault, mclaren o ferrari. è solo qui che c’è un quasi abisso tra i due come massima espressione e rendimento in queste condizioni. è solo qui che il “non regge” prende corpo e fa di lewis un pilota tecnicamente superiore allo spagnolo nettamente…. :)
    Ecco perchè quando sostengo che alonso tecnicamente nella guida è inferiore anche ad altri, riferendomi prevalentemente a gente come schumacher, rosberg e vettel poi su tutti, che è “secondo me” piu veloce sull’asciutto e decisamente piu veloce sul bagnato o sul misto.
    Spero che almeno tu abbia compreso come pochi altri, il mio concetto di superiorità tecnica nella guida al quale mi riferisco spesso e volentieri. :)
    Buona giornata F1 – Ferrari :)

    Ciao caribbean.
    La giornata lavorativa è stata piuttosto intensa….e quindi solo ora posso rispondere :-)
    Personalmente su Vettel mi riservo ancora di esprimere un giudizio affidabile (se sia una Campione o meno).
    Troppo performanti le Red Bull. Troppo.
    Schumacher per me è un qualcosa di “sacro”.
    Ok, anche lui aveva delle astronavi tra le mani. Però erano delle astronavi sviluppate ANCHE (…..SOPRATTUTTO) grazie alle sue indicazioni che di pari passo poteva offrire allo “staff tecnico” durante i test stagionali.
    Quindi sono d’accordo.
    Rosberg voglio inquadrarlo meglio. Però mi incuriosisce……..lo ammetto.
    Relativamente alla questione pista umida o bagnata….i fatti ti danno ragione.
    Ma a Monza voglio il sole e il caldo eh!! 😀
    Ciao amico! :-)

    E ti ringrazio per avermi inserito nella tua lista verde :-)

    Cercherò di essere più presente nel blog. A presto amico! :-)

  • F1 - Ferrari

    Caribbean Black

    F1 – Ferrari

    Caribbean Black

    F1 – Ferrari
    Dico anch’io la mia sul confronto Hamilton – Alonso.
    Ora come ora, non scambierei mai lo spagnolo con l’inglese.
    Alonso potrà anche essere non spettacolare, ma ha una costanza e una concretezza che Hamilton non ha. E il G.P. del Belgio lo ha ulteriormente dimostrato.
    Qui si parla di talento, di velocità pura……quando poi per vincere un mondiale occorre soprattutto sale in zucca, sangue freddo e capacità di inquadrare nel modo giusto i momenti topici del campionato. Attitudini che lo spagnolo dimostra assolutamente di avere (peccato che la vettura non lo assecondi).
    Alonso porta la macchina al traguardo, non prende rischi inutili e porta a casa punti.
    Io preferisco il pragmatismo alla “spettacolarità”. Ovvio….è solo una mia opinione…:-)

    Ma io questa te la straquoto sotto tutti i punti di vista da te elencati…..mai ho detto il contrario….
    Il punto è che per quel che riguarda la tecnica nella guida, il confronto non regge…..è sempre questa la mia linea.

    Secondo me Caribbean (anche se scrivo poco sappi che ti stimo, già te lo dissi tempo fa :-) ) dire che il confronto non regge è un po’ esagerato.
    Si può, forse, giustamente dire che nella tecnica di guida Hamilton sia superiore ad Alonso (il “non regge” è un’ espressione troppo perentoria, netta)….ma alla fine parliamo comunque di due grandi piloti con il volante tra le mani.
    Quello che voglio dire è che dovremmo osservare più i piloti nel loro complesso, le loro sfaccettature, i loro pro e i loro contro…….per poi esprimere un giudizio (peraltro ognuno di noi ha delle tesi molto interessanti) globale :-).
    Detto questo, godiamoci le loro performance in pista al di là del tifo che – voi mi insegnate – deve sempre essere genuino. Mi raccomando ragazzi :-)

    Ancora mega quotone :) e sappilo anche tu….ho una lista in excel con tutti gli utenti del blog che sono riuscito a segnare, e per ognuno ho messo delle categorie con preferenza di pilota e/o squadra piu una colonna in cui con dei colori differenti definisco il suo atteggiamento e tu sei nella lista verde, ovvero nella lista dei preferiti :) poi ci sono liste nere, rosse e gialle…..
    La nera è per i dementi piantagrane e poi a scalare :)
    Aggiungo al tuo interventi di risposta che hai ragione sotto tuti i profili, quello che conta è la concretezza, non mi sogno mai di dire il contrario e piu volte ho detto che non mi serve a niente un pilota veloce o il piu veloce di tutti se i risultati poi non si ottengono.
    Quello che cerco di far passare ogni volta è la superiorità nella tecnica da parte di lewis su tutti, ma non la concretezza che spesso è oggetto di pesantissime critiche anche offensive da parte mia nei suoi riguardi.
    Piu volte ho espresso la mia preferenza su un pilota piu concreto e meno spettacolare, ed alonso è sicuramente quello globalmente piu forte di tutti e secondo me nella totalità delle sue qualità gli altri non reggono il confronto.
    Hai ragione quando dici che la differenza non è così abissale in termini di prestazione pura e che il termine “non regge” è troppo esagerato, effettivamente il “non regge” non si accosta bene se si parla di gara totalmente asciutta…..il “non regge” però ci sta tutto quando le condizioni sono proibitive….e non è solo una questione di sofferenza della rossa con le temperaure piu basse, perchè tutti i limiti di nando in condizioni miste o difficili sono venuti a galla sempre con qualunque auto abbia guidato, che sia stata minardi, renault, mclaren o ferrari. è solo qui che c’è un quasi abisso tra i due come massima espressione e rendimento in queste condizioni. è solo qui che il “non regge” prende corpo e fa di lewis un pilota tecnicamente superiore allo spagnolo nettamente…. :)
    Ecco perchè quando sostengo che alonso tecnicamente nella guida è inferiore anche ad altri, riferendomi prevalentemente a gente come schumacher, rosberg e vettel poi su tutti, che è “secondo me” piu veloce sull’asciutto e decisamente piu veloce sul bagnato o sul misto.
    Spero che almeno tu abbia compreso come pochi altri, il mio concetto di superiorità tecnica nella guida al quale mi riferisco spesso e volentieri. :)
    Buona giornata F1 – Ferrari :)

    Ciao caribbean.
    La giornata lavorativa è stata piuttosto intensa….e quindi solo ora posso rispondere :-)

    Personalmente su Vettel mi riservo ancora di esprimere un giudizio affidabile (se sia una Campione o meno).
    Troppo performanti le Red Bull. Troppo.

    Schumacher per me è un qualcosa di “sacro”.
    Ok, anche lui aveva delle astronavi tra le mani. Però erano delle astronavi sviluppate ANCHE (…..SOPRATTUTTO) grazie alle sue indicazioni che di pari passo poteva offrire allo “staff tecnico” durante i test stagionali.
    Quindi sono d’accordo.

    Rosberg voglio inquadrarlo meglio. Però mi incuriosisce……..lo ammetto.

    Relativamente alla questione pista umida o bagnata….i fatti ti danno ragione.
    Ma a Monza voglio il sole e il caldo eh!! 😀

    Ciao amico! :-)

  • Mauro
    carribean, sai perchè hamilton mi fa cosi incaxxare quando sbaglia o fa stupidita evitabilissime?? è che gli manca davvero cosi poco per essere il migliore, ma cosi poco…cioè…ad esempio, nn è cm button, che nn avendo il talento in mani e piedi, argina i difetti con la zucca (ed è da ammirare).hamilton ha un talento enorme che è sprecato nelle sue mani…perchè purtroppo nn riesce a collegare il cervello…ed è un vero peccato, sia per noi sia per la f1 in generale.

    Questo e’ il perfetto riassunto di Luis Hamilton. E spiace anche a NOI avversari vederlo mancare dalla lotta che conta per stupidaggini come queste…
    Super Quotissimo a Mauro
    PS. Il 2007 era 4 anni fa…. lasciamo stare e parliamo di adesso. tanto piu’ che nel 2007 tra i due littiganti (arrivati a pari punti) ha vinto il terzo incomodo, il grandissimo Kimi…… quindi basta dai, tanto ognuno rimarra’ della propria idea……

  • Quando dici con sicurezza che il 2007 è stato uno scontro alla pari sorvoli su evidenti episodi quanto meno sospetti. Una cosa mai vista, rimane lo scontro ai box fra Hamilton e Alonso… Alonso ha spiegato chiaramente che gli accordi erano stati presi prima ma Hamilton e la ” Squadra ” gli avevano permesso di fare un altro giro. Ti pare un comportamento normale cambiare la strategia e gli accordi in fase di qualifica ?
    Se questo è un trattamento uguale … 😉
    Comunque non voglio essere presuntuoso e dire con certezza che ci sia stato l’inciucio resta il fatto che i dubbi sono tanti sul 2007 e poi non basta un solo campionato per decidere chi sia piu’ forte, in una situazione di equilibrio puo’ spuntarla un pilota sull’altro.

  • Caribbean Black

    ZioTure
    ” Alonso non ha mai avuto nessuno sgarro nel 2007, nè bastoni tra le ruote, ”
    Invece ci sono le prove che non è cosi’ in particolare dal GP di Ungheria emerge un contrasto interno fra Alonso e la MClaren…
    www . youtube.com/watch?v=CWJCGInsVUs
    Hamilton aveva fatto il furbo qualche minuto prima, rimanendo in pista per un giro in più e togliendo alla sua macchina 2 chili e 100 grammi di benzina? Ecco che Alonso gli rende il favore nell’ultimo pit stop. Lo screzio è animato dalle voci più disparate. Lo sgarbo di Alonso è stato avallato da Dennis. Perché?
    La mia risposta, Hamilton era diventato il personaggio e la vittoria di quel mondiale sarebbe stata mediaticamente piu’ proficua, ed ecco che in Mclaren cambia qualcosa….
    Anche la FIA spinge per Hamilton ed ecco un episodio che ha dell’incredibile che conferma la mia teoria.
    www . youtube.com/watch?v=w-I7IMRFJAc
    I piani erano chiari fare vincere Hamilton, ai danni di Alonso altro che parita’ di trattamento.
    Il tutto pero’ viene rovinato dalla SPY STORY

    Lo Zì….certo che lavori di fantasia e reinterpreti fatti oggettivi che testimoniano il contrario di cio che dici in un modo a dir poco spettacolare :)

    Un applauso alla creatività :) memorabile tra tutte le tue quella dei giochi di squadra inventati dalla mclaren per via della diatriba senna – prost :)

    Ti stimo nonostante tutto :)

  • ZioTure
    ” Alonso non ha mai avuto nessuno sgarro nel 2007, nè bastoni tra le ruote, ”
    Invece ci sono le prove che non è cosi’ in particolare dal GP di Ungheria emerge un contrasto interno fra Alonso e la MClaren…
    www . youtube.com/watch?v=CWJCGInsVUs
    Hamilton aveva fatto il furbo qualche minuto prima, rimanendo in pista per un giro in più e togliendo alla sua macchina 2 chili e 100 grammi di benzina? Ecco che Alonso gli rende il favore nell’ultimo pit stop. Lo screzio è animato dalle voci più disparate. Lo sgarbo di Alonso è stato avallato da Dennis. Perché?
    La mia risposta, Hamilton era diventato il personaggio e la vittoria di quel mondiale sarebbe stata mediaticamente piu’ proficua, ed ecco che in Mclaren cambia qualcosa….
    Anche la FIA spinge per Hamilton ed ecco un episodio che ha dell’incredibile che conferma la mia teoria.
    www . youtube.com/watch?v=w-I7IMRFJAc
    I piani erano chiari fare vincere Hamilton, ai danni di Alonso altro che parita’ di trattamento.
    Il tutto pero’ viene rovinato dalla SPY STORY

    Sono d’accordo pero’ sull fatto che prima sia stato favorito Alonso, Hamilton doveva solo fare esperienza tanto che Alonso supportava Hamilton con i suoi assetti.
    Definire il 2007 una lotta alla pari credo sia assurdo per svariate ragioni.

  • ” Alonso non ha mai avuto nessuno sgarro nel 2007, nè bastoni tra le ruote, ”

    Invece ci sono le prove che non è cosi’ in particolare dal GP di Ungheria emerge un contrasto interno fra Alonso e la MClaren…

    www . youtube.com/watch?v=CWJCGInsVUs

    Hamilton aveva fatto il furbo qualche minuto prima, rimanendo in pista per un giro in più e togliendo alla sua macchina 2 chili e 100 grammi di benzina? Ecco che Alonso gli rende il favore nell’ultimo pit stop. Lo screzio è animato dalle voci più disparate. Lo sgarbo di Alonso è stato avallato da Dennis. Perché?

    La mia risposta, Hamilton era diventato il personaggio e la vittoria di quel mondiale sarebbe stata mediaticamente piu’ proficua, ed ecco che in Mclaren cambia qualcosa….
    Anche la FIA spinge per Hamilton ed ecco un episodio che ha dell’incredibile che conferma la mia teoria.

    www . youtube.com/watch?v=w-I7IMRFJAc

    I piani erano chiari fare vincere Hamilton, ai danni di Alonso altro che parita’ di trattamento.
    Il tutto pero’ viene rovinato dalla SPY STORY

  • Caribbean Black

    F1 – Ferrari

    Caribbean Black

    F1 – Ferrari
    Dico anch’io la mia sul confronto Hamilton – Alonso.
    Ora come ora, non scambierei mai lo spagnolo con l’inglese.
    Alonso potrà anche essere non spettacolare, ma ha una costanza e una concretezza che Hamilton non ha. E il G.P. del Belgio lo ha ulteriormente dimostrato.
    Qui si parla di talento, di velocità pura……quando poi per vincere un mondiale occorre soprattutto sale in zucca, sangue freddo e capacità di inquadrare nel modo giusto i momenti topici del campionato. Attitudini che lo spagnolo dimostra assolutamente di avere (peccato che la vettura non lo assecondi).
    Alonso porta la macchina al traguardo, non prende rischi inutili e porta a casa punti.
    Io preferisco il pragmatismo alla “spettacolarità”. Ovvio….è solo una mia opinione…:-)

    Ma io questa te la straquoto sotto tutti i punti di vista da te elencati…..mai ho detto il contrario….
    Il punto è che per quel che riguarda la tecnica nella guida, il confronto non regge…..è sempre questa la mia linea.

    Secondo me Caribbean (anche se scrivo poco sappi che ti stimo, già te lo dissi tempo fa :-) ) dire che il confronto non regge è un po’ esagerato.
    Si può, forse, giustamente dire che nella tecnica di guida Hamilton sia superiore ad Alonso (il “non regge” è un’ espressione troppo perentoria, netta)….ma alla fine parliamo comunque di due grandi piloti con il volante tra le mani.
    Quello che voglio dire è che dovremmo osservare più i piloti nel loro complesso, le loro sfaccettature, i loro pro e i loro contro…….per poi esprimere un giudizio (peraltro ognuno di noi ha delle tesi molto interessanti) globale :-).
    Detto questo, godiamoci le loro performance in pista al di là del tifo che – voi mi insegnate – deve sempre essere genuino. Mi raccomando ragazzi :-)

    Ancora mega quotone :) e sappilo anche tu….ho una lista in excel con tutti gli utenti del blog che sono riuscito a segnare, e per ognuno ho messo delle categorie con preferenza di pilota e/o squadra piu una colonna in cui con dei colori differenti definisco il suo atteggiamento e tu sei nella lista verde, ovvero nella lista dei preferiti :) poi ci sono liste nere, rosse e gialle…..
    La nera è per i dementi piantagrane e poi a scalare :)

    Aggiungo al tuo interventi di risposta che hai ragione sotto tuti i profili, quello che conta è la concretezza, non mi sogno mai di dire il contrario e piu volte ho detto che non mi serve a niente un pilota veloce o il piu veloce di tutti se i risultati poi non si ottengono.

    Quello che cerco di far passare ogni volta è la superiorità nella tecnica da parte di lewis su tutti, ma non la concretezza che spesso è oggetto di pesantissime critiche anche offensive da parte mia nei suoi riguardi.
    Piu volte ho espresso la mia preferenza su un pilota piu concreto e meno spettacolare, ed alonso è sicuramente quello globalmente piu forte di tutti e secondo me nella totalità delle sue qualità gli altri non reggono il confronto.

    Hai ragione quando dici che la differenza non è così abissale in termini di prestazione pura e che il termine “non regge” è troppo esagerato, effettivamente il “non regge” non si accosta bene se si parla di gara totalmente asciutta…..il “non regge” però ci sta tutto quando le condizioni sono proibitive….e non è solo una questione di sofferenza della rossa con le temperaure piu basse, perchè tutti i limiti di nando in condizioni miste o difficili sono venuti a galla sempre con qualunque auto abbia guidato, che sia stata minardi, renault, mclaren o ferrari. è solo qui che c’è un quasi abisso tra i due come massima espressione e rendimento in queste condizioni. è solo qui che il “non regge” prende corpo e fa di lewis un pilota tecnicamente superiore allo spagnolo nettamente…. :)
    Ecco perchè quando sostengo che alonso tecnicamente nella guida è inferiore anche ad altri, riferendomi prevalentemente a gente come schumacher, rosberg e vettel poi su tutti, che è “secondo me” piu veloce sull’asciutto e decisamente piu veloce sul bagnato o sul misto.

    Spero che almeno tu abbia compreso come pochi altri, il mio concetto di superiorità tecnica nella guida al quale mi riferisco spesso e volentieri. :)

    Buona giornata F1 – Ferrari :)

    • m

      F1 – Ferrari

      Caribbean Black

      F1 – Ferrari
      Dico anch’io la mia sul confronto Hamilton – Alonso.
      Ora come ora, non scambierei mai lo spagnolo con l’inglese.
      Alonso potrà anche essere non spettacolare, ma ha una costanza e una concretezza che Hamilton non ha. E il G.P. del Belgio lo ha ulteriormente dimostrato.
      Qui si parla di talento, di velocità pura……quando poi per vincere un mondiale occorre soprattutto sale in zucca, sangue freddo e capacità di inquadrare nel modo giusto i momenti topici del campionato. Attitudini che lo spagnolo dimostra assolutamente di avere (peccato che la vettura non lo assecondi).
      Alonso porta la macchina al traguardo, non prende rischi inutili e porta a casa punti.
      Io preferisco il pragmatismo alla “spettacolarità”. Ovvio….è solo una mia opinione…:-)

      Ma io questa te la straquoto sotto tutti i punti di vista da te elencati…..mai ho detto il contrario….
      Il punto è che per quel che riguarda la tecnica nella guida, il confronto non regge…..è sempre questa la mia linea.

      Secondo me Caribbean (anche se scrivo poco sappi che ti stimo, già te lo dissi tempo fa :-) ) dire che il confronto non regge è un po’ esagerato.
      Si può, forse, giustamente dire che nella tecnica di guida Hamilton sia superiore ad Alonso (il “non regge” è un’ espressione troppo perentoria, netta)….ma alla fine parliamo comunque di due grandi piloti con il volante tra le mani.
      Quello che voglio dire è che dovremmo osservare più i piloti nel loro complesso, le loro sfaccettature, i loro pro e i loro contro…….per poi esprimere un giudizio (peraltro ognuno di noi ha delle tesi molto interessanti) globale :-).
      Detto questo, godiamoci le loro performance in pista al di là del tifo che – voi mi insegnate – deve sempre essere genuino. Mi raccomando ragazzi :-)

      in ferrari sono proprio scemi allora si sono presi in pilota meno forte tecnicamente ma dai caraibico ok che sul bagnato hamilton ne ha di piu quando nn si autoannienta ma dire che vettel gli è superiore è fuori dal mondo nn capisco questo volker sminuire sempre alonso … nn è che hai ancora rancori nei suoi confronti per come si comporto nel 2007 con la meclaren?

      • Caribbean Black

        non è che son scemi….semplicemente quello c’era a disposizione ed era gia stato contattato dopo il 2007….si è dovuo fare 2 anni forzai di esilio in renault perchè raikkonen era inamovibile per questioni contratuali e fresco vincente del mondiale, massa….beh lo sapete….tra raccomandazioni e scopi prettamente commerciali era piu inamovibile di kimi.

  • F1 - Ferrari

    Caribbean Black

    F1 – Ferrari
    Dico anch’io la mia sul confronto Hamilton – Alonso.
    Ora come ora, non scambierei mai lo spagnolo con l’inglese.
    Alonso potrà anche essere non spettacolare, ma ha una costanza e una concretezza che Hamilton non ha. E il G.P. del Belgio lo ha ulteriormente dimostrato.
    Qui si parla di talento, di velocità pura……quando poi per vincere un mondiale occorre soprattutto sale in zucca, sangue freddo e capacità di inquadrare nel modo giusto i momenti topici del campionato. Attitudini che lo spagnolo dimostra assolutamente di avere (peccato che la vettura non lo assecondi).
    Alonso porta la macchina al traguardo, non prende rischi inutili e porta a casa punti.
    Io preferisco il pragmatismo alla “spettacolarità”. Ovvio….è solo una mia opinione…:-)

    Ma io questa te la straquoto sotto tutti i punti di vista da te elencati…..mai ho detto il contrario….
    Il punto è che per quel che riguarda la tecnica nella guida, il confronto non regge…..è sempre questa la mia linea.

    Secondo me Caribbean (anche se scrivo poco sappi che ti stimo, già te lo dissi tempo fa :-) ) dire che il confronto non regge è un po’ esagerato.

    Si può, forse, giustamente dire che nella tecnica di guida Hamilton sia superiore ad Alonso (il “non regge” è un’ espressione troppo perentoria, netta)….ma alla fine parliamo comunque di due grandi piloti con il volante tra le mani.

    Quello che voglio dire è che dovremmo osservare più i piloti nel loro complesso, le loro sfaccettature, i loro pro e i loro contro…….per poi esprimere un giudizio (peraltro ognuno di noi ha delle tesi molto interessanti) globale :-).

    Detto questo, godiamoci le loro performance in pista al di là del tifo che – voi mi insegnate – deve sempre essere genuino. Mi raccomando ragazzi :-)

  • Caribbean Black

    F1 – Ferrari
    Dico anch’io la mia sul confronto Hamilton – Alonso.
    Ora come ora, non scambierei mai lo spagnolo con l’inglese.
    Alonso potrà anche essere non spettacolare, ma ha una costanza e una concretezza che Hamilton non ha. E il G.P. del Belgio lo ha ulteriormente dimostrato.
    Qui si parla di talento, di velocità pura……quando poi per vincere un mondiale occorre soprattutto sale in zucca, sangue freddo e capacità di inquadrare nel modo giusto i momenti topici del campionato. Attitudini che lo spagnolo dimostra assolutamente di avere (peccato che la vettura non lo assecondi).
    Alonso porta la macchina al traguardo, non prende rischi inutili e porta a casa punti.
    Io preferisco il pragmatismo alla “spettacolarità”. Ovvio….è solo una mia opinione…:-)

    Ma io questa te la straquoto sotto tutti i punti di vista da te elencati…..mai ho detto il contrario….

    Il punto è che per quel che riguarda la tecnica nella guida, il confronto non regge…..è sempre questa la mia linea.

  • F1 - Ferrari

    Dico anch’io la mia sul confronto Hamilton – Alonso.

    Ora come ora, non scambierei mai lo spagnolo con l’inglese.
    Alonso potrà anche essere non spettacolare, ma ha una costanza e una concretezza che Hamilton non ha. E il G.P. del Belgio lo ha ulteriormente dimostrato.

    Qui si parla di talento, di velocità pura……quando poi per vincere un mondiale occorre soprattutto sale in zucca, sangue freddo e capacità di inquadrare nel modo giusto i momenti topici del campionato. Attitudini che lo spagnolo dimostra assolutamente di avere (peccato che la vettura non lo assecondi).

    Alonso porta la macchina al traguardo, non prende rischi inutili e porta a casa punti.
    Io preferisco il pragmatismo alla “spettacolarità”. Ovvio….è solo una mia opinione…:-)

  • va beh, raga…pensate quel che volete…nn farei che ripetermi, e scrivere cose che son gia state dette e ridette…pensate che alonso in mclaren sia stato trattato a pesci in faccia per tutta la stagione, e hamilton trattato come suo pari dall’inizio dell’anno?? liberi di farlo…
    pensate che button e hamilton siano allo stesso livello, solo perchè hanno preso gli stessi punti in due stagioni (senza ovviamente guardare i risultati gara per gara)?? se ne siete convinti….
    pensate che alonso ad oggi sia piu completo di hamilton?? avete ragione…io stesso lo ammetto.
    qualcuno ancora pensa che il mondiale di lewis sia stato vinto per c*lo e che sia stato piu immeritato di tanti altri vinti dai “fenomeni” di questa formula1? va bene…scrivetelo…
    pensate che alonso in quanto a talento puro di guida sia migliore di tutti?va bene, ma occhio a nn rimanere delusi per l’ennesima volta allora…
    pensate che nando guidi una carretta da due anni e che invece lewis abbia avuto rose e fiori? forse avete dimenticato le gare della mclaren dalla germania in poi dell’anno scorso, o le gare di valencia e inghilterra (per citare le piu disastrose). ma va bene cosi, come hai scritto tu, rosso, noi viviamo di ricordi e nn vediamo la realta. io sono stufo di scrivere e di litigare, quindi… buona notte a tutti, e anche allo psicologo di lewis…che da quai ai prossimi anni avra il suo bel da fare…

    • quello che dici qua io nn l ho mai detto nn ho detto che button vale hamilton che alonso sia mifgliore di hamilton, il che NN EQUIVALE A DIRE CHE HAMILTON SIA MIGLIORE DI ALONSO,,nn ho detto che in meclaren l hanno preso a pesci in faccia dalla 1 gara e nn ho detto MAI CHE LA MECLARREN IN QUESTE 2 STAGIONI SIA STATA LA MIGLIORE ho sempre reso PIENO MERITO AD HAMILTON PER IL MONDIALE 2008….

      • io nn ho fatto nomi…ho parlato in generale in base ai commenti letti in due giorni.
        cmq, un ultima cosa….nn pensare che la mclaren quest anno sia cosi superiore alla rossa…perchè in gara spesso e volentieri come passo ci bastonate….purtroppo felipe nn da una vera immagine di quello che accade e alla fine alonso è l unico che tira fuori il 100%….ma nn pensare che hamilton (quando nn si auto elimina) tira fuori di meno….e anche vettel, sara 1-2 decimi inferiore, nn di piu….quello che voglio dire è, che la ferrari ha avuto enormi problemi solo in qualifica e in spagna…negli altri circuiti si è difesa molto molto bene, e se avete raccolto poco, è solo per colpa di errori di piloti e team (un po cm in mclaren).
        ciao!

      • Mauro
        io nn ho fatto nomi…ho parlato in generale in base ai commenti letti in due giorni.
        cmq, un ultima cosa….nn pensare che la mclaren quest anno sia cosi superiore alla rossa…perchè in gara spesso e volentieri come passo ci bastonate….purtroppo felipe nn da una vera immagine di quello che accade e alla fine alonso è l unico che tira fuori il 100%….ma nn pensare che hamilton (quando nn si auto elimina) tira fuori di meno….e anche vettel, sara 1-2 decimi inferiore, nn di piu….quello che voglio dire è, che la ferrari ha avuto enormi problemi solo in qualifica e in spagna…negli altri circuiti si è difesa molto molto bene, e se avete raccolto poco, è solo per colpa di errori di piloti e team (un po cm in mclaren).
        ciao!

        quoto infatti la ferrari è la 3 forza globalmente di poco inferiore alla meclaren in gara in qualifica dio cio aiuti… perche altre espressioni nn mi vengono…certo che hamilton tira fuori il 100%100 e a volte oltre pazzo chi dice il contrario quoto anche su vettel è al max 2 decimi inferiore ai 2 sopracitati nn di piu !!! notte cmq

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!