Drs in difesa: Hamilton viola il regolamento?

30 agosto 2011 12:40 Scritto da: Antonino Rendina

Dell’incidente tra Lewis Hamilton e Kamui Kobayashi se n’è parlato finanche troppo. Il pilota della McLaren con maturità si è assunto la responsabilità dell’accaduto. Che a conti fatti è poco più di un normale contatto di gara.

Un nostro attento lettore e un nostro collabaratore ci hanno però fatto notare quella che è almeno una curiosa anomalia. Come ben sapete l’ala mobile può essere usata soltanto da chi insegue (e ovviamente attacca) quando il pilota che precede è al di sotto del secondo di distanza.

Rivedendo il video del duello fra Lewis e Koba si nota invece come il pilota inglese esca dal Raidillon già avanti alla Sauber del nipponico. Si vede poi chiaramente come Hamilton attivi il Drag Reduction System nel punto giusto ma…al momento sbagliato. Era già avanti e non di poco. Visivamente sembra proprio che abbia attivato l’ala mobile per difendersi dal ritorno della Sauber.

Nessun errore della grafica, dall’inquadratura frontale si nota l’ala posteriore della McLaren spalancata. Con Kobayashi che invece non usa il sistema.

E il mistero si infittisce leggendo le dichiarazioni di Kamui Kobayshi: “Non potevo lottare con lui, era più veloce di me mi ha superato con il DRS, io mi sono difeso con il KERS restando a sinistra mentre lui dal centro della pista si è postato verso di me e ci siamo toccati”.

Da queste parole del giapponese si evincono due importanti indizi:

Kamui molto probabilmente non poteva usare l’ala mobile perchè privo di autorizzazione. Il pilota è stato considerato in fase difendente anche se è uscito dietro al Raidillon.

-Il pilota giapponese, nella concentrazione della corsa, non si è accorto in realtà che Hamilton l’ha superato senza Drs. Con l’ala chiusa. E che l’ha aperta quando era già davanti. E quindi l’anomalia c’è.

Perchè a rigor di logica Hamilton non poteva usare l’ala mobile in questa circostanza mentre poteva farlo benissimo Kobayashi probabilmente già scavalcato in uscita di Eau Rouge.

Un vero e proprio giallo. Il pilota inglese si è difeso in modo scorretto, violando il regolamento? O è stato un problema di software sulle due auto? E perchè Kobayashi non ha aperto l’ala mobile, non poteva per problemi all’auto o per difetto d’autorizzazione?

Ma soprattutto ci chiediamo come mai commissari di gara che sono sempre sul chi va là non abbiano quantomeno indagato su un episodio così cervellotico. Hamilton sembra infrangere il regolamento, eppure qualcosa che non torna c’è.

Infatti il detection point per l’attivazione dell’ala è posizionato ben prima dell’Eau Rouge. E forse lì Hamilton era ancora dietro. Delle due l’una: o Lewis ha sbagliato (anche per colpa dell’eletronica di bordo ovviamente) o la regola è troppo stupida per essere vera. Perchè Kobayashi non ha avuto la possibilità di attaccare un Hamilton che si è difeso con il beneficio di una manciata di km/h in più? Da impazzirci…

 

60 Commenti

  • @Franck88 ho un vuoto di memoria, nn mi ricordo di questo fatto!!!Mi pare che webber fosse stato sempre dietro a nando, lo ha superarto alla fine dopo la seconda sosta!!!

  • Spartaco
    Franck88 parli del sorpasso finale al 35giro???

    No io parlo del sorpasso al giro 9, quello strepitoso. Sarei curioso di vedere che Webber utilizzi il DRS in difesa anche lui. Comunque al di la della regolarità della manovra, bisogna sottolineare che grazie a questo episodio, in moltissimi abbiamo scoperto questa parte “oscura” del utilizzo dell’ala posteriore mobile.

  • Bravo @Caribbean Black che hai riconosciuto il tuo errore, nn è da tutti farlo!!!

  • Caribbean Black

    obamilton
    Certo che da un sito specializzato non mi aspettavo un articolo simile. Prima di parlare dei soliti sospetti sul solito pilota, con titoli altisonanti, bisognerebbe quanto meno informarsi a fondo sull’argomento. La regola è ben diversa da come viene descritta in questo articolo.
    Anche se nasce per aiutare chi deve sorpassare, esiste un detection point, come ha spiegato Davide Reinato, dove chi si trova a meno di un secondo da chi lo precede viene abilitato ad usare il DRS nel rettilineo preposto successivo. A Spa il detection point era prima della curva 2. Se da quel punto al successivo rettilineo del Kemmel (dopo Eau Rouge) il sorpasso nel frattempo era già avvenuto, poco importa: il pilota può ugualmente utilizzare il DRS. Tutto ciò si è già verificato in altri circuiti. Addirittura in certi casi i rettilinei in cui poter utilizzare il DRS erano 2, come avvenuto ad esempio in Canada e come credo rivedremo a Monza, ma il detection point unico. Se quindi il sorpasso avveniva nel primo rettilineo, anche nel secondo rettilineo il pilota (davanti) poteva avvantaggiarsi con il DRS, e in molti l’hanno fatto.

    Bravo! Quoto!
    il punto è che evidentemente la direzione gara non si aspettava tentativi di sorpasso prima o durante eau rouge e raidillon, e forse hanno preso sotto gamba la questione, arrivando a creare una situazione in cui si potesse fare polemica….

  • Caribbean Black

    Caribbean Black
    ….e te pareva…..facciamo così…..squalifichiamolo dal campionato per inettitudine totale e buona notte…..
    Mamma che demenza! non ne fa una giusta.

    Buon pomeriggio a tutti…

    Volevo chiedere umilmente scusa a tutti i supporter di lewis per questo intervento in sovraimpressione (e sarà la 100esima volta che faccio dietrofront da 1 anno e mezzo a questa parte…..) ….ho sbarellato per via di un periodo in cui sono estremamente nervoso per questioni al di fuori della f1, oltre che per la f1, e mi sono lasciato andare a questo intervento di pochezza bestiale e privo di analiticità….

    Non avevo visto il video per intero ed ignoravo che hamilton fosse perfettamente all’interno del detection point prima della drs zone, per cui non è stato lui a sbagliare, ma presumibilmente ha furbamente sfruttato una falla del regolamento (tanto per cambiare) dalla quale ne è venuto fuori un caso anomalo come questo.

    Scusate ancora tutti per la mia ira, ma non ce la facio piu a vedere le mie auto distrutte una gara si e l’altra no, ed è sempre lui che c’è di mezzo….vuoi per sfortuna, vuoi per errore o vuoi per stupidità….sempre hamilton le distrugge :( forse aevo ragione io qualche gara fa….dovrebbero fornirgli un contratto per partecipare al destruction derby….li secondo me farebbe faville…..

  • Franck88 parli del sorpasso finale al 35giro???

  • Mauro

    Carlo65

    Spartaco
    Ora provo a rispiegare la regola dell’ala mobile: chi tenta il sorpasso di una vettura (anche da doppiare) e si trova a meno di 1 secondo e nel tratto previsto in quella pista, può utilizzare il dispositivo ala mobile, chi si trova a difendersi nn può utilizzarlo, nemmeno dopo superato!!!
    Domenica Hamilton si trovava dietro, quindi aveva diritto ad utilizzare l’ala mobile mentre kamui no!!! semplice

    infatti è semplice, e hamilton aveva tutto il diritto di usare il drs, il resto è inutile polemica.

    hai ragione al 100%

    STRAQUOTOOOOOOOOO
    …………………………
    e poi si dice che Hamilton fa parlare sempre di se…per le il discorso e’ diverso: i giornalisti vogliono parlare sempre di Lewis, sara’ perche’ e’ l’unico, o forse tra i pochissimi, che riescono a farci saltare sul divano o a stupirci con sorpassi da cardiopalma…

  • Sarebbe anche da controllare il sorpasso di Webber su Alonso al giro 9. Il sorpasso è quello bellissimo all’esterno delle eau rouge, ma in quel caso si è creata la stessa situazione di questa, ovvero Webber era dietro ad Alonso nel detection point. Bisognerebbe avere le immagini del rettilineo del Kernel per capire se in quel caso Webber usa il DRS in difesa

  • MotoreAsincronoTrifase

    David

    Spartaco
    Caro ZioTure, ho letto tutti i commenti dal primo all’ultimo, nn c’è niente di anomalo, il video che dite voi, inizia quando il sorpasso di hamilton è già avvenuto e hamilton per superare kamui aveva diritto di usare l’ala mobile fino al punto di fine drs, mentre kamaui anche se superato nn poteva, in quanto si trovava davanti all’inizio!Per essere più chiaro, immagina che il sorpasso invece di avvenire all’inizio dell rettilineo fosse avvenuto alla fine, avresti visto hamilton davanti a kamui con l’ala mobile aperta affrontare solo 10 metri e con kamui che nn poteva usarla mentre essendo avvenuto all’inizio hamilton affronta 200 metri con l’ala aperta!!! Anche a me hamilton nn va a genio ma nn posso dire che ha commesso un’irregolarità o che i commissari lo hanno favorito perchè nn c’è niente di sbagliato in tutto ciò!!!Spero di essermi spiegato!!

    si, il discorso ovviamente è questo! anche perche se non fosse così i piloti appena superati , anche solo di pochi cm, avrebbero il diritto di aprire l’ala………..sarebbe davvero assurdo, no???tra i primi commenti ho parlato di un episodio avvenuto a montreal, dove era possibile usare l’ala in due punti….ma la zona del detection point era una sola, ed ecco allora che anche dopo il sorpasso (intendo centinaia di metri dopo, e soprattutto dopo l’ultima chicane) era possibile aprire l’ala. in quel caso i piloti si trovavano a poter difendere il proprio sorpasso e “scappare via” senza dover temere nulla in curva 1!!!!!
    Mi stupisco che tutto questo discorso sia saltato fuori oggi, dopo aver visto un sorpasso che di fatto era regolare e non a montreal….. in quel caso il discorso era molto più sottile, ed era più evidente un reale buco nel regolamento!!!!!!

    sai com’e’, finche si puo’ parlare di come hamilton e’ sleale e aiutato dai commissari qualunque scusa e’ buona e i gp si setacciano a fondo per trovare un appiglio. Addirittura usando immagini ingannevoli

  • Penso che l’errore sia dovuto a causa del video che inizia a sorpasso già avvenuto

  • Spartaco
    Caro ZioTure, ho letto tutti i commenti dal primo all’ultimo, nn c’è niente di anomalo, il video che dite voi, inizia quando il sorpasso di hamilton è già avvenuto e hamilton per superare kamui aveva diritto di usare l’ala mobile fino al punto di fine drs, mentre kamaui anche se superato nn poteva, in quanto si trovava davanti all’inizio!Per essere più chiaro, immagina che il sorpasso invece di avvenire all’inizio dell rettilineo fosse avvenuto alla fine, avresti visto hamilton davanti a kamui con l’ala mobile aperta affrontare solo 10 metri e con kamui che nn poteva usarla mentre essendo avvenuto all’inizio hamilton affronta 200 metri con l’ala aperta!!! Anche a me hamilton nn va a genio ma nn posso dire che ha commesso un’irregolarità o che i commissari lo hanno favorito perchè nn c’è niente di sbagliato in tutto ciò!!!Spero di essermi spiegato!!

    si, il discorso ovviamente è questo! anche perche se non fosse così i piloti appena superati , anche solo di pochi cm, avrebbero il diritto di aprire l’ala………..sarebbe davvero assurdo, no???tra i primi commenti ho parlato di un episodio avvenuto a montreal, dove era possibile usare l’ala in due punti….ma la zona del detection point era una sola, ed ecco allora che anche dopo il sorpasso (intendo centinaia di metri dopo, e soprattutto dopo l’ultima chicane) era possibile aprire l’ala. in quel caso i piloti si trovavano a poter difendere il proprio sorpasso e “scappare via” senza dover temere nulla in curva 1!!!!!
    Mi stupisco che tutto questo discorso sia saltato fuori oggi, dopo aver visto un sorpasso che di fatto era regolare e non a montreal….. in quel caso il discorso era molto più sottile, ed era più evidente un reale buco nel regolamento!!!!!!

  • Caro ZioTure, ho letto tutti i commenti dal primo all’ultimo, nn c’è niente di anomalo, il video che dite voi, inizia quando il sorpasso di hamilton è già avvenuto e hamilton per superare kamui aveva diritto di usare l’ala mobile fino al punto di fine drs, mentre kamaui anche se superato nn poteva, in quanto si trovava davanti all’inizio!Per essere più chiaro, immagina che il sorpasso invece di avvenire all’inizio dell rettilineo fosse avvenuto alla fine, avresti visto hamilton davanti a kamui con l’ala mobile aperta affrontare solo 10 metri e con kamui che nn poteva usarla mentre essendo avvenuto all’inizio hamilton affronta 200 metri con l’ala aperta!!! Anche a me hamilton nn va a genio ma nn posso dire che ha commesso un’irregolarità o che i commissari lo hanno favorito perchè nn c’è niente di sbagliato in tutto ciò!!!Spero di essermi spiegato!!

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!