Tre sessioni di libere del venerdì nel 2012?

1 settembre 2011 13:46 Scritto da: Andrea Facchinetti

Uno degli argomenti più chiacchierati in quest’ultimo periodo sono i test. Se è ormai certo il ritorno di una sessione di test durante la stagione, nelle ultime ore si fa strada anche l’ipotesi di modificare il formato dei week end di gara. L’idea è di Jean Todt, presidente della FIA, che vuole aiutare i giovani piloti a prender confidenza con le vetture di Formula 1, dato che nei pochi giorni di test a disposizione le scuderie spesso impiegano i piloti ufficiali.

La proposta di Todt è quella di aggiungere un’ulteriore sessione di prove libere del venerdì da dedicare esclusivamente ai test driver. Il numero delle sessioni di prove del venerdì salirebbe a 3 ma il tempo complessivo rimarrebbe 3 ore: ogni sessione infatti durerebbe 60 minuti contro i 90 delle sessioni di libere del 2011. Questa sessione aggiuntiva sarebbe davvero importante per i test driver, costretti a girare solamente per qualche giornata durante il pre/post campionato o durante la sessione per i giovani piloti.

Nel 2012 potremmo quindi vedere in azione piloti che nel 2011 partecipano sporadicamente in una delle due sessioni del venerdì. Ad oggi, la Ferrari potrebbe far girare Jules Bianchi, la McLaren Gary Paffet, la Mercedes Christian Vietoris, la Red Bull un pilota del vivaio e le altre scuderie i test driver ufficiali, come per esempio Hulkenberg, Chandhok o Grosjean.

15 Commenti

  • ma cosi i piloti ufficiali nn possono settare al meglio la vettura

  • MotoreAsincronoTrifase

    se il tempo e’ lo stesso non credo cambi molto. almenocche’ non obblighino le scuderie a non far girare i piloti ufficiali per una delle sessioni

  • io credo che i test si debbano fare d’inverno e per ridurre i costi basta nn stravolgere le regole di anno in anno!!!

  • Mauro
    ma che senso ha tutto cio!! nn si risolve un bel niente, perchè alla fine del discorso spostando gli addendi, il risultato nn cambia….tre ore erano, e tre ore rimangono…dove sono le ore di test in piu che i team vogliono?? in piu, gia durante il weekend spesso il tempo per mettere a posto l’auto è tirato per i capelli, in piu se c è qualcosa di nuovo da provare, team e piloti devono fare i salti mortali….e questi cosa fanno?? tolgono un ora per far girare i collaudatori?? O_O che senso ha per i team!?

    Ma io ti quoto e ti straquoto! Ci vogliono più test e basta. Costano? Si cerca il modo di farli costare il meno possibile…. Come dice qualcuno, con un buon calendario si potrebbero fare il lunedì. O il giovedì, perchè no? E se ci sono due gran premi attaccati pazienza, si salta il test. Del resto nessuno pretende di passare da zero a venti sessioni di test. Però il sistema attuale è assurdo.

  • girare il lunedi secondo me nn servirebbe a molto, inoltre toglie tempo ai meccanici per spostarsi da una parte all’altra!!!

  • l’idea di far girare di più i giovani è ottima, la sua organizzazione meno. quoto FaB e Franck88, il lunedì post gara è così comodo, non bisogna spendere soldi in spostamenti e se sfruttasse un calendario intelligente (mettendo gare geograficamente vicine durante le settimane per questi test), il costo del trasferimento dal gp che ospita i test a quello successivo non sarebbe tanto diverso da come è oggi

  • Ok per le tre prove libere……ma il tempo e sempre uguale…ok girerà un giovane pilota…ma si toglierà del tempo di guida ad un pilota di punta….con conseguenza di minor tempo di mettere a posto la propia monoposto per la gara!!!era meglio mettere qualche test in più durante il camponato che spezzetare tre ore di prove libere!!!

  • Perchè non fare una sezione di test al lunedi, mezza giornata con i giovani e l’altra con i piloti ufficiali

  • Secondo me serve a poco è la solita trovata pubblicitaria….il tempo complessivo è sempre lo stesso e perdere un’ora di prove con i piloti ufficiali significa perdere del tempo prezioso per il setup! Il che significa che si perderebbe in gara….

    Sarebbe meglio programmare ogni 2/3 GP due sessioni il Lunedi…la mattina con i piloti e il pomeriggio con i test driver…per provare novità, fare aerotest e far fare chilometri ai piloti emergenti…

    Per Stefano la terza vettura è una bella idea…ma sarebbe uno spreco: trasporto, componenti, aggiornamenti vari, solo per una sessione di prove libere sarebbe un grosso spreco! In una f1 dove fa finta di “andare al risparmio”

  • e perchè non usare 3 vetture il venerdi di cui su una mettere il 3° pilota? Ovviamente solo per i team che se lo possono permettere

  • ma che senso ha tutto cio!! nn si risolve un bel niente, perchè alla fine del discorso spostando gli addendi, il risultato nn cambia….tre ore erano, e tre ore rimangono…dove sono le ore di test in piu che i team vogliono?? in piu, gia durante il weekend spesso il tempo per mettere a posto l’auto è tirato per i capelli, in piu se c è qualcosa di nuovo da provare, team e piloti devono fare i salti mortali….e questi cosa fanno?? tolgono un ora per far girare i collaudatori?? O_O che senso ha per i team!?

  • secondo me sarebbe un’ottima idea..speriamo possa uscire dal cantiere!!

  • Aggiungerei piu test possibili, la f1 è uno sport senza allenamento!!!

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!