Hamilton: “Possiamo battere la Red Bull”

9 settembre 2011 18:41 Scritto da: Davide Reinato

Dopo le prime libere di oggi, Lewis Hamilton si è detto fiducioso sulle sue possibilità di vincere il Gran Premio d’Italia. Il pilota della McLaren è stato il più veloce nelle libere del mattino ed ha poi chiuso in seconda posizione nella sessione pomeridiana a pochi decimi da Vettel.

Lewis è ottimista e sostiene che Vettel era più leggero di lui e potrebbe avere grandi possibilità di batterlo in pista: “Penso che siamo messi abbastanza bene. Non sono troppo preoccupato, siamo stati molto forti sia in P1 che in P2. Sia io che Jenson siamo davvero soddisfatti della nostra vettura”.

Per quanto riguarda la Red Bull, Hamilton ha ammesso: “Sembrano molto veloci, ma non sappiamo quanta benzina avevano a bordo, secondo me ne avevamo di più noi. Mi sento ottimista per domani. Faremo alcuni piccoli cambiamenti durante la notte, ma credo che possiamo sfidare la Red Bull”.

Non c’è da farsi illusioni però, perché comunque il passo di Vettel è da paura: “La nostra macchina è veramente grande ed ho buone sensazioni. Il nostro ritmo sulla lunga distanza è ottimo, saremo davvero competitivi in queste condizioni. Certo, non sappiamo cosa stiano facendo in Red Bull, sarà dura batterli, ma è possibile”.

Il pilota anglocaraibico aveva anche accusato problemi con la frizione sul finale delle libere 2, ma il team McLaren ha fatto sapere che si trattava di un pezzo a fine chilometraggio e sarebbe stato già sostituito in serata.

8 Commenti

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!