Ancora due vetture in top ten per la Lotus Renault

10 settembre 2011 18:17 Scritto da: Davide Reinato

Bruno Senna ce lo aveva anticipato proprio giovedì, durante la presentazione degli orologi TW Steel al motorhome Lotus Renault GP: “La vettura va bene e gli ulteriori aggiornamenti dovrebbero farci fare dei miglioramenti”. E aveva ragione, dato che sembra che gli uomini black and gold sembrano aver trovato il modo di non perdere troppo dai diretti concorrenti.

Due macchine nella top ten, Petrov settimo e Senna decimo. Risultati non esaltanti, ma sicuramente migliori di qualche ara passata a metà schieramento.

Vitaly Petrov era visibilmente contento alla fine delle prove: “Il settimo tempo è buono, dopo una difficile sessione di libere questa mattina, dove abbiamo affrontato dei problemi aerodinamici, abbiamo preparato la vettura davvero molto bene e questo è il giusto risultato per noi. Dovremo comunque aspettare domani per capire se il nuovo pacchetto aerodinamico funzionerà bene, ma sono felice della mia posizione”.

Senna ha chiuso solamente decimo, ma aver raggiunto nuovamente la top ten è un risultato che conferma la buona velocità sul giro secco da parte del brasiliano. Ora però bisognerà confermarsi in gara: “Sono soddisfatto della mia prestazione, era la seconda qualifica dell’anno, era sicuramente difficile entrare in Q3. Vitaly è stato il mio riferimento oggi, faticavo a trovare il giusto punto di frenata in Q1 e Q2. In Q3 poi è andata meglio e ho preservato anche un set di pneumatici. Mi sento di ringraziare il team per avermi fornito una vettura così competitiva”.

3 Commenti

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!