GP Singapore 2011, Libere 2: Vettel il più veloce

23 settembre 2011 17:12 Scritto da: Davide Reinato

La seconda sessione di prove libere del Gran Premio di Singapore si è appena conclusa con il solito nome in cima alla classifica, ossia quello di Sebastian Vettel. Il tedesco della Red Bull ha ottenuto un crono di 1:46.374, staccando di due decimi il rivale diretto in classifica, Fernando Alonso. Solamente lo spagnolo, infatti, può impedire al tedesco di festeggiare già qui a Singapore il titolo mondiale. Il ritardo dalla vetta è limitato, ma Fernando ha dovuto guidare quasi oltre il limite per poter staccare un tempo così vicino alla RB7 di Vettel che sembra quasi sui binari.

Terzo tempo ottenuto da Lewis Hamilton. Qualche problema di troppo per lui ad inizio sessione ed anche nel resto è apparso piuttosto in difficoltà, con una vettura molto rigida che fa quasi fatica a tenere testa ai migliori. Subito dietro troviamo Felipe Massa, quarto a sette decimi dalla vetta. Meno in palla è sembrato Mark Webber. Il secondo pilota della Red Bull ha chiuso in quinta posizione con un distacco di quasi nove decimi dal tempo ottenuto dal compagno di squadra, segno che la RB7 è forte, ma il tedeschino ci mette molto del suo.

1:48.4 per Schumacher, tempo che gli vale il sesto posto in classifica, davanti ad Adrian Sutil con la Force India e a Sergio Perez con la Sauber. Il messicano ha fatto meglio del compagno di squadra Kobayashi, nono in classifica, che tra un salto tra i cordoli e una strisciata sul muro, avrà collezionato danni sulla sua Sauber C30.

Chiude la top ten lo sfortunato Jenson Button. L’inglese della McLaren ha fatto un lungo, riuscendo a fermare la sua monoposto appena prima delle barriere, mantenendo il motore acceso. Purtroppo la retromarcia non ha funzionato, costringendo JB ad abbandonare la sua Mp4-26 lungo la pista e tornare a piedi ai box. In questo caso, i commissari avrebbero dovuto aiutare Button a rimettersi subito in pista e poter tornare ai box, dato che si trovava anche in una posizione delicata che avrebbe potuto portare anche ad una sospensione temperanea delle prove.

Buona la prestazione della Toro Rosso, condizionata però da un problema alla vettura di Alguersuari e dall’incidente di Buemi. Lo svizzero è uscito troppo largo dalla curva 21, andando a danneggiare la sospensione anteriore destra. Nelle retrovie, da segnalare la buona prestazione di Ricciardo che è davanti al compagno di squadra Liuzzi di quasi mezzo secondo.

POS  PILOTA               TEAM                    TEMPO      GAP     GIRI
 1.  Sebastian Vettel     Red Bull-Renault        1m46.374s            33
 2.  Fernando Alonso      Ferrari                 1m46.575s  + 0.201   28
 3.  Lewis Hamilton       McLaren-Mercedes        1m47.115s  + 0.741   22
 4.  Felipe Massa         Ferrari                 1m47.120s  + 0.746   23
 5.  Mark Webber          Red Bull-Renault        1m47.265s  + 0.891   28
 6.  Michael Schumacher   Mercedes                1m48.418s  + 2.044   27
 7.  Adrian Sutil         Force India-Mercedes    1m48.866s  + 2.492   32
 8.  Sergio Perez         Sauber-Ferrari          1m49.578s  + 3.204   27
 9.  Kamui Kobayashi      Sauber-Ferrari          1m49.730s  + 3.356   29
10.  Jenson Button        McLaren-Mercedes        1m49.751s  + 3.377   10
11.  Jaime Alguersuari    Toro Rosso-Ferrari      1m49.792s  + 3.418   14
12.  Bruno Senna          Renault                1m50.241s  + 3.867    31
13.  Paul di Resta        Force India-Mercedes    1m50.345s  + 3.971    8
14.  Vitaly Petrov        Renault                 1m50.399s  + 4.025   29
15.  Nico Rosberg         Mercedes                1m50.790s  + 4.416   28
16.  Rubens Barrichello   Williams-Cosworth       1m50.897s  + 4.523   24
17.  Pastor Maldonado     Williams-Cosworth       1m50.937s  + 4.563   30
18.  Heikki Kovalainen    Lotus-Renault           1m51.950s  + 5.576   26
19.  Sebastien Buemi      Toro Rosso-Ferrari      1m52.257s  + 5.883   15
20.  Jarno Trulli         Lotus-Renault           1m52.489s  + 6.115   25
21.  Timo Glock           Virgin-Cosworth         1m53.579s  + 7.205   25
22.  Jerome D'Ambrosio    Virgin-Cosworth         1m54.649s  + 8.275   25
23.  Daniel Ricciardo     HRT-Cosworth            1m54.754s  + 8.380   29
24.  Tonio Liuzzi         HRT-Cosworth            1m55.198s  + 8.824   26

34 Commenti

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!