Hamilton: “Non mi accontento come Barrichello”

24 settembre 2011 18:52 Scritto da: Davide Reinato

Lewis Hamilton è stato protagonista di un singolare episodio durante la fase finale delle qualifiche del GP di Singapore. Proprio quando i piloti, appena usciti dai box, cercando di distanziarsi l’un l’altro per poter effettuare un giro veloce, Hamilton ha incalzato Felipe Massa nel tentativo di superarlo.

I due sono arrivati quasi al contatto e, a quel punto, Felipe Massa ha intelligentemente lasciato passare il rivale della McLaren. Ecco il video dell’episodio incriminato.

La cosa che fa discutere, però, è l’ultima dichiarazione di Lewis Hamilton che prende in causa Barrichello come esempio di un pilota che si accontenta di poco. L’intervista, rilasciata al The Sun, recita così: “Se la situazione continuerà così com’è adesso, la mia pazienza sarà messa a dura prova. Ci sono piloti che si accontentano di essere in F1 ed esistere, forse perché hanno famiglia. Guardate Barrichello, è contento dov’è ora. Poi ci sono piloti che come me vivono per essere i migliori”.

Dichiarazioni sicuramente discutibili quelle di Lewis che non fanno certo calare la pressione su di lui. Chissà che Horner non aveva ragione quando parlava di errori di Lewis causati dalla frustrazione…

43 Commenti

  • pieroto pipoto

    hamiton starebbe molto bene con l’impronta di un geox in faccia… buzzurro!

  • MotoreAsincronoTrifase

    gutmann
    Evidentemente luigino ha una intolleranza per i brasiliani. Tuttavia la sua manovra mi è sembrata priva di ogni senso visto che davanti a massa c’erano alonso e button, tutti a breve distanza….

    non mi sembra che hamilton abbia mancato piu’ di tanto rispetto a barrichello. E’ ovvio che se un pilota che e’ stato tanti anni in ferrari e poi va in una scuderia a lottare per le ultime posizioni dice “mi trovo benissimo dove sono” e’ uno che si accontenta di poco. Alla fine anche raikkonen ha detto un cosa simile: o vado in un top team o lascio la f1, io non mi accontento di stare a meta’ gruppo

  • Evidentemente luigino ha una intolleranza per i brasiliani. Tuttavia la sua manovra mi è sembrata priva di ogni senso visto che davanti a massa c’erano alonso e button, tutti a breve distanza….

  • MotoreAsincronoTrifase

    Mauro

    Simodecca
    Sinceramente spero che Hamilton resti ancora molti anni in McLaren 😀
    E’ un pilota mediocre, capace di perdere un titolo già vinto (2007!) e di vincerne uno (2008) solo grazie al regalo di Glock. Questa è la vera dimensione di Hamilton: pilota discreto sul giro veloce, capace di un paio di belle gare, ma totalmente inconsistente in ottica campionato… E’ il degno erede di Montoya 😉
    In pista è un pericolo per se e per gli altri…quando apre bocca, spara ca**ate a volontà… we sbarbatello, i tempi del liceo sono finiti, vedi di crescere un pochetto su e scendi da quel piedistallo che zio Bernie ti ha costruito 😉

    la tua prima parte di discorso è rosik puro…quindi nn commenterò nemmeno…sul secondo, purtroppo (per noi) hai ragione….

    quotissimo mauro. :) Penso pero’ sia solo una fase transitoria. Anche perche’ dove crede di andare? La ferrari gli e’ preclusa da alonso/santander. La red bull forse al posto di webber, ma non credo che il suo dominio durrera’ al lungo e si ritrovera’ con non piu’ un missile ma con una macchina decisamente con meno prestigio, tipo la renault del 2005-2006. Imprendibile ma poi coi vari cambi regolamentari a centro gruppo. Se fossi alla mclaren gli direi “vuoi andartene? Vai, scegli una nuova scuderia. Di sicuro dopo aver visto le varie opzioni stara’ zitto e pensera’ a guidare.

  • Simodecca
    Sinceramente spero che Hamilton resti ancora molti anni in McLaren 😀
    E’ un pilota mediocre, capace di perdere un titolo già vinto (2007!) e di vincerne uno (2008) solo grazie al regalo di Glock. Questa è la vera dimensione di Hamilton: pilota discreto sul giro veloce, capace di un paio di belle gare, ma totalmente inconsistente in ottica campionato… E’ il degno erede di Montoya 😉
    In pista è un pericolo per se e per gli altri…quando apre bocca, spara ca**ate a volontà… we sbarbatello, i tempi del liceo sono finiti, vedi di crescere un pochetto su e scendi da quel piedistallo che zio Bernie ti ha costruito 😉

    la tua prima parte di discorso è rosik puro…quindi nn commenterò nemmeno…sul secondo, purtroppo (per noi) hai ragione….

  • Sinceramente spero che Hamilton resti ancora molti anni in McLaren 😀
    E’ un pilota mediocre, capace di perdere un titolo già vinto (2007!) e di vincerne uno (2008) solo grazie al regalo di Glock. Questa è la vera dimensione di Hamilton: pilota discreto sul giro veloce, capace di un paio di belle gare, ma totalmente inconsistente in ottica campionato… E’ il degno erede di Montoya 😉

    In pista è un pericolo per se e per gli altri…quando apre bocca, spara ca**ate a volontà… we sbarbatello, i tempi del liceo sono finiti, vedi di crescere un pochetto su e scendi da quel piedistallo che zio Bernie ti ha costruito 😉

  • Frank Pitonetti

    Questo è arrivato alla frutta. E’ fuori di testa. Un pericolo costante.

  • miki88
    ragazzi ma che qualifiche avete visto? state ancora a difendere hamilton. forse non avete visto, ma massa non stava rallentando, semplicemente aveva alonso e button a 5 metri di distanza, erano loro che andavano lenti… dopo essere stato passato, massa ha rallentato… è hamilton che è un idiota…. non credo a ciò che leggo.

    Ma allora perchè ha resistito al primo attacco? Forse perchè è leggermente depresso visto che si becca costantemente più di 30 secondi a gara dal compagno di squadra, e cercava la rivincita del 2008…Massa è veramente penoso e spero rimanga in Ferrari per molto tempo ancora…

  • ragazzi ma che qualifiche avete visto? state ancora a difendere hamilton. forse non avete visto, ma massa non stava rallentando, semplicemente aveva alonso e button a 5 metri di distanza, erano loro che andavano lenti… dopo essere stato passato, massa ha rallentato… è hamilton che è un idiota…. non credo a ciò che leggo.

  • Salve a tutti…Hamilton è il mio pilota preferito e l’ho sempre difeso, però in questo caso mi sento di dire che ha toppato alla grandissima, mancando di rispetto ad un pilota onesto come Barrichello, aldilà del fatto che abbia o meno detto la verità. Lewis stavolta ha sbagliato e francamente non vedo il motivo di questo attacco gratuito ed ingiustificabile…
    Sulla questione del sorpasso a Massa invece non credo che ci sia da polemizzare: Se Massa (…la chicane mobile…Gande Golewis!!!) avesse voluto evitare rischi lo avrebbe lasciato passare senza resistere nel secondo settore e poi avrebbe potuto rallentare per mantenere una certa distanza ,visto che il tempo era sufficiente per fare il giro, invece Felipe prima ha tentato di resistere e poi se l’è fatta addosso perchè sapeva con chi aveva a che fare…Se ci sono stati errori o scorretteze non li ha commessi certamente Lewis…

  • Javert
    Barrichello ha fatto buone stagioni, in cui si è laureato anche vicecampione del mondo.
    L’anno scorso ha regalato praticamente da solo il 6° posto costruttori alla Williams.
    Insomma non è un pirla come possono esserlo per esempio Buemi, Glock e Liuzzi (oltre che un altro pilota brasiliano che non cito per non turbare la sensibilità di qualcuno)

    sì ne ha fatte,ma ora sembra che rimanga tanto per arrivare a venti stagioni e fare cifra tonda.

  • elegante o no ha detto la verità.
    certamente poteva evitare di dirlo a voce alta,ma vogliamo negare che in f1 ci siano dei tassisti?

    • Barrichello ha fatto buone stagioni, in cui si è laureato anche vicecampione del mondo.
      L’anno scorso ha regalato praticamente da solo il 6° posto costruttori alla Williams.
      Insomma non è un pirla come possono esserlo per esempio Buemi, Glock e Liuzzi (oltre che un altro pilota brasiliano che non cito per non turbare la sensibilità di qualcuno)

      • guarda che glock è un buon pilota,il barrichello attuale a parità di vettura se lo mette dietro quando vuole…

    • E non dimentichiamo neanche Jarno: lui è la vera epitome della sfiga 😀

  • be scorretto adesso non esageriamo..massa è una chicane mobile in pista se fosse rimasto dietro avrebbe perso il giro è questo non sarebbe stato giusto, se massa voleva andare cosi piano si faceva da parte come poi ha fatto e bom…

  • probabilmente dimentica che barrichello sta in f1 ormai da quasi 20 anni..qualcosa vorrà dire?e poi l’atteggiameto nei confronti di massa,in un momento delicato come quello..secondo me è stato semplicemente scorretto..

  • prima guidava con il cervello spento??perchè ora c’è l’ ha acceso???

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!