Force India, buon risultato a Singapore

26 settembre 2011 21:24 Scritto da: Ilaria Della Pepa

Si spengono i riflettori su Singapore ma non si spegne l’entusiasmo Force India, che anche in questa occasione porta a casa un risultato prezioso in ottica mondiale: un bottino di 12 punti collezionati da entrambi i piloti e il rafforzamento del sesto posto in classifica generale fanno ben sperare anche per la prossima gara.

E’ la prima volta che il Team indiano porta entrambe le sue vetture in zona punti quest’anno, e la gioia dei piloti è meritata e percepibile dalla dichiarazioni.

Soddisfatto Di Resta, che guidava ieri per la prima volta sul circuito cittadino di Singapore e ha concluso sesto: “Un gran premio divertente con un finale altrettanto allegro per noi” dichiara Paul “ho lottato con Rosberg e difeso le mie gomme nel finale di gara. Non credo che l’ingresso della safety car mi abbia favorito più di tanto, le nostre coperture erano ancora performanti a quel punto della corsa“. Contento per sè e per la squadra, l’inglese conclude: “Probabilmente il mio miglior risultato di stagione, frutto di un intenso lavoro del team che ha portato qui degli aggiornamenti molto efficaci“.

Gli fa eco Adrian Sutil, ottavo al termine del GP: “Gara positiva per la squadra, che così può avere un buon margine sulla Sauber in campionato. La safety car mi ha un po’ penalizzato, e non ho potuto sopravanzare Rosberg“. Finale difficile per il tedesco, che dichiara: “Nell’ultima parte di gara ho sofferto l’usura degli pneumatici, avendo corso per circa 30 giri con le soft. Ma è andata sufficientemente bene da mantenere l’ottavo posto e sono soddisfatto“.

Non può che elogiare il risultato anche Vijay Mallya, team principal, che si sofferma sull’ottimo lavoro fatto dai suoi ragazzi ai box: “L’ingresso della vettura di sicurezza è stato cruciale, e richiamare entrambe le monoposto ai box in quel momento è stata una buona mossa“. Mancano 5 gare e il boss della Force India si dichiara fiducioso: “Dobbiamo lavorare partendo da questo risultato, mirando al quinto posto in classifica“.

 

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!