Mercedes GP tra ottimismo e novità aerodinamiche

28 settembre 2011 13:12 Scritto da: Diego Mandolfo

La Mercedes Gp guarda con ottimismo alla fase finale di questo Mondiale 2011. Si dicono fiduciosi soprattutto per quanto riguarda la resa degli ultimi sviluppi che saranno messi a disposizione del team per affrontare i Gp che ci separano all’epilogo di una stagione che li ha visti ancora come la quarta forza.

Una posizione questa che difficilmente cambierà. Le frecce d’argento teutoniche sono attualmente a quota 114 punti:  troppo pochi per pensare di impensierire la Ferrari (terza a quota 268) e troppi per temere di essere raggiunti dalla Lotus Renault GP (quinta con 70 punti). Insomma ancora una volta una prestazione senza infamia e senza lode… che durerà finchè i vertici di Stoccarda si accontenteranno di un ruolo da comprimari. Ma d’altronde, lo aveva detto lo stesso Haug nel corso di questa stagione: “Servono almeno quattro anni per puntare alla vetta“.

La previsione potrebbe sembrare verisimile. E l’ottimismo sembra comunque restare in casa Mercedes. A rinfocolarlo è oggi lo stesso Team Principal, Ross Brawn. Lo stratega si dice convinto che le novità tecniche ,che verranno montate sulla W02 di Shumacher e Rosberg in questo finale di stagione, permetteranno ai due piloti di contare su prestazioni migliori. Soprattutto perchè con circuiti veloci come Giappone  e Korea, le Mercedes potranno “stirarsi meglio le gambe” e sfruttare le proprie doti velocistiche meglio che, per esempio, a Singapore. In occasione dell’ultima gara infatti le stelle di Stoccarda sono arrivate dietro lo scozzese, Paula di Resta su Force India, che tra l’altro monta lo stesso propulsore.
Queste le parole di Brawn:

Non sarà certo un grande aggiornamento, quello che monteremo sulle nostre monoposto. Ma sarà comunque un aggiornamento.  Potrebbe sembrare che le nostre condizioni non siano migliorate di molto. Ma se si pensa all’Ungheria,  che è stato l’ultimo tracciato ad alta deportanza, lì abbiamo sofferto molto. Finora i numeri ci dicono che siamo andati avanti, e penso che ne vedremo i benefici soprattutto nei prossimi due gran premi. Siamo ragionevolmente felici per questo. Nei prossimi due gran premi le cose dovrebbero andare meglio. Anche se gli aggiornamenti non prevedono nulla di radicale, hanno riguardato un ampio numero di componenti. Ci sono alcuni miglioramenti aerodinamici, sia per ciò che riguarda la carrozzeria che la messa a punto. Ripeto, nulla di radicale. Giusto una rivisitazione del dialogo fra fondo e carrozzeria!“.

4 Commenti

  • Mi pare di ricordare che quasi mai abbandonare lo sviluppo di una macchina per concentrarsi su quella successiva si rivela una tattica vincente, a meno che la macchina attuale non riveli palese impossibilità di accogliere miglioramenti.
    In formula 1 le idee per andare più forte costituiscono una specie di flusso continuo, e si deve essere pronti a implementarle sulla vettura in ogni momento. Pensare una vetture a Settembre di quest’anno potrebbe precludere la possibilità di implementare importanti novità scoperte, per dire, a primavera dell’anno nuovo, magari ossservando le vetture degli altri. Non è facile da spiegare, ma mi pare che le macchine abbiamo una specie di “vita tecnologica” della quale è bene tenere conto. La storia è piena di macchine velocissime in inverno (quando non serve) e ferme durante la stagione.

    In definitiva fa meglio la Mercedes a viluppare la W02 che la Ferrari a fermarsi con la F150.

  • SCUDERIA IN CONTRO TENDENZA ???

    chi blocca lo sviluppo e pensa già al 2012
    chi procede e in questo finale 2011 continua gli aggiornamenti

    mah chissà chi ha ragione !!!!!!!!!!!!!!!!!! comunque è un ragionamento sicuramente più accettabile di altri !!!!!!!!!!!!!

  • senza safety car vettel doppiava rosberg…a un certo punto della corsa prendevano 4 secondi al giro…mi sa che di questo passo, ne serviranno 10 di anni, per impensierire davvero chi sta davanti…la macchina inoltre mangia troppo le gomme, e con questo tipo di mescole partono gia con le gambe tagliate….

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!