Team insoddisfatti del calendario, Ecclestone: “lo faccio io”

28 settembre 2011 20:03 Scritto da: Andrea Facchinetti

Continua a far parlare il calendario della prossima stagione. Dopo le numerose modifiche subite nel corso degli ultimi mesi, ora i team hanno espresso il loro malumore nei confronti dell’ultima versione rilasciata dalla FIA qualche settimana fa [vedi il calendario completo]. Il problema per le scuderie sarebbe puramente logistico: difficile spedire e spostare tutto il materiale in così poco tempo in paesi molto distanti tra loro.

Eric Boullier, Team Principal Renault, dice che i team hanno già discusso della questione e che “abbiamo qualche idea ma, soprattutto, è per risolvere dei problemi logistici in alcune tappe del campionato”. Dalla loro i team possono contare su una clausola del patto della concordia (che scadrà a fine 2012) per ottenere un cambio del calendario: sembra infatti che tra la FOM e i team ci sia un’accordo che prevede un massimo di 17 gare; in caso contrario i team possono chiedere la rinegoziazione degli accordi commerciali.

Ecclestone sembra però non sentirci sulla questione, mettendo ben in chiaro la sua posizione: “I team non fanno il calendario, lo faccio io. Non possono venire ora con le loro proposte. E’ una mia decisione e se c’è qualcuno che può modificare la mia decisione sono io. Se qualcuno non è soddisfatto può andare dalla polizia. Il problema vero non sarebbe se non ci fossero le gare?”. Più chiaro di così.

9 Commenti

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!