Spietato Vettel: caccia al record di Schumi

30 settembre 2011 01:25 Scritto da: Antonino Rendina

Gran paura in volo per Sebastian Vettel. Di ritorno da Singapore l’aereo su cui il campione tedesco viaggiava (circa 500 passeggeri tra cui anche Peter Sauber) ha dovuto bruscamente interrompere la manovra di atterraggio nell’aeroporto di Zurigo per un problema tecnico e riprendere quota quando ormai era molto vicino al suolo. Il veivolo è stato poi fatto atterrare a Francoforte.

Dal pericolo all’ambizione. Il passo è breve, la terra di conquista è il Sol Levante. Suzuka è la svolta di una vita, quella definitiva, quella che può consacrarti per sempre quale stella di un firmamento composto da pochi fenomeni.

Seb Vettel è un pilota che corre da solo, vince da solo e gioca con i numeri a suo piacimento. Infrangendo record su record. Riscrivendo la storia di uno sport che non veniva così bruscamente dominato dall’epopea della Ferrari di Michael Schumacher.

A Sebastian manca un punto soltanto per diventare il due volte campione del mondo più giovane di sempre. Altre tre pole per raggiungere Nigel Mansell a quota 14 in una sola stagione. Non è affatto una mission impossible visto il potenziale in qualifica dimostrato dalla Red Bull.

Poco tempo fa con (fin troppa) umiltà Vettel ha affermato: “Sono orgoglioso delle mie numerose pole ma prima di entrare nella storia mi mancano anni di giri veloci al sabato. Come Senna ad esempio. Non basta una sola stagione per essere paragonato ai miti”.

Dietro queste parole si cela il vero punto di forza del Golden Boy della F1. Che consiste in un’ambizione smodata, in quell’insaziabile fame che contraddistingue soltanto i cavalli di razza.

Basti pensare alla differenza rispetto a gente del calibro di Fernando Alonso e Lewis Hamilton, piloti bestiali ma a tratti prigioneri di un modo di correre campanilistico, del testa a testa, della filosofia dell’io contro te.

In Vettel tutto questo è assente. Il pilota della Red Bull non vive di rivalità sportive o grandi duelli. Sebastian supera avversari come birilli eppure in testa ha  solo un obiettivo, cioè quello di emulare i grandi delle corse, per essere riconosciuto egli stesso tale.

A cinque gare dalla fine del campionato Seb è a caccia del record più significativo. Quello del maggior numero di vittorie in una sola stagione che appartiene a Schumi, che ne totalizzò la bellezza di 13 nello straordinario 2004. Con 148 punti iridati.

Vettel dopo quattordici Gp di punti ne ha 309, che con i vecchi punteggi sarebbero stati 127. Può quindi, in proporzione, agevolmente superare il record del kaiser.

Sono 4 invece le vittorie che andrebbero aggiunte alle attuali 9 per arrivare ai fatidici 13 Gp vinti.

Considerando che mancano cinque gare alla conclusione del campionato il tedeschino di Heppenheim dovrebbe trionfare in tutti i rimanenti Gran Premi per superare il maestro di Kerpen. Gli basta invece fare quattro su cinque per eguagliarlo.

Vettel, ammazzamondiale per eccellenza, riuscirà in questa ennesima impresa?

24 Commenti

  • MAH impensabile pensare che vettel metta un 1 sec di suo alla prestazioni della amcchina ricordo a tutti che la rb è fatto SOLO ED ESCLUSIVAMENTE PER vettel infatti mark al 1 test manco ci entrava e questa la dice lunga….popoi che sia maturato è innegabile ma da qua a dire che è il migliore uffffffffffffffffffffff ce ne vuole veramente tantissimo !!! ps : nessuno m ha detto pero perche nelle rare occasioni in cui la rb nn era un siluro in questo 2011 vettel ne uscito con le ossa rotte nel confronto con alonso hamilton e button ….

  • @fab,anch’io in un primo momento credevo che la red bull avesse dato una vettura diversa a webber,ma ormai mi sono ricreduto,la storia delle 2 rbr è una favoletta..

  • IronMac la Redbull da diversi materiali a Vettel e Weber…tanto che Weber quest’anno ha firmato il rinnovo a patto di uguali condizioni del compagno!!!!
    Vettel ha la macchina piu’ veloce!! Anche se non capisco perchè a Weber non venga data una macchina con le stesse caratteristiche! O magari centrano gli sviluppi solo sulle qualita’ di Vettel…

    Iron Mc

    john
    andro contro corrente ….ma a me vettel nn convince, per carita sara un buon pilota,ma senn riuscisse a vincere con la macchina che ha sarebe il caso di trovarsi un nuoo lavoro…detto questo quando vettel ha avuto macchine umane leha sempre prese questo è accadutonellecategorie inferiori dove è riuscito a perdere campionati contro esimi sconosciuti, basta vedere il suo curriculum,elle occasioni in cui nel la rb era superiore di poco alla concorrenza ha sempre perso lampanti sono i casi del 2010dovepur con un siluro stava per perdere il mondiale finche a webber è stato datolo stesso materiale era il suo incubo e nn veite a darmi che webber vale un hamilton o alonso….lacosasèripetuto nelle rarissimeoccasioniin cui la rb nn aveva1 secdi vantagio su tutti e pureli ne è uscito con le ossa rotte nel confronto con alonso hamilton e button qualcosavorra’ pur direnn credete????ora gia immagino lareazionedei suoi tifosi ma i miei sono dati oggettii e nn contestabili ….cmqha fattounottima stagione ma alonso e hamiltonquando nn dadi matto sono un altra storia per n parlare del kaiser in rosso il qualese fossedella loro stessa eta farebbe a pezzettini tutti quanti nessuno escluso….

    Questo ragionamento caro John poteva essere condivisibile lo scorso anno dove oggettivamente Vettel era si un pilota forte ma ancora inesperto…Ma quest’anno le cose sono cambiate…La RedBull ha dominato solo con Vettel, mentre con Webber(che lo scorso anno era considerato da molti un pilota stratosferico) la RB è stata costantemente battuta dalla McLaren e dalla Ferrari di Alonso… Qui nessuno nega che la RB sia nettamente la macchina più forte ma è altrettanto vero che Sebastian dei due piloti RB è l’unico che è riuscito a vincere quest’anno… E per favore non tirate fuori la storia della RB diversa per Webber perchè non attacca, infatti nessuno ha mai detto che la Ferrari aveva dato a Barrichello una macchina meno performante di quella di Schumacher, perchè era evidente che il Kaiser era più forte e nessuno lo metteva in discussione…Perchè questo non vale anche per Vettel?

  • E’ un ottimo pilota…ma per lui spero non riesca ad eguagliare Schumy…Perchè nel momento in cui si troverà a lottare con una macchina inferiore si accorgerà che la f1 non sono tutte rose e fiori….
    E’ bene che questo traguardo lo raggiunga lottando realmente nel campionato! Cosi sara’ veramente soddisfatto!

  • Spero riesca quanto meno ad appaiare le 13vittorie di Schumacher… Vincere tutte le gare che rimangono fino a fine stagione è difficile… Ma data la superiorità di Seb delle ultime due gare non sembra poi impossibile…..

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!