Hamilton accusa Schumacher: “Mi ha ostacolato”

8 ottobre 2011 09:46 Scritto da: Davide Reinato

Lewis Hamilton ha mancato il suo ultimo tentativo nelle qualifiche del GP del Giappone non riuscendo ad iniziare un giro nel tentativo di migliorare il suo crono in Q3. Quello appena visto a Suzuka è stato un Lewis particolarmente agitato e lo ha confermato anche una volta sceso dalla monoposto.

Arrivato in pitlane, Hamilton è sceso dalla monoposto e si è diretto subito da Schumacher per mostrare tutto il suo disappunto per una manovra del tedesco nelle ultime fasi della qualifica. Secondo l’anglocaraibico, è stato proprio l’essere stato disturbato da Schumacher a compromettergli l’ultimo giro di qualifica.

Racconta così l’episodio il diretto interessato: “Jenson era davanti a me ed ha rallentato per ottenere il suo spazio per effettuare il giro veloce. A mia volta, ho rallentato prima dell’ultima chicane per assicurarmi di avere il giusto spazio tra la sua e la mia vettura. Ma appena stavo per entrare nella chicane e iniziare il giro veloce, Webber mi si è infilato dentro. Non avevo visto, però, che anche Schumacher mi stava superando ed abbiamo rischiato il contatto! E’ stato molto pericoloso!”.

Il punto di vista di Schumacher è invece un po’ differente e minimizza sull’accaduto, scaricando la colpa sull’anglocaraibico. Il tedesco si trovava in pista per effettuare l’unico giro, seppur non cronometrato, per conservare la sua settima posizione. Trovatosi Hamilton davanti, racconta: “In quel momento ero in pista perché non sapevo se Kobayashi o qualcun’altro dei miei avversari fosse in pista per impostare un tempo. Dunque ho dovuto provare a spingere al massimo, se non fossi passato lì avrei perso un’occasione. Lewis a quel punto mi ha spinto anche un po’ allargando verso l’erba. Alla fine ho mancato la bandiera a scacchi per appena un secondo, per fortuna non mi ha creato problemi sul finale”.

Al momento, non sembrano esserci reclami ufficiali da parte della Mclaren alla direzione gara.

21 Commenti

  • @MotoreAsincronoTrifase perchè nn è la stessa cosa? entrambi i fatti avvengono nel giro di lancio, nn vedo alcuna differenza!!!

  • MotoreAsincronoTrifase

    Spartaco
    @Mauro, io ho solo affermato che si deve usare la stessa misura per tutti, hamilton a singapore ha pressato massa per tutto il giro, tentando di superarlo più volte, e superandolo sulle ultime curve, schumi e webber oggi hanno fatto la stessa cosa, hamilton nn è stato punito, perchè dovrebbero essere punitti schumi e webber???poi che hamilton vada a dire che è stato pericoloso, proprio lui che ha rischiato di tamponare massa nelle qualifiche scorse!!!

    Non e’ la stessa cosa. Il regolamento dice che se ostacoli un pilota mentre fa un giro veloce devi essere penalizzato mentre massa faceva il suo giro di lancio. Detto questo il pilota pero’ puo’ sorpassare una vettura piu’ lenta mentre la penalizzazione e’ solo per chi va lento e non fa passare chi fa il giro. Per cui ne hamilton e ne schumy/webber devono essere penalizzati

  • @Mauro, io ho solo affermato che si deve usare la stessa misura per tutti, hamilton a singapore ha pressato massa per tutto il giro, tentando di superarlo più volte, e superandolo sulle ultime curve, schumi e webber oggi hanno fatto la stessa cosa, hamilton nn è stato punito, perchè dovrebbero essere punitti schumi e webber???poi che hamilton vada a dire che è stato pericoloso, proprio lui che ha rischiato di tamponare massa nelle qualifiche scorse!!!

  • MotoreAsincronoTrifase

    Spartaco
    Nn vedo nessuna scoretteza, hamilton a singapore ha fatto la stessa cosa a massa

    evidentemente visto che tutti hanno criticato hamilton lui ha pensato che un po’ di critiche le merita anche schumy che ha fatto la stessa cosa. In fondo se una cosa e’ considerata pericolosa lo e’ sempre, non solo quando la fa hamilton

    • ahahah, ma nooo che dici!! le manovre sono pericolose e degne di disappunto solo se le fa lui…se webber e shumi fan la stessa cosa, è tutto ok 😉
      vale il ragionamento seguente: se hamilton fa luno sgarbo è un delinquente. se poi hamilton subisce la stesso sgarbo ai suoi danni, allora gli sta bene e chi lo fa “ne aveva il diritto e mille scusanti”… nn fa una grinza vero?? xD

  • Nn vedo nessuna scoretteza, hamilton a singapore ha fatto la stessa cosa a massa

    • MotoreAsincronoTrifase

      Spartaco
      Nn vedo nessuna scoretteza, hamilton a singapore ha fatto la stessa cosa a massa

      evidentemente visto che tutti hanno criticato hamilton lui ha pensato che un po’ di critiche le merita anche schumy che ha fatto la stessa cosa. In fondo se una cosa e’ considerata pericolosa lo e’ sempre, non solo quando la fa hamilton

  • @ david B
    sbagli su due punti:
    – il primo è che nn è vero che shumi e webber che stavano concludendo il giro, anzi..come lewis lo stavano iniziando
    – il secondo è che lewis è stato costretto a frenare, perchè button davanti lo aveva fatto…i disturbi aerodinamici in F1 contano molto…fare un giro troppo vicino a un altra vettura è deleterio..

    • Avevo capito male da quello che raccontava Schumacher dell’episodio. Hai ragione tu.
      Resta il fatto che i piloti non dovrebbero ridursi a correre questi rischi per fare il giro veloce. Di tempo ce n’è…e la tirata d’orecchi vale per tutti e tre.
      A Singapore mi pare che la situazione fosse leggermente diversa: Hamilton non stava rischiando di prendere la bandiera a scacchi e voleva superare Massa non si capisce bene perchè. Ma non vorrei ricordarmi male…

  • Non ho visto le prove, quindi è difficile sapere come siano andate le cose esattamente.
    Pero’ se fosse vero non cambierebbe niente, visto che Hamilton per ben due volte ha ostacolato prima Maldonado e poi Massa.
    In realtà’ quello di ostacolare gli avversari in qualifica sembra una specialita’ di Hamilton, ricordo ancora nell’anno del mondiale vinto da Kimi, che ostacolo’ ostacolo’ il pilota ferrari proprio in questa pista e in quella occasione si era in lotta per il titolo mondiale.

    Quindi o c’è una falla del regolamento e Hamilton per la prima volta ne ha pagato le conseguenze, dopo averne usufruito svariate volte… o Hamilton pretende un trattamento speciale.

    • a quanto ne so hamilton e mclaren nn hanno chiesto proprio un bel niente, quindi….
      (lewis che ostacola kimi nn me lo ricordo proprio, ma che lewis abbia ostacolato maldonado in belgio, proprio nn si puo sentire ;-)…)

  • Questa foto è suggestiva…poi farsi un’opinione non è facile…
    http://f1.imgci.com/PICTURES/CMS/12100/12106.jpg

    A me pare che Hamilton cercasse di rallentare per prendersi spazio dal pilota davanti (e pare che ne abbia a sufficienza). Gli altri due arrivavano forte per concludere il giro, Hamilton non voleva farsi passare per non dover poi ripassare gli altri due durante il suo ultimo tentativo ed ecco che nasce il “conflitto”. A ben vedere gli sta bene a tutti e tre, così imparano ad aspettare l’ultimo momento per fare il tempo.
    Però Lewis deve rendersi conto di non essere l’unico che deve fare il giro, insomma…

  • Bisognerebbe spiegare a Lewis che in Q3 ci sono altri 9 piloti oltre a lui in pista che necessitano di fare un tempo; secondariamente bisognerebbe ricordargli come si è comportato lui a Singapore esattamente 2 settimane fa.

  • drugantibus

    povero lewis. quando fracassa i maroni agli altri piloti per l’intero giro di lancio (vedi vs il brasileiro rosso) va tutto bene. quando sono gli altri a rendergli la vita difficile… “maybe it’s because i’m black”…

  • un conto è cercare di passare 1 pilota…un contro e cercare di passsarne 2 in una volta..!!!!!!!

  • Vorrei chiedere alla redazione di cambiare immagine per la McLaren di Hamilton … Questa col vecchio DRS sà appunto di vecchio in una maniera impressionante 😀

  • Hamilton ha fatto più o meno la stessa cosa a Singapore su Massa..

  • Dai Lewis non fare il piagnone anche tu…

  • Speriamo di poter vedere le immagini per capire meglio quello che è successo

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!