Alonso carico: “In Corea puntiamo a vincere”

12 ottobre 2011 10:33 Scritto da: Davide Reinato

Fernando Alonso arriva a Yeongam con dei bei ricordi. Lo scorso anno, in una gara ad eliminazione, il ferrarista riuscì a vincere la prima edizione della corsa e rilanciare le sue speranze mondiali, finite poi in fumo solo all’ultima gara.

Quest’anno le cose sono andate diversamente con Vettel che si è appena laureato campione del mondo per la seconda volta consecutiva, lasciando agli avversari solo le briciole. E nonostante le gare non valgano molto per le classifiche mondiali, la motivazione in casa Ferrari resta alta per chiudere questa stagione con almeno un’altra vittoria.

La squadra non fa segreto di puntare ancora al gradino più alto del podio e Fernando, dopo il Giappone, è più motivato che mai: “A differenza delle ultime gare, a Suzuka avevamo il passo per lottare per la vittoria. Ci proveremo anche in Corea, dove andiamo a testa alta. Sarà dura, ma ci proveremo lo stesso. Almeno a salire ancora sul podio”.

Anche l’ingegnere di pista dello spagnolo, Andrea Stella, ha buone sensazioni per la prossima gara. In una video intervista che riproponiamo in questo articolo, ammette: “Il circuito di Corea dal punto di vista tecnico è uno dei migliori del mondiale, lo metterei insieme a Suzuka, Silverstone e Spa. In questa fase della stagione abbiamo un deficit aerodinamico e siamo consapevoli che potremo concedere qualcosa, ma ci aspettiamo di poter sfruttare la potenza del nostro motore e l’efficenza della nostra ala per guardagnare un po’ sui rettilinei. Poi avremo gomme soft e supersoft che in questo tipo di circuiti dovrebbero sposarsi bene con le caratteristiche della nostra macchina”.

Alto degrado delle gomme, variabile meteo da non sottovalutare e una vettura che monterà delle componenti sperimentali per il 2012. Anche se la vittoria resta un obiettivo realisticamente difficile, l’ottimismo dello spagnolo è trascinante.

7 Commenti

  • Vincere sembra fantascientifico (in condizioni normali) ma…. chi lo può sapere?
    La Ferrari è in pieno sviluppo e gli pneumatici che ci saranno nel weekend si sposano alla perfezione con l’aerodinamica del Cavallino.
    E’ anche vero, anche, che ci sono le RB senza pressioni e le McLaren che si vogliono confermare.
    Credo che ne uscirà una bella gara.
    Il mio sogno (ribadisco:sogno)? Doppietta Ferrari….

  • tatanka2003

    Si sbilancia Alonso, almeno ci sarà qualcuno che guarderà il GP, soprattutto in tanti paesi di lingua spagnola, non c’è che dire, il ‘ragazzo’ è veramente in gamba…
    Speriamo solo abbia ragione…

  • Se si è sbilanciato così tanto probabilmente credo che in ferrari abbiano risolto il problema di “bilanciamento” ahah BATTUTA TRISTE!! 😀
    …E’ meglio che pensino a provare e capire a dovere le componenti 2012! Sarebbe Un investimento che vale più di una vittoria!

  • Alexandro HAMALORAI

    Chissà se nel frattempo qualche grattacielo è spuntato, visto che in origine doveva essere un cittadino.:-D

  • L’unica differenza è che non è SPA…non esageriamo con i confronti zell…
    Però il circuito è bello, è vero. Soprattutto nella parte opposta ai box, in cui se si esclude la curva 10 (decisamente troppo lenta…ma perchè Hermann Tilke non si accorge mai di queste cose???) c’è una sequenza di curve veloci decisamente spettacolari.

  • si è vero il circuito di corea è veramente bello, mi ricorda vagamente spa: un rettilineo lunghissimo e un settore di curve veloci,lente e comunque impegnative
    l’unica differenza è che qui ci saranno soft e supersoft non soft e medie (a meno che non piova a quel punto spero si utilizzino le full wet e non le intermedie)

  • E’ LA FINE …. NANDO SI E’ SBILANCIATO IL CHE NN CI PORTA MAI BENE :(((( MEGLIO STARE COL BASSO PROFILO VISTO IL MATERIALE A DISPOSIZIONE !!!! ANCHE PERCHE A PARTE MONTECARLO CON LE SUPERSOFT NN è CHE ANDIAMO BENISSIMO !!!! :(((

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!