GP Corea 2011: anteprima e orari del weekend

12 ottobre 2011 01:01 Scritto da: Davide Reinato

La Formula 1 fa tappa in Corea del Sud per la sedicesima prova del mondiale 2011. Il circuito di Yeongam è situato a circa 400 chilometri dalla capitale Seoul ed è entrato nel circus solamente un anno fa, quando la pista non era neppure pienamente completata e gli addetti ai lavori si lamentavano di essere in mezzo al nulla.

Progettato da Herman Tilke e costato circa 264 milioni di dollari, doveva essere attorniato da una città che tarda ancora ad essere costruita. Ottenuta l’omologazione per ospitare la F1 appena due settimane prima della corsa del 2010, i coreani hanno praticamente lavorato notte e giorno per permettere lo svolgimento del GP. Un gran lavoro che, nel dicembre dello stesso anno, durante il gala FIA, è valsa alll’organizzazione di Yeongam un premio come la migliore. E pensare che tra vipere in pista e asfalto appena steso, si pensava ad un GP tragicomico.

Il tracciato coreano è uno dei migliori usciti dalla matita di Tilke. La pista si compone di due sezioni: una permanente e l’altra temporanea, posta lungo il lato del porto dove – quando tutto attorno sarà edificato – gli spettatori potranno guardare la corsa dagli alberghi o dai loro yacht. Caratteristica unica del tracciato è un lunghissimo rettilineo di 1,2 Km dove sarà utile avere una buona velocità di punta e che si conclude con una secca frenata, seguita subito dopo da un altro allungo più breve e da una serie di curve da affrontare a ritmo continuo. Un tracciato da alto carico aerodinamico, non molto diverso da Suzuka. Diventa fondamentale avere direzionalità, bilanciamento e trazione per affrontare al meglio anche i tratti più lenti e tecnici della pista coreana.

Per il Gran Premio della Corea, la Pirelli porterà le mescole più morbide della gamma: le P Zero Yellow Soft e le P Zero Red SuperSoft. Proprio questa ultima mescola, a detta di Paul Hembery, rappresenterà una sfida particolarmente dura per il gommista italiano.

Una variabile da non sottovalutare è che nella costiera di Mokpo, dove è situato il circuito, spesso arrivano dei temporali frequenti ed isolati. Lo scorso anno abbiamo avuto dimostrazione delle forze della natura che hanno fatto slittare la gara di 45 minuti, oltre ad avere un lungo periodo di safety car in pista.

GP COREA 2011, YEONGAM – ORARI DEL WEEKEND

Venerdì 14 Ottobre
Prove Libere 1 | 03:00 – 04:30 live BlogF1.it
Prove Libere 2 | 07:00 – 08:30 live BlogF1.it

Sabato 15 Ottobre
Prove Libere 3 | 04:00 – 05:00 live BlogF1.it
Qualifiche     | 07:00 – 08:00 live BlogF1.it e diretta TV su Rai 2

Domenica 16 Ottobre
Gara, GP Corea | 08:00 – Live BlogF1.it e diretta TV su Rai 1

25 Commenti

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!