Un podio molto speciale per Felipe Massa

12 ottobre 2011 15:57 Scritto da: Antonino Rendina

Il Gran Premio di Corea sarà una gara particolare e significativa per Felipe Massa. Il paulista festeggierà infatti il suo 97° gettone iridato con la Ferrari, diventando il terzo pilota di sempre del Cavallino per numero di presenze.

Leader di questa gloriosa graduatoria è, ovviamente, Michael Schumacher con 180 Gp disputati in Ferrari. Al secondo posto c’è Rubens Barrichello con 102 gare.

Felipe in Corea staccherà Gerhard Berger “fermo” a pari merito con lui a 96 presenze e si involerà verso il record di Barrichello che, stando così le cose, supererà al terzo appuntamento del 2012.

Felipe corre con la Ferrari dal 2006. In sei anni ha raccolto 15 pole position, 11 vittorie e 33 podi. Numeri importanti, resi purtroppo leggermente sterili dal deludente rendimento dell’ultimo anno e mezzo, nettamente al di sotto delle aspettative.

Al brasiliano, tra l’altro, macherebbero “soltanto” due trionfi per eguagliare Alberto Ascari e diventare (ex aequo) anche il terzo pilota del Cavallino più vincente di sempre, dietro a due miti come Schumi e Niki Lauda, 72 e 15 vittorie ciascuno.

Speriamo che il peso e il fascino della storia risveglino in Massa la cattiveria e la velocità di un tempo non troppo lontano.

Sulla “crisi” del brasiliano ancora una volta è intervenuto Stefano Domenicali: “Felipe nel 2012 correrà certamente con noi e farà di tutto per dimostrare di meritarsi la Ferrari anche per il futuro. E’ presto per parlare di altri piloti al suo posto”.

C’è la fiducia da parte del team, c’è il raggiungimento di un record di cui poter andare orgogliosi; quello che manca è un risultato importante che nobiliti il tutto. Dai Felipe!

13 Commenti

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!