GP di Corea 2011: i numeri e le statistiche

13 ottobre 2011 08:30 Scritto da: Andrea Facchinetti

1 EDIZIONE – Il Gp di Corea è stato inserito per la prima volta nel calendario lo scorso anno.

1 VITTORIA ROSSA – L’edizione 2010 è stata vinta da Fernando Alonso su Ferrari, il quale ha fatto segnare anche il giro più veloce in gara.

1 PRIMA FILA RED BULL – La Pole 2010 è stata conquistata dalla Red Bull di S. Vettel davanti al compagno di scuderia Webber.

4 SAFETY CAR – Nell’edizione dello scorso anno, la SC è entrata in pista ben 4 volte. La prima per far iniziare la gara in regime di SC, la seconda dopo la pausa di 40 minuti per pioggia, la terza per l’incidente Rosberg-Webber e la quarta per l’incidente Glock-Buemi.

7 ANNI + 5 – Bernie Ecclestone e gli organizzatori del GP coreano hanno firmato il 2 ottobre 2006 un contrato di 7 anni con un opzione di altri 5, che permetterà alla gara di rimanere in calendario fino al 2021.

300 KM – Il tracciato di Yeongam sorge a circa 300 KM dalla capitale della Corea Del Sud, Seoul.

5621 M – La lunghezza del tracciato disegnato da Herman Tilke. Di questi 5621 metri, 3045 fanno parte del tracciato permanente.

1200 M – Con i suoi 1200 metri di lunghezza, il rettilineo principale di Yeongam è il più lungo rettilineo dei circuiti di F1 asiatici.

KOREAN INTERNATIONAL CIRCUIT – Il tracciato in gara dovrà essere percorso 55 volte per un totale di 309,155 KM. 18 le curve (10 a sinistra, 8 a destra). Pole Position 2010: 1:35.585 (S. Vettel, Red Bull-Renault).

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!