GP Corea 2011: è festa McLaren, Hamilton in pole!

15 ottobre 2011 08:21 Scritto da: Davide Reinato

La McLaren inizia bene il weekend del suo GP numero 700 della sua storia: Lewis Hamilton ottiene la pole position nelle qualifiche del Gran Premio di Corea, rompendo di fatto lo strapotere Red Bull in qualifica. Prima pole stagione e grande soddisfazione per l’anglocaraibico, motivato ad ottenere un buon risultato per allontanare la crisi di risultati.

Sebastian Vettel ha fatto il possibile, ma oggi Hamilton era sicuramente nella forma migliore. La Red Bull ha comunque girato con un occhio agli pneumatici, usando meno le supersoft in vista di una gara davvero difficile domani. Tuttavia, la pole della McLaren non perde assolutamente valore, la Mp4-26 sembra davvero in uno stato di grazia qui e siamo sicuri che regaleranno una gara piuttosto interessante.

A Button non è arrivato il giusto guizzo per piazzarsi davanti a Vettel e completare una potenziale prima fila, ma l’inglese – nonostante una posizione non perfetta – si è detto ragionevolmente soddisfatto, anche perché il suo stile di guida si adatta perfettamente alle Pirelli. Dato che il degrado delle gomme sarà la chiave di lettura per la gara domani, Button resta comunque uno dei favoriti.

Quarto tempo in griglia per Mark Webber. L’australiano della Red Bull riesce a tenersi dietro solamente le due Ferrari, ancora una volta con Felipe Massa davanti a Fernando Alonso, così come successo lo scorso weekend in Giappone. Lo spagnolo della Ferrari perdeva un paio di decimi nella prima parte del circuito rispetto al compagno di squadra, recuperando un paio di decimi nell’ultimo settore, ma non gli è bastato per partire davanti.

Nico Rosberg, con l’unica Mercedes in Q3, partirà dalla settima posizione. Un solo tentativo per lui nella parte finale delle qualifiche, mentre il team mate Schumacher è rimasto fuori dai primi dieci anche a causa di forti vibrazioni che gli hanno condizionato la prestazione. Ottavo tempo per Vitaly Petrov con la Lotus Renault GP, l’ultimo pilota con un giro cronometrato.

Le Force India non hanno tempi cronometrati, ma Di Resta è uscito per iniziare un giro veloce, seppur non completato, per guadagnare la posizione rispetto al suo compagno Sutil, rimasto ai box per tutta l’ultima parte delle qualifiche. Nelle retrovie, da segnalare il problema tecnico per Ricciardo che non ha preso parte alle qualifiche e domani partirà dal fondo dello schieramento.

GP COREA 2011 – RISULTATI QUALIFICHE

 1.  Lewis Hamilton        McLaren-Mercedes     1m35.820s
 2.  Sebastian Vettel      Red Bull-Renault     1m36.042s  + 0.222
 3.  Jenson Button         McLaren-Mercedes     1m36.126s  + 0.306
 4.  Mark Webber           Red Bull-Renault     1m36.468s  + 0.648
 5.  Felipe Massa          Ferrari              1m36.831s  + 1.011
 6.  Fernando Alonso       Ferrari              1m36.980s  + 1.160
 7.  Nico Rosberg          Mercedes             1m37.754s  + 1.934
 8.  Vitaly Petrov         Renault              1m38.124s  + 2.304
 9.  Paul di Resta         Force India-Mercedes nessun tempo
10.  Adrian Sutil          Force India-Mercedes nessun tempo
Tempo limite in Q2: 1m38.254s                               Gap **
11.  Jaime Alguersuari     Toro Rosso-Ferrari   1m38.315s   + 1.789
12.  Michael Schumacher    Mercedes             1m38.354s   + 1.828
13.  Sebastien Buemi       Toro Rosso-Ferrari   1m38.508s   + 1.982
14.  Kamui Kobayashi       Sauber-Ferrari       1m38.775s   + 2.249
15.  Bruno Senna           Renault              1m38.791s   + 2.265
16.  Pastor Maldonado      Williams-Cosworth    1m39.189s   + 2.663
17.  Sergio Perez          Sauber-Ferrari       1m39.443s   + 2.917
Tempo Limite in Q1: 1m39.464s                               Gap *
18.  Rubens Barrichello    Williams-Cosworth    1m39.538s   + 2.013
19.  Heikki Kovalainen     Lotus-Renault        1m40.522s   + 2.997
20.  Jarno Trulli          Lotus-Renault        1m41.101s   + 3.576
21.  Timo Glock            Virgin-Cosworth      1m42.091s   + 4.566
22.  Jerome D'Ambrosio     Virgin-Cosworth      1m43.483s   + 5.958
23.  Tonio Liuzzi          HRT-Cosworth         1m43.758s   + 6.233
24.  Daniel Ricciardo      HRT-Cosworth         nessun tempo

Tempo limite 107%: 1m44.351s

69 Commenti

  • Ricciardo domani prenderà parte alla gara (nonostante non sia rientrato nel limite del 107%)?

  • ronny
    non era spento hamilton ma sa bene che la pole non vale quasi niente e sa bene che la red bull ha scelto una strategia particola,il compagno è un mostro nel gestire le gomme e la ferrari ha un degrado basso quindi non è certamente lui il favorito per domani…anzi…sara difficile anche salire sul podio…!!!!!

  • Sono sincero, il comportamento di LEWIS al termine delle qualifiche mi ha sorpreso, nessun festeggiamento per la POLE POSITION ottenuta e faccia tiratissima in conferenza stampa.
    Adesso MI chiedo e VI CHIEDO, come MAI ?

    NON vorrei che alla base ci siano magari seri problemi extra-sportivi che minano la tranquillità del pilota, una cosa è certa a POLE POSITION ottenuta ho esultato come fosse una vittoria, troppo GRANDE la tensione e l’amarezza per quest’ultimo periodo un pò così, insomma una POLE liberatoria ma il comportamento di LEWIS invece mi dà dà pensare…..
    Comunque oggi lui era veramente di un’altro pianeta nel settore centrale del circuito e cosa MOLTO strana NON ho visto nei suoi migliori giri veloci le classiche BLOCCATE di ruote alla HAMILTON, che LEWIS stia lavorando sul suo stile di guida per meglio adattarlo ai pneumatici attualmente in uso in F1 ?…..

  • ho letto diversi articoli che parlano di un hamilton in profonda crisi(problemi con la fidanzata e con il padre su tutti)….veramente un peccato se questo talento si perde per questioni extra-sportive….spero in una sua vittoria e spero di vederlo sorridere….finalmente…..!!!!!!

  • Quoto ronny,oggi la Mclaren è da applausi.Molto precisa sulle curve ad alto carico,sembrava danzare sul circuito.Hamilton ha sfoderato un giro dei suoi,è stato bravissimo perchè questa volta ha costruito un giro perfetto,sempre al limite sui cordoli.Unico problema,è che questo Lewis è sempre più un’incognita,sentirà tanta pressione perchè questa volta ci si aspetta un risultato vero ed incisivo,pertanto errori non sono ammessi.Stesso discorso per la gestione degli pneumatici…
    Per quel che riguarda la Ferrari,un pò me lo aspettavo,ma pensavo ad un distacco più contenuto.La gara è comunque domani,sarà probabilmente ricca di incertezza per via del degrado.La Red Bull sembra aver lavorato decisamente in quell’ottica.
    Il discorso ala anteriore,intanto è progettata in linea per il 2012.quindi non con questa vettura.Inoltre,se qualcuno si aspettava miracoli,ovviamente ne è rimasto delusi,perchè il vantaggio si poteva stimare in 1-2 decimi,in fondo non si tratta di nulla di rivoluzionario.Del resto,oggi come oggi,questa stagione va usata solo per raccogliere dati,anche se la prestazione di oggi non è giustificata.

  • Scusate, forse é fuori tema, ma qualcuno ha visto articoli o commenti in base alle ultime foto Red Bul di Monza, quando hanno sollevato la macchina di Webber, alimentando sempre piú ii sospetti sulla super macchina di Newey?

    Oppure no?

    Scusate la mia polemica, visto il campionato finire cosí fa meglio sapere di aver perso con una macchina irregolare.

    Magra consolazione….

    • Si parlava di doppio fondo, ma pare non sia vero. Abbiamo dedicato un approfondimento alla questione subito dopo Monza, lo trovi a questo link.

      • SInceramente parlavo di alcune foto che mostrano il fondo della Red Bull tutto graffiato regolarmente, come se strisciasse, ottenendo un sigillo tra macchina e asfalto, su cui si potrebbe discutere della regolaritá. Coltello con graffi longitudinali che non corrispondono all’assetto picchiato della Red Bull… no?
        Fondo flessibile?????Suspensioni pre cariche?

        Grande Newey

  • Grande felipe! E ora dite ancora che è un paracarro!

  • la piu bella gara di hamilton sotto il profilo della gestione gomme è stata a barcellona pista dove il degrado era altissimo e lui addirittura rientrava ai box 3-4 giri dopo gli altri….quindi se vuole e capace pero lui in questo momento è un incognita…non da certezze !!!!!!!!

  • hamilton ha detto che il team ha totalmente cambiato assetto rispetto al giappone…..mi è sembrato di vedere la sua macchina un pelo meno rigida del solito e la sua guida piu scorrevole e precisa…magari mi sbaglio.

  • sono contento,è una piccola soddisfazione per lewis,ma si spera che sia un punto di ripartenza.
    domani però sarà un’altra cosa,queste gomme sono ridicole e lewis,purtroppo,non è certo il migliore a gestirle.
    hamilton è in questo weekend il più veloce in pista,e in condizioni normali direi che è il favorito n1 per domani,ma se dovessi azzardare un pronostico dico che se la giocheranno button e vettel.
    comunque intanto godiamoci sta pole meritata.

  • Complimentoni a Hamilton..oggi mi sei piaciuto….Bravissimo

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!