GP Corea 2011, Libere 3: McLaren ancora davanti

15 ottobre 2011 05:25 Scritto da: Andrea Facchinetti

La McLaren, nella terza e ultima sessione di prove libere, fa capire alla Red Bull che per centrare la sedicesima pole dell’anno dovrà fare i conti con la scuderia che questo fine settimana disputa il suo settecentesimo GP: Button ed Hamilton hanno infatti rifilato ben 8 decimi a Webber, giunto in 3° posizione e ben 2.7 secondi al neo Campione del Mondo 2011 Sebastian Vettel, tormentato però dal traffico una volta montate le gomme super soft.

Il passo mostrato dai due piloti inglesi del team di Woking è apparso sin dai primi giri superiore rispetto a quello di Ferrari e Red Bull, sia con gomme più dure (soft) che con quelle più morbide (super soft). L’impressione è che le Red Bull si siano nascoste, ma il distacco accusato in questa terza sessione è sicuramente il più elevato che il team anglo austriaco abbia mai pagato quest’anno. Subito dietro alla Red Bull di Webber troviamo le Ferrari, che, con Alonso, accusa 1.1 secondi di ritardo dalla vetta. Lo spagnolo, che nell’installation lap di inizio sessione ha utilizzato la nuova ala anteriore, ha preceduto il proprio compagno di scuderia di 4 decimi.

Alle spalle dei top driver troviamo Schumacher, che ha girato più di tutti con gomme super soft: dopo 10 giri, dal box è stato informato che i suoi tempi erano ancora buoni, segno che le gomme morbide non sembrano degradarsi così in fretta come temuto. Detto di un Vettel imbottigliato nel traffico di Yeongam, buono il tempo di Petrov, che torna a piazzarsi tra i primi 10: il suo compagno di scuderia, B. Senna, è stato invece autore di un testacoda nel quale ha danneggiato lievemente l’alettone anteriore. Force India davanti alle Sauber nella lotta al 6° posto costruttori, con il team indiano che però ha utilizzato più gomme soft degli avversari.

Ancora in difficoltà la Williams, che chiude il gruppo dei team di metà classifica, mentre Kovalainen risulta ancora una volta il migliore tra i piloti dei nuovi team. Da segnalare anche il problema tecnico che ha lasciato Ricciardo fermo in corsia dei box.

GP COREA 2011 – RISULTATI LIBERE 3

 1.  Jenson Button         McLaren-Mercedes       1m36.910s            18
 2.  Lewis Hamilton        McLaren-Mercedes       1m37.199s  + 0.289   18
 3.  Mark Webber           Red Bull-Renault       1m37.723s  + 0.813   23
 4.  Fernando Alonso       Ferrari                1m38.029s  + 1.119   21
 5.  Felipe Massa          Ferrari                1m38.434s  + 1.524   18
 6.  Michael Schumacher    Mercedes               1m39.559s  + 2.649   23
 7.  Vitaly Petrov         Renault                1m39.612s  + 2.702   20
 8.  Adrian Sutil          Force India-Mercedes   1m39.660s  + 2.750   22
 9.  Sebastian Vettel      Red Bull-Renault       1m39.695s  + 2.785   22
10.  Nico Rosberg          Mercedes               1m39.743s  + 2.833   25
11.  Paul di Resta         Force India-Mercedes   1m39.847s  + 2.937   22
12.  Jaime Alguersuari     Toro Rosso-Ferrari     1m39.851s  + 2.941   20
13.  Sebastien Buemi       Toro Rosso-Ferrari     1m39.964s  + 3.054   21
14.  Kamui Kobayashi       Sauber-Ferrari         1m40.005s  + 3.095   17
15.  Sergio Perez          Sauber-Ferrari         1m40.030s  + 3.120   18
16.  Bruno Senna           Renault                1m40.451s  + 3.541   28
17.  Pastor Maldonado      Williams-Cosworth      1m40.529s  + 3.619   20
18.  Rubens Barrichello    Williams-Cosworth      1m40.711s  + 3.801   22
19.  Heikki Kovalainen     Lotus-Renault          1m41.909s  + 4.999   18
20.  Jarno Trulli          Lotus-Renault          1m41.945s  + 5.035   13
21.  Timo Glock            Virgin-Cosworth        1m43.275s  + 6.365   19
22.  Jerome D'Ambrosio     Virgin-Cosworth        1m44.377s  + 7.467   16
23.  Vitantonio Liuzzi     HRT-Cosworth           1m44.421s  + 7.511   22
24.  Daniel Ricciardo      HRT-Cosworth           1m45.958s  + 8.233   11

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!