Mercedes sotto le aspettative a Yeongam

15 ottobre 2011 09:23 Scritto da: Redazione

Una qualifica difficile per la Mercedes GP a Yeongam con una prestazione della vettura sotto la media. Rosberg ha ottenuto il settimo tempo in classifica, ma trovarsi a due secondi dalla vetta non è certo un risultato che può definirsi soddisfacente.

Il team di Brackley sembra aver optato anche per una strategia conservativa in vista della gara, dato i problemi piuttosto evidenti nel consumo degli pneumatici. Tuttavia, i timori per il degrado sembrano essere minori rispetto alla vigilia, ma la strategia sembra comunque prevedere 3 o 4 soste.

Nico Rosberg, nonostante il risultato, si è detto ragionevolmente soddisfatto: “Ho trovato il giusto setup per le qualifiche che è comunque un compromesso anche per le gara, specie perché abbiamo girato davvero poco su pista asciutta”. In Q3 il pilota tedesco ha effettuato solo un tentativo: “Lo abbiamo fatto per salvare un set di pneumatici, spero solo di avere una buona partenza e guadagnare qualche posizione lì. Sarà comunque una corsa interessante, specie dal punto di vista degli pneumatici, ci saranno un sacco di soste e i ragazzi ai box dovranno fare un gran lavoro”.

Più indietro in griglia Michael Schumacher: sesta fila e dodicesimo posto. Il tedesco però vuole vedere il bicchiere mezzo pieno: “Per iniziare con i lati positivi, ho salvato due set di gomme supersoft che possono sempre tornare utili. D’altra parte, ho avuto un problema in Q2, c’era qualcosa che non andava e appena uscito dai box sentivo delle forti vibrazioni. Il divario per restare in top ten era troppo ambio, sapevamo che quel solo tentativo non sarebbe bastato. Ora siamo completamente concentrati sulla gara di domani, sarà importante recuperare posizioni in partenza”.

Nonostante la pitboard sia spietata per la Mercedes, Ross Brawn ha ammesso: “Il ritmo mostrato oggi non mostra il vero potenziale della macchina, purtroppo non c’era abbastanza tempo per completare un altro run. Michael si è fermato a solo un decimo dalla top ten, sono sicuro avrà buone opportunità domani. La pista si sta gommando, sarà molto interessante vedere come si evolverà la situazione domani in gara”.

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!