GP Corea: Vettel vince ancora, titolo costruttori alla Red Bull

16 ottobre 2011 10:05 Scritto da: Davide Reinato

Undicesimo successo stagionale per Sebastian Vettel che va a completare la festa della Red Bull, ufficialmente campione del mondo costruttori in questa stagione. Il Gran Premio della Corea non ha riservato grandissime emozioni, a parte qualche raro exploit. Al termine dei 55 giri, Vettel ha messo il sigillo ad una gara a senso unico, tanto da far sembrare tutto fin troppo facile.

Lewis Hamilton si è dovuto accontentare del secondo posto. La sua partenza è stata regolare, ma Vettel è riuscito poche curve dopo a imprimere il suo ritmo e superare agevolmente il pilota anglocaraibico. Da lì in avanti, Vettel è stato irraggiungibile, seppur sia stato sempre non molto distante.

Completa il podio di Yeongam l’altro pilota Red Bull, Mark Webber, sempre con il volto scuro e imbronciato, segno che il mondiale costruttori all’australiano non sembra proprio interessare. Una gara onesta la sua che ha regalato anche un bellissimo duello con Lewis Hamilton, andato avanti per molti giri, in cui Lewis ha avuto sangue freddo per potersi difendere con regolarità.

Ai piedi del podio Jenson Button. L’inglese ha preceduto i due ferraristi. Alonso è giunto quinto, confermandosi molto competitivo nella seconda parte della gara, ma c’è davvero poco da gioire in casa Ferrari. Massa gli è stato davanti per ben 37 giri, poi Fernando ha avuto modo di fare un paio di giri a pista libera prima della sua seconda sosta, andando così ad accumulare il vantaggio utile per uscire dai box davanti al compagno e rimanendo in quella posizione fino alla fine.

Grande prestazione di Jaime Alguersuari con la Toro Rosso. Lo spagnolo ha tenuto un passo gara buono e la sua giornata è stata agevolata dall’ingresso della safety car. Nell’ultimo giro è anche andato ad attaccare la Mercedes di Nico Rosberg, andando a soffiargli così la settima piazza. La Toro Rosso ha motivo di festeggiare, dato che anche Buemi è giunto nella zona punti e aggiunge altri due punti alla sua classifica, grazie al nono posto finale.

La Mercedes può contare solo sull’ottavo posto di Rosberg. Michael Schumacher è stato sbattuto fuori da Vitaly Petrov, piombato letteralmente addosso al tedesco e distruggendo entrambe le vetture, rischiando anche di tirarsi dietro Alonso che arrivava subito dietro. L’incidente tra i due ha causato una neutralizzazione della gara con l’ingresso della safety car che ha penalizzato un po’ la Ferrari, mentre ha messo il turbo alla gara di Alguersuari.

La Lotus Renault GP ne esce ancora con le ossa rotte. L’incidente di Petrov ha tolto qualsiasi possibilità di lottare per i punti, considerando che Senna ha corso per l’intera gara a centro gruppo, concludendo poi in tredicesima posizione ad un giro di distacco da Vettel. Gara da dimenticare anche per la Sauber: mentre i rivali della Force India raccolgono ancora un punto grazie a Di Resta, i due alfieri del team di Hinwil non vanno oltre il quindicesimo e sedicesimo posto. Una delusione, considerando le aspettative del team di fare un passo avanti con gli ultimi aggiornamenti aerodinamici.

GP COREA 2011 – RISULTATI FINALI

POS  PILOTA        TEAM                       TEMPO
 1.  Vettel        Red Bull-Renault           1h30:01.994
 2.  Hamilton      McLaren-Mercedes           +    12.019
 3.  Webber        Red Bull-Renault           +    12.477
 4.  Button        McLaren-Mercedes           +    14.694
 5.  Alonso        Ferrari                    +    15.689
 6.  Massa         Ferrari                    +    25.133
 7.  Alguersuari   Toro Rosso-Ferrari         +    49.538
 8.  Rosberg       Mercedes                   +    54.053
 9.  Buemi         Toro Rosso-Ferrari         +  1:02.762
10.  Di Resta      Force India-Mercedes       +  1:08.602
11.  Sutil         Force India-Mercedes       +  1:11.229
12.  Barrichello   Williams-Cosworth          +  1:33.068
13.  Senna         Renault                    +     1 lap
14.  Kovalainen    Lotus-Renault              +     1 lap
15.  Kobayashi     Sauber-Ferrari             +     1 lap
16.  Perez         Sauber-Ferrari             +     1 lap
17.  Trulli        Lotus-Renault              +     1 lap
18.  Glock         Virgin-Cosworth            +     1 lap
19.  Ricciardo     HRT-Cosworth               +     1 lap
20.  D'Ambrosio    Virgin-Cosworth            +     1 lap
21.  Liuzzi        HRT-Cosworth               +    3 laps

GIRO PIU' VELOCE: Vettel, 1:39.605

NON CLASSIFICATI - RITIRATI

PILOTA        TEAM                      AL GIRO
Maldonado     Williams-Cosworth            31
Petrov        Renault                      17
Schumacher    Mercedes                     16

CLASSIFICHE MONDIALI

PILOTI                       COSTRUTTORI
 1.  Vettel       349        1.  Red Bull-Renault          558
 2.  Button       222        2.  McLaren-Mercedes          418
 3.  Alonso       212        3.  Ferrari                   310
 4.  Webber       209        4.  Mercedes                  127
 5.  Hamilton     196        5.  Renault                    72
 6.  Massa         98        6.  Force India-Mercedes       49
 7.  Rosberg       67        7.  Sauber-Ferrari             40
 8.  Schumacher    60        8.  Toro Rosso-Ferrari         37
 9.  Petrov        36        9.  Williams-Cosworth           5
10.  Heidfeld      34
11.  Sutil         28
12.  Kobayashi     27
13.  Alguersuari   22
14.  Di Resta      21
15.  Buemi         15
16.  Perez         13
17.  Barrichello    4
18.  Senna          2
19.  Maldonado      1

116 Commenti

  • Mclaren più veloce della ferrari? Non credo, anche se è vero, la rossa in gara riduce il gap con le frecce d’argento. Nel finale nando ha recuperato a button, ma era chiaro come l’inglese stesse ammnistrando le gomme, i tempi sul giro lo dimostrano, soprattutto quelli degli ultimi giri. La gara di massa? Buona, in partenza la staccata su webber e button è da applausi, poi si tiene dietro nando senza problemi e tiene il passo di webber agevolmente, salvo calare sullo fine dello stint..il grande errore ferrari è come al solito ritardare la prima sosta, visto che ciò ha permesso di far avvicinare button e rosberg..poi mettiamoci la sfortuna al pit stop e allora stiamo freschi..ma se non era per la safety massa era NETTMENTE davanti ad alonso, che stava faticando dietro a petrov

  • Certo che rosberg ogni volta rovina la gara di massa! e stavolta senza safety car, massa sarebbe stato nettamente davanti a nando

    • Quando nando ha superato Massa ha incominciato a girare un secondo piu’ veloce del compagno……. se l’avesse superato subito probabilmente si sarebbe giocato il podio con gli altri 3….. Come al solito Massa e’ riuscito a fare danni…..

  • @SEBASTIAN l’inghilterra insegna, alla fine della giostra la squadra più legata agli scarichi soffiati è la McLaren nonostante avesse la deroga di parzializzare al 50% contro il 10% delle altre squadre (esclusa la Mercedes) ha fatto la gara peggiore della stagione (esclusa l’Australia quando non aveva gli scarichi soffiati)…per l’anno prossimo si vedrà ma non darei per scontato la scomparsa della RB…l’unica cosa che mi auguro è che la Mercedes riesca a dare una macchina competitiva a Schumi allora sono convinto che se ne vedrebbero delle bele!!!

  • Alexandro HAMALORAI

    Ragazzi, ma mi potreste togliere una curiosità?

    Che cavolo di penalità è stata data a Maldonado a inizio gara?

    La scritta diceva “wrong side of bollar…..” in pit lane.

    Qualcuno ha capito qualcosa a riguardo? mi stupisce che Mazzoni non abbia approfondito.

    • Vedo che bollard vuol dire birillo. Devono aver messo un birillo all’ingresso o all’uscita dei box, e Pastorino mi sa che ci è passato sopra, o dalla parte sbagliata…ma stiamo riflettendo insieme, non ne so più di quel che ho scritto.

  • WBrawnSchumy

    Vettel inutile dirlo superbo..

  • Fedef1
    Qualcuno bene informato saprebbe dirmi dove scaricare il gp di oggi integralmente,dal momento che non ho potuto vederlo oggi? Grazie mille (:

    dovresti poterlo trovare su kickasstorrent…solo non in italiano ma in inglese!!!!magari per questa sera lo scaricherai lentamente, ma nei prossimi giorni dovrebbe essere più veloce!!!

  • Qualcuno bene informato saprebbe dirmi dove scaricare il gp di oggi integralmente,dal momento che non ho potuto vederlo oggi? Grazie mille (:

  • Alceus
    Brutta bestia l’invidia..perchè invece Alonso non guidava un missile nel 2005-2006?..e Schumacher prima di lui un MEGA-missile rosso?..L’unica differenza è che Vettel ha vinto una gara a 21 ANNI su una MINARDI (Toro Rosso ma siamo lì..) a MONZA sotto la PIOGGIA, dominando.. poi magari l’anno prossimo la situazione cambia, certo.. ma a giudicare dall’età del tedeschino, meritatamente bicampione del mondo, ne vedremo ancora delle belle.

    quoto. negli ultimi 15 anni sono stati pochissimi i mondiali vinti con macchine “inferiori”. la forza di un pilota sta anche nel fatto di saper approfittare del mezzo che gli viene dato…vettel ci riesce, webber no. sono queste le differenze, e si possono vedere in shumi-barrichello, alonso-fisichella, button-barrichello ecc ecc…
    poi un mondiale piloti puo essere piu o meno “meritato”, ma la F1 è bella perchè nn è un monomarca…al via ci sarà sempre qualcuno che guida un auto piu veloce delle altre 😉
    questo fa si che è molto difficile stimare la competitivita di un pilota rispetto a un altro su auto diverse.
    secondo me vettel è maturato molto rispetto all’anno scorso…però è anche vero, che partendo sempre dal palo e avendo una macchina che nei primi due giri scalda le gomme piu in fretta degli altri, è avvantaggiato sulla concorrenza…se poi hai anche una vettura che ti da in gara molta prestazione e pochissimi problemi…beh…per un campione poi diventa facile dominare.
    speriamo che l’anno prossimo la concorrenza parta con un gap minore (o perchè no…un vantaggio), in modo che il terzo mondiale (se lo vincerà) sarà un pò piu sudato del secondo…

  • SEBASTIAN
    SONO D’ACCORDO CON RONNY. WEBBER E MASSA 2 PILOTI CHE NON MERITANO DOVE SONO… IL GRANDE, MA CHE DICO GRANDISSIMO FERNANDO, COME AL SOLITO, HA DIMOSTRATO A TUTTI DI POTER COMPETERE ANCHE CON UNA VETTURA DECISAMENTE SCARSA… CMQ PER TUTTI QUELLI CHE ELOGIANO VETTEL GLI DICO SOLO DI ASPETTARE IL PROSSIMO ANNO CHE CAMBIA QUALCHE REGOLAMENTO A SFAVORE DEL SUPER MISSILE RED BULL… QUINDI DOVREBBE AVERE UNA VETTURA COME GLI ALTRI MA SOPRATTUTTO COME FERNANDO!!1 STAREMO A VEDERE

    Vorrà dire che saranno a centro gruppo a fare a ruotate:D

  • se e’ vero come dicono il prossimo dovrebbero togliere o quanto meno parzializzare gli scarichi soffiati allora voglio proprio ridere… la rb e’ costruita tutta intorno ed essi… secondo me vettel e’ un pilota fortissimo ma non e’ un fenomeno… ce l’ha dimostrarto quelle poche volte che l’hanno messo sotto pressione. ha commesso sempre errori… per sua fortuna ha una vettura CLAMOROSISSIMAMENTE piu veloce delle altre… almeno di 1 secondo e mezzo… vedi oggi l’ultimo giri RECORD che ha fatto

    • Brutta bestia l’invidia..perchè invece Alonso non guidava un missile nel 2005-2006?..e Schumacher prima di lui un MEGA-missile rosso?..L’unica differenza è che Vettel ha vinto una gara a 21 ANNI su una MINARDI (Toro Rosso ma siamo lì..) a MONZA sotto la PIOGGIA, dominando.. poi magari l’anno prossimo la situazione cambia, certo.. ma a giudicare dall’età del tedeschino, meritatamente bicampione del mondo, ne vedremo ancora delle belle.

  • webber è un incapace,alonso è stato troppi giri dietro a massa,hamilton e button avevano un sottosterzo esagerato….vettel guidava un siluro perfetto….cosa ha fatto di tanto spettacolare ???

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!