Sutil impaziente di conoscere il proprio futuro

24 ottobre 2011 18:57 Scritto da: Andrea Facchinetti

“Non posso aspettare fino a dicembre“: è un Adrian Sutil impaziente quello che si appresta a concludere la sua quinta stagione di Formula 1. Il pilota tedesco vuole avere delucidazioni sul proprio futuro dal Team Principal della Force India VJ Mallya, scuderia nella quale ha un posto da titolare sin dall’entrata in Formula 1 del team indiano nel 2008.

Nei giorni scorsi vi abbiamo raccontato come il terzo pilota della Force India, Nico Hulkenberg, potrebbe esser promosso a ruolo di titolare al fianco del confermato Paul Di Resta. Sutil si troverebbe così la strada sbarrata e le alternative alla scuderia di Mallya per il tedesco non sono molte: con la Williams che sembra sempre più vicina a Raikkonen (in finlandia dicono che Kimi ha già firmato), per Sutil sapere se resterà o meno in Force India è fondamentale. Vijay Mallya aveva dichiarato qualche mese fa che non c’era fretta di annunciare la coppia piloti 2012, dato che il team di Silverstone doveva concentrarsi sulla lotta per il sesto posto contro la Sauber.

Sutil però vuole parlare al più presto con il proprio capo per smuovere la situazione, anche già prima del prossimo GP: “Voglio parlare con Vijay al più presto, voglio sapere che intenzioni ha. Non posso aspettare così tanto per un sedile. Credo sappia già quello che posso fare e non credo che sia così insicuro sul da farsi”. In caso di risposta negativa alla Force India e di un clamoroso ritorno in Formula 1 del Campione del Mondo 2007 Kimi Raikkonen, l’unica alternativa di per rimanere in F1 per Adrian (HRT a parte) potrebbe essere la Renault, ma la rissa di Shanghai con Eric Lux, responsabile della scuderia anglo francese, non può certo metterlo tra i piloti in Pole Position per un sedile da titolare.

2 Commenti

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!