Ferrari 2012: mix tra innovazione e soluzioni già adoperate

26 ottobre 2011 16:49 Scritto da: Lorenzo Floridia

Questo 2011 è in procinto di finire (per fortuna) per la casa di Maranello, che se lo ricorderà come uno dei peggiori degli ultimi 14 anni. Dal 1997 la Ferrari è sempre stata in grado di lottare per la vittoria, eccezion fatta per il 2005, il 2009 e l’attuale 2011. Anche in annate segnate dalla sconfitta  (1997-1998-1999-2006-2008 e 2010) la Ferrari è sempre riuscita a lottare per la vittoria nel campionato piloti e nel caso del 1999 e del 2008 ha centrato il titolo costruttori. Quindi un ciclo lunghissimo, senza eguali e segnato da una forte competitività.

Una costante degli ultimi anni è la difficoltà che la Ferrari mostra nel cominciare la stagione in modo efficace, con evidenti problemi in fase di qualifica. Nel 2007, anno della vittoria di Raikkonen, la Ferrari ha chiuso la stagione con un crescendo impressionante, così come nel 2008, anche se Massa, in questa occasione, ha perso il mondiale per un punto. L’anno scorso Alonso ha fallito per errori in sequenza, anche molto banali, che gli hanno tolto un titolo che sembrava certo, ma sempre da conquistare in rimonta. Ovvio pensare che le partenze in salita non siano sempre sostenibili.

Nikolas Tombazis è conscio di questo ritardo cronico e vuole una Ferrari competitiva da subito per il prossimo anno: “Il nostro progetto è arrivare al GP d’Australia competitivi sin da subito … non vogliamo dire ancora che siamo indietro, ma che faremo qualcosa”. Sono dichiarazioni che si allineano alle parole rilasciate nei mesi passati da Fernando Alonso e da Stefano Domenicali.

Per essere competitiva sin dall’inizio, Tombazis, non vuole produrre una versione B della Red Bull, ma vuole una vettura che sia competitiva ed aggressiva tramite l’unione di caratteristiche innovative e soluzioni adoperate da altre scuderie: “Non sarebbe giusto riprodurre una Red Bull, assolutamente, sarà una Ferrari diversa in certi punti, con altre soluzioni in diverse parti, forse prese da altre macchine. Sara un mix”. Ha aggiunto: ” Non è solo la Red Bull ad avere soluzioni interessanti, ci sono macchine più lente con soluzioni da tenere in forte considerazione. Non possiamo nasconderci dietro delle scuse, penso che la macchina del prossimo anno avrà soluzioni diverse, tutte nostre”.

13 Commenti

  • Buon giorno a tutti. Tutte queste dichiarazioni pre 2012 sono schermaglie per rendere vivo l’interesse per gli sponsor, per rincuorare i tifosi, sono alla stregua delle dichiarazioni dei pugili prima di un incontro di boxe. Sinceramene non riesco molto a credere ne a Newey ne a Tombazis in questo momento e spero che arrivi presto marzo 2012, oltre che per la fine dell’inverno anche per la fine delle congetture a cavallo di stagione.

  • Quest’anno hanno cominciato prima a dire che saranno aggressivi con lo sviluppo…spero che non siano parole al vento!!!

  • da quello che ho capito la ferrari 2012 sara’ un mix di soluzioni viste nel 2011 un po’ come e’ accaduto in queste ultime stagioni, sembra che la reb bull invece puntera’ su un concetto di vettura innovativo e a detta di newey lascera’ tutti sbalorditi, e l’inglese non e’ certo personaggio da proclami facili, speriamo in un miracolo…..!

  • per quanto si sta esponendo tombazis in caso di fallimento la sua testa sara’ la prima a saltare, e direi anche giustamente, cmq finche nn vedo la macchina nn parlo dipromesse ne ho piene le scatole !!!

  • ZioTure

    gabriele72
    ma se i giornalisti fanno delle domande,cosa potrebbero rispondere?in ogni caso l’augurio è che venga fuori una macchina veramente competitiva,se nn altro,che sia in grado di lottare per la vittoria..FORZA FERRARI :)

    A parte che leggendo l’articolo non c’è nessun proclamo, ma solo una risposta secca ad una domanda fatta alla scuderia piu’ importante della F1. Poi da qualche anno la F1 in generale è fatta di proclami, da Hamilton che ne sparava una alla settimana, a Costa per proseguire con Chris Horner che cercava ogni pretesto per fare polemica anche su cose scontate.
    La F1 di oggi è in crisi, quindi per cercare di raschiare il barile si cerca di creare sempre attenzione con un conseguente degradamento della comunicazione. Ora mai contano tanto i proclami il gossip ecc..

    Ovviamente è una risposta a trifase

  • gabriele72
    ma se i giornalisti fanno delle domande,cosa potrebbero rispondere?in ogni caso l’augurio è che venga fuori una macchina veramente competitiva,se nn altro,che sia in grado di lottare per la vittoria..FORZA FERRARI :)

    A parte che leggendo l’articolo non c’è nessun proclamo, ma solo una risposta secca ad una domanda fatta alla scuderia piu’ importante della F1. Poi da qualche anno la F1 in generale è fatta di proclami, da Hamilton che ne sparava una alla settimana, a Costa per proseguire con Chris Horner che cercava ogni pretesto per fare polemica anche su cose scontate.
    La F1 di oggi è in crisi, quindi per cercare di raschiare il barile si cerca di creare sempre attenzione con un conseguente degradamento della comunicazione. Ora mai contano tanto i proclami il gossip ecc..

  • dice cose giuste secondo me tombazis non è detto che bisogna prendere spunto solo dalla red bull

  • principesco88

    Carlo65

    MotoreAsincronoTrifase
    sempre le stesse frasi, ma dico quando inizieranno a chinare la testa e lavorare in silenzio. Sembrano barrichello quando entro’ in ferrari. Tanti proclami, addirittura voleva vincere il titolo e poi ogni anno era peggio. :(

    bhe, barricchello non è che andasse piano, è sempre stato velocissimo, la sua sfortuna è aver avuto come compagno un fuoriclasse, altrimenti un titolo o due lo avrebbe portato a casa.

    Concordo con Carlo, Barrichello è stato un grande pilota (adesso sta su una macchinaccia e non fa testo)

  • MotoreAsincronoTrifase
    sempre le stesse frasi, ma dico quando inizieranno a chinare la testa e lavorare in silenzio. Sembrano barrichello quando entro’ in ferrari. Tanti proclami, addirittura voleva vincere il titolo e poi ogni anno era peggio. :(

    bhe, barricchello non è che andasse piano, è sempre stato velocissimo, la sua sfortuna è aver avuto come compagno un fuoriclasse, altrimenti un titolo o due lo avrebbe portato a casa.

  • MotoreAsincronoTrifase

    sempre le stesse frasi, ma dico quando inizieranno a chinare la testa e lavorare in silenzio. Sembrano barrichello quando entro’ in ferrari. Tanti proclami, addirittura voleva vincere il titolo e poi ogni anno era peggio. :(

    • ma se i giornalisti fanno delle domande,cosa potrebbero rispondere?in ogni caso l’augurio è che venga fuori una macchina veramente competitiva,se nn altro,che sia in grado di lottare per la vittoria..FORZA FERRARI :)

  • non mi pare che nel 2005 schumi potè combattere per il mondiale…

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!