GP India 2011, Libere 1: Hamilton, veloce ma penalizzato

28 ottobre 2011 08:20 Scritto da: Davide Reinato

La prima sessione di prove libere del Gran Premio d’India porta la firma di Lewis Hamilton. L’anglocaraibico ha strappato, all’ultimo secondo utile, il miglior tempo della sessione con 1.26.836, dando più di mezzo secondo di distacco al campione del mondo in carica, Sebastian Vettel. Hamilton è stato però penalizzato per aver ottenuto il suo giro migliore in regime di bandiere gialle e perderà 3 posizioni sulla griglia di partenza domenica.

Red Bull veloce e stabile anche in mezzo alla tanta sabbia in pista in questa prima ora e mezza di prove. Vettel ha infatti preceduto il compagno di squadra di soli 12 millesimi di secondo. In quarta posizione l’altra McLaren di Jenson Button a confermare la competitività della Mp4-26 in questa ultima fase della stagione.

Quinta e sesta posizione per le due Mercedes GP di Schumacher e Rosberg. Le Frecce d’Argento hanno messo il muso davanti all’unica Ferrari superstite di queste prove, ossia quella di Felipe Massa. La Ferrari numero 5, quella di Alonso, ha avuto giusto il tempo di fare qualche installation lap per provare la nuova ala anteriore, prima di essere fermata in pista per un problema tecnico.

Nella top ten di queste libere 1 troviamo Sutil ottavo, con la Sahara Force India, seguito dalla Toro Rosso di Sebastien Buemi. Lo svizzero ha mostrato di avere le carte in regola per puntare ad una buona prestazione sul circuito indiano, così come il compagno Alguersuari che – purtroppo – è stato vittima di un testacoda in cui ha anche danneggiato parte della sua vettura. Prima di quell’episodio, tuttavia, Jaime era sembrato a proprio agio tra le sedici curve del Buddh International.

Da segnalare anche la rottura del motore per Pastor Maldonado che ha costretto il venezuelano a terminare anticipatamente le prove. Molti gli errori e le uscite di pista, causate da un asfalto che non regala per niente grip, causa uno strato di sabbia che fatica a togliersi dalla traiettoria.

Nota curiosa a margine: durante i primi minuti delle prove, abbiamo anche avuto una bandiera rossa a fermare la sessione. Il problema è stato causato da un branco di cani randagi lungo la pista. Speriamo solamente che nella zona non ci siano delle mucche: da queste parti sono sacre e – dunque – non vanno disturbate per nessun motivo. Non vorremmo mai commentare una scena tragicomica come quella di una mucca in pista…

GP INDIA – RISULTATI PROVE LIBERE

POS     PILOTA          TEAM       TEMPO       GAP    GIRI

01	L. Hamilton	McLaren	    1:26.836		22
02	S. Vettel	Red Bull    1:27.416  + 0.580	23
03	M. Webber	Red Bull    1:27.428  + 0.592	27
04	J. Button	McLaren	    1:28.394  + 1.558	23
05	M. Schumacher	Mercedes    1:28.531  + 1.695	23
06	N. Rosberg	Mercedes    1:28.542  + 1.706	29
07	F. Massa	Ferrari	    1:28.644  + 1.808	22
08	A. Sutil	Force India 1:28.705  + 1.869	23
09	S. Buemi	Toro Rosso  1:29.219  + 2.383	24
10	K. Kobayashi	Sauber	    1:29.355  + 2.519	29
11	P. di Resta	Force India 1:29.700  + 2.864	24
12	V. Petrov	Renault	    1:29.705  + 2.869	22
13	B. Senna	Renault	    1:29.799  + 2.963	20
14	S. Perez	Sauber	    1:30.132  + 3.296	25
15	R. Barrichello	Williams    1:30.367  + 3.531	21
16	J. Alguersuari	Toro Rosso  1:30.566  + 3.730	19
17	P. Maldonado	Williams    1:30.669  + 3.833	22
18	J. Trulli	Lotus	    1:30.818  + 3.982	22
19	K. Chandhok	Lotus	    1:32.487  + 5.651	24
20	T. Glock	Virgin	    1:32.771  + 5.935	24
21	N. Karthikeyan	HRT	    1:33.928  + 7.092	27
22	D. Ricciardo	HRT	    1:34.113  + 7.277	30
23	J. d’Ambrosio	Virgin	    1:35.796  + 8.960	19
24	F. Alonso	Ferrari	    1:35.899  + 9.063	4

3 Commenti

  • Cavallino Rampante

    Hamilton penalizzato, un altro errore banale da parte sua, anche se dai box potevano avvisarlo. Buon per la Ferrari!! Go Fernando!!

  • Non capisco la logica Ferrari di restare fermi al box così a lungo, non dovrebbero essere usate come dei test le restanti gare?
    Al box cosa testano, le sedie? Capisco che la pista fosse sporca, ma visto il ritardo da RB e McLaren non dovrebbero macinare più KM possibile?
    Ma forse non ho capito un tubo di come funziona la F1…

  • Grande Nando per il ricordo a Dan e Marco. E un bravi a tutti quei piloti che hanno avuto anche solo un sorriso per le famiglie di questi campioni purtroppo scomparsi.

    Beh proviamo a guardare oltre,bel circuito e i tempi scenderanno ancora molto,mi è sembrato di vedere una McLaren molto stabile e precisa,per la Redbull ogni commento è superfluo.Aspetto la seconda ora, ma sbilanciandomi dico che non sarà una pole lattinara.

    58 e 77 sempre con noi!!!

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!