GP India: Hamilton e Perez penalizzati

28 ottobre 2011 12:54 Scritto da: Saul Barrera

Lewis Hamilton e Sergio Perez perderanno tre posizioni sulla griglia di partenza del GP d’India. Entrambi i piloti hanno ignorato le doppie bandiere gialle durante le prime prove libere al Buddh International Circuit quando c’era la vettura di Maldonado ferma lungo la pista.

Hamilton ha così commentato la penalità: “Ho utilizzato il DRS quando le bandiere gialle erano esposte e non è permesso. E’ così e basta, devo rimproverare solo me stesso per quanto è successo, qualunque cosa faremo saremo comunque tre posizioni indietro rispetto alle nostre performance”.

Domenica anche Vitaly Petrov dovrà scontare una penalizzazione. Il russo, infatti, partirà cinque posizioni più indietro rispetto al risultato che otterrà nelle qualifiche di domani. Sarà questa la pena da scontare per aver causato l’incidente con Michael Schumacher durante il Gran Premio di Corea di due settimane fa.

I commissari per il GP dell’India sono Gerd Ennser, Enzo Spano e Kamlesh Patel. Il commissario aggiunto per questa edizione del GP è l’ex pilota Johnny Herbert.

 

10 Commenti

  • Mauro

    john
    la testa luigino quand è che la farai funzionare ?????

    la colpa è anche del box che nn segnala al pilota cosa accade in pista…
    cmq, davvero deludente questa cosa

    sicuramente il team ha le sue responsabilita ma come mai ste cose succedono sempre e solo a lui ???? si perde in un bicchiere d acqua …. ed è un vero peccato !!!

  • OK Hamilton ultimamente ha la testa al trove .. ma e’ pur sempre il pilota piu’ veloce del circus e non certo uno sprovveduto … in nome della sicurezza perche’ con tutta l’elettronica che hanno messo in queste macchine semplicemente quando il direttore di gare preme il pulsante giallo non si bloccano direttamente sulle centraline i vari dispositivi ?? gia’ ci sono i led colorati per segnalare le bandiere (gialle rosse ecc) … la scusa di non aver visto le bandiere regge poco … piu’ che altro e’ che se si e’ impegnati nel giro veloce … e’ difficile pensare in tempo a tutte le voci di un regolamento complicatissimo … almeno queste cose demandiamole in automatico alla centralina che per giunta lo fa gia’ abilitando il dsr solo nelle zone consentite il kers per il tempo lecito ecc ecc…. cosi’ come l’inserimento automatico del limitarore in corsia box … l’elettronica in F1 e’ abbastanza matura per queste cose

  • Cavallino Rampante
    Forse la bandiera gialla era poco visibile, ma appunto per quello i piloti sono in contatto con via radio con i box. Non capisco, non è un errore che deve fare un top team, pregiudica la gara di Hamilton.

    Quoto sull’errore del team McLaren, che nell’ultimo periodo ne sta combinando un po’ troppi…Però sono solo 3 posizioni e non credo che possano pregiudicare la gara di uno come Lewis,anzi se la McLaren sarà in grado di lottare per pole e vittoria credo che la gara potrebbe essere addirittura più divertente per Lewis…

    • Cavallino Rampante

      Hai ragione se Hamilton è in palla in gara ne vedremo delle belle, gara più divertente per lui e anche per noi appassionati 😀 comunque se fossi Hamilton mi girerebbero alquanto le scatole. Sapere di non poter lottare per la pole per una banalità non deve essere piacevole.

  • Cavallino Rampante

    Forse la bandiera gialla era poco visibile, ma appunto per quello i piloti sono in contatto con via radio con i box. Non capisco, non è un errore che deve fare un top team, pregiudica la gara di Hamilton.

  • Difficile capire di chi è la responsabilità.

  • john
    la testa luigino quand è che la farai funzionare ?????

    la colpa è anche del box che nn segnala al pilota cosa accade in pista…
    cmq, davvero deludente questa cosa

  • la testa luigino quand è che la farai funzionare ?????

  • Peccato davvero per Hamilton.. mi sa che domenica ci sarà da divertirsi!

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!