GP India, Qualifiche: tredicesima pole stagionale per Vettel

29 ottobre 2011 11:54 Scritto da: Redazione

Sebastian Vettel è ancora in pole position. Il tedesco della Red Bull ha ottenuto il giro migliore con un tempo di 1:24.178, precedendo la McLaren di Lewis Hamilton che si è piazzato a tre decimi dal campione del mondo in carica. L’anglocaraibico, però, domani perderà la prima fila per una penalità di 3 posizioni in griglia per aver ignorato le bandiere gialle nelle prove libere.

Mark Webber ha ottenuto il terzo tempo, ma ha sofferto nel tratto guidato nei confronti del suo compagno di squadra, dove la RB7 comunque mostra grande stabilità, apparendo quasi sui binari.

Quarto tempo per Fernando Alonso: il ferrarista per pochi millesimi non è riuscito a sopravanzare la Red Bull del’australiano, ma c’è ottimismo per la gara di domani. La 150° sembra competitiva, nonostante la partita per la pole sia ancora lontana dal potersi giocare. Lo spagnolo, subito dopo le qualifiche, si è detto ottimista di poter lottare per il podio.

Deludente la prestazione di Button, quinto con 1:24.950. L’inglese lamentava la mancanza di grip e per tutte le tre manches delle qualifiche non ha particolarmente brillato. Felipe Massa continua ad essere il paperino della Formula 1. Il brasiliano si è ben comportato per tutto il weekend e proprio nell’ultimo giro veloce è andato a colpire il “panettone”, ossia il pezzo più alto che sta dietro al cordolo. Il risultato è che Felipe si è ritrovato su tre ruote in piena velocità, perdendo la possibilità di migliorare la propria prestazione.

Settimo tempo per la Mercedes di Nico Rosberg, ultimo tra quelli con giri cronometrati, dato che Sutil, Buemi e Alguersuari non hanno ottenuto tempi. Alla Toro Rosso, tuttavia, c’è soddisfazione per aver raggiunto la top ten con entrambe le vetture: preludio di un buon risultato?

Oltre ad Hamilton, la classifica di oggi andrà poi a cambiare domani, a causa delle penalità anche a Perez (3 posizioni) e Petrov (5 posizioni).

GP INDIA 2011 – RISULTATI QUALIFICHE

POS  PILOTA                TEAM                 TEMPO       GAP
 1.  Sebastian Vettel      Red Bull-Renault     1m24.178s
 2.  Lewis Hamilton *      McLaren-Mercedes     1m24.474s  + 0.296
 3.  Mark Webber           Red Bull-Renault     1m24.508s  + 0.330
 4.  Fernando Alonso       Ferrari              1m24.519s  + 0.341
 5.  Jenson Button         McLaren-Mercedes     1m24.950s  + 0.772
 6.  Felipe Massa          Ferrari              1m25.122s  + 0.944
 7.  Nico Rosberg          Mercedes             1m25.451s  + 1.273
 8.  Adrian Sutil          Force India-Mercedes
 9.  Sebastien Buemi       Toro Rosso-Ferrari
10.  Jaime Alguersuari     Toro Rosso-Ferrari
Limite in Q2 1m26.319s                                      Gap
11.  Vitaly Petrov *       Renault              1m26.319s   + 1.662
12.  Michael Schumacher    Mercedes             1m26.337s   + 1.680
13.  Paul di Resta         Force India-Mercedes 1m26.503s   + 1.846
14.  Pastor Maldonado      Williams-Cosworth    1m26.537s   + 1.880
15.  Bruno Senna           Renault              1m26.651s   + 1.994
16.  Rubens Barrichello    Williams-Cosworth    1m27.247s   + 2.590
17.  Sergio Perez *        Sauber-Ferrari       1m27.562s   + 2.905
Limite in Q1 1m27.479s                                      Gap
18.  Kamui Kobayashi       Sauber-Ferrari       1m27.876s   + 1.687
19.  Heikki Kovalainen     Lotus-Renault        1m28.565s   + 2.376
20.  Jarno Trulli          Lotus-Renault        1m28.752s   + 2.563
21.  Narain Karthikeyan    HRT-Cosworth         1m30.216s   + 4.027
22.  Daniel Ricciardo      HRT-Cosworth         1m30.238s   + 4.049
23.  Jerome D'Ambrosio     Virgin-Cosworth      1m30.866s   + 4.677
24.  Timo Glock            Virgin-Cosworth      1m34.046s   + 7.857

34 Commenti

  • FabioC
    Una velocissima info, non ritorno sul sito non avro’ piu’ internet per un paio di gg… l’ala usata dai due piloti in qualifica non era la stessa che avete visto nelle prove libere. La forma si, ma la struttura era diversa molto piu’ “rigida” di quella usata per TEST, non e’ l’ala che fa andare meglio la macchina e’ la pista. ripeto si fanno test per il 2012 su vari componenti molte meno visibili, in gara non viene portato il materiale sperimentale. In piu’ quest’ala non e’ appositamente studiata per questa vettura, nonostante questo migliora l’inserimento in curva e quindi si sta adoperando.
    Lo stesso percorso lo ha fatto l’ala vecchia, per ricordare che non e’ la prima ala flexy usata quest’anno.
    Per il 2012 ci sono varie sfide una erodinamica, una meccanica per sfruttare le coperture al massimo e avere piu’ trazione meccanica mantenedo una certa “gentilezza” nell’usarle.
    Byrne sta seguendo lo sviluppo e vagliando delle soluzioni in chiave 2012, cercando di sfruttare ogni piega o zona grigia, ma non e’ lui a disegnare la vettura, che e’ un lavoro di concerto dello staff FRY-TOMBAZIS.
    Una cosa molto importante da chiarire per il 2012 e’ il limite di budget, perche’ se un paio di scuderie lo superano allegramente senza conseguenze, e’ inutile parlarne, e la scuderia si adeguera’.

    Grande notizia, da quelllo che avevo letto comunque non c’e’ nessuna regola sul budget ma un accordo Fota che la Ferrari e altri team avevano siglato.
    Ma la Red-bull se ne frega, quale sarebbe l’altro team la Mclaren ?
    Poi mi piacerebbe sapere se è vero che la Rb continua a fare dei test privati in barba al regolamento FIA….

  • Una velocissima info, non ritorno sul sito non avro’ piu’ internet per un paio di gg… l’ala usata dai due piloti in qualifica non era la stessa che avete visto nelle prove libere. La forma si, ma la struttura era diversa molto piu’ “rigida” di quella usata per TEST, non e’ l’ala che fa andare meglio la macchina e’ la pista. ripeto si fanno test per il 2012 su vari componenti molte meno visibili, in gara non viene portato il materiale sperimentale. In piu’ quest’ala non e’ appositamente studiata per questa vettura, nonostante questo migliora l’inserimento in curva e quindi si sta adoperando.
    Lo stesso percorso lo ha fatto l’ala vecchia, per ricordare che non e’ la prima ala flexy usata quest’anno.
    Per il 2012 ci sono varie sfide una erodinamica, una meccanica per sfruttare le coperture al massimo e avere piu’ trazione meccanica mantenedo una certa “gentilezza” nell’usarle.
    Byrne sta seguendo lo sviluppo e vagliando delle soluzioni in chiave 2012, cercando di sfruttare ogni piega o zona grigia, ma non e’ lui a disegnare la vettura, che e’ un lavoro di concerto dello staff FRY-TOMBAZIS.
    Una cosa molto importante da chiarire per il 2012 e’ il limite di budget, perche’ se un paio di scuderie lo superano allegramente senza conseguenze, e’ inutile parlarne, e la scuderia si adeguera’.

    • sfondatelo sto buget chi se ne frega tanto le regole in f1 valgono 0 nn vedo perche dobbiamo essere gli unici ” fessi “…… cmq grazie ancora fabio quindi un ala cosi flex la vedremo nel 2012 se il buon giorno si vede dal mattino….. :))))

  • augurissimi per prima cosa seconda le rosse con l al super flex sembrano rinate precise veloci e stabili per lo streaming nn so mi sa che dovrai vedere la gara …. cmq io l avrei chiamato fer…. scherzi a parte ancora augurissimi !!!!

    • ti ringrazio caro…. in effetti l’avrei dovuto chiamare come il mio idolo… e solo che FERNANDO non se po senti’ ahahhahaah!!! scherzi a parte sono molto contento che la ferrari e nando sono tornati competitivi… in questa formula uno ci mancano entranbi… insomma dici che ha portato delle novita per il 2012? quindi funzionano? domani spero di riuscire a vedere la gara… ciao e grazie tante

  • SALVE RAGAZZI!!! SICCOME PROPRIO L’ALTRO IERI E NAGTO MIO FIGLIO (EVVIVAAAAAAAAAAAAAA!!!) POTRESTE DIRMI COME SONO ANDATE LE ROSSE DI MARANELLO E IN PARTICOLAR MODO QUELLA DELLO SPAGNOLO? MA ESISTE UN SITO PER VEDERLE… SEMBRERA’ STRANO MA PUR ESSENDO UN FAN SCATENATO DI ALONSO MIO FIGLIO L’HO CHIAMATO SEBASTIAN!!! STRANA LA VITA EH??? AHAHAHAH!!!

  • bedo1
    Ciao john….. Potresti darmi qualche altra info sulle indiscrezioni di questa nuova ala?? Ma davvero ce lo zampino di rory?? :-))

    ciao per le info dovresti chiedere a fabio c è lui che è dentro le segrete stanze di maranello !!!!

  • glock parteciperà alla corsa,oppure no?visto che dovrebbe essere fuori il 107

  • mitico Sebastian!sei veramente un grande!

  • Ciao john….. Potresti darmi qualche altra info sulle indiscrezioni di questa nuova ala?? Ma davvero ce lo zampino di rory?? :-))

  • Uffa questo ditino indice! Redazione, smettete di mostrare foto di Vettel con il ditino al cielo!!!
    Grrrrr

  • Massa non si smentisce mai…

  • la clamorosa flessibilita’ dell’ala della ferrari e’ importante in quanto la stessa tecnologia puo’ essere adoperata anche per il fondo piatto, purtroppo e’ anche molto visibile e sicuramente la fia inasprira’ i test di flessione

  • ottima qualifica direi non mi aspettavo una tale prestazioe si vede che l ala funziona certo non è un solo componente che ti fa volare

  • Cmq ho notato che dopo l’uscita dell’ultima curva i piloti iniziano immediatamente a tagliare la pista per affrontare poi la prima curva, e quindi quando attraversano la griglia passano proprio a metà… secondo me sia i lati pari che quelli dispari saranno sporchi, nessuno avrà alcun vantaggio, e la partenza sarà un polverone unico…

  • un solo dubbio, ma byrne e’ solo un fantasma oppure e’ davvero il vero “padre” della ferrari 2012?

  • buona qualifica della rossa la nuova ala sta’ dando delle soddisfazioni, considerando che la tecnologia degli scarichi da a redbull un vantaggio di almeno mezzo secondo la situazione e’ incoraggiante soprattutto in chiave 2012

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!