Grosjean nelle libere di Abu Dhabi e Brasile

3 novembre 2011 13:46 Scritto da: Davide Reinato

Romain Grosjean girerà nelle prove libere 1 degli ultimi appuntamenti del mondiale, ossia Abu Dhabi e Brasile. Il pilota francese, fresco di titolo in Gp2, è uno dei piloti di punta del team Lotus Renault. Non è un caso che la carriera di Romain sia attualmente gestita dalla Gravity Sport, a cui fanno capo Boullier e Lopez.

Grosjean si è detto pronto a sfruttare l’occasione per il ritorno in Formula 1, dopo una fallimentare esperienza con Renault nel 2009. E se Kubica non dovesse poter tornare il prossimo anno, la prima scelta del team di Enstone sarebbe proprio lui.

“L’ultima volta che ho guidato in F1 è stato un caso strano, si era presentata un’opportunità alla quale non potevo dire di no, ma sono consapevole che non era il modo migliore per passare in F1. Le prossime due sessioni del venerdì saranno per me una buona esperienza per il futuro”, ha commentato il pilota della Lotus Renault.  La nuova gestione del team lo aiuterà molto in questa nuova avventura: “Preferisco questa nuova atmosfera, il modo in cui si lavora è migliore del 2009. Quell’anno, comunque, fare quelle sette gare a fianco di Alonso mi è servito parecchio, i tempi erano duri ma mi hanno aiutato a diventare più forte”.

Grosjean sa benissimo che questi due appuntamenti saranno un test per misurare il suo livello di prestazioni con una monoposto di Formula 1: “Il team crede profondamente in quello che sto facendo e avere quel pizzico di pressione, mi piace, va bene così. Per il resto, è po’ presto per dire qualcosa, Robert è la chiave in questo momento, tutti speriamo in un suo recupero, ma è presto per dirlo. Le trattative con il team sono in corso, ma nulla è ancora stato deciso”.

2 Commenti

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!