Whitmarsh: “Piccoli team vitali per la Formula 1″

10 novembre 2011 14:33 Scritto da: Andrea Facchinetti

C’è chi li considera d’intralcio e c’è chi li considera “di vitale importanza per la Formula 1“. I piccoli team continuano a far parlare di sè più per le vicende extra sportive, ipotesi terza macchina su tutte, che per la loro velocità in pista. Mentre Montezemolo vorrebbe abolirli per alzare il livello del parco macchine, Whitmarsh è convinto che la soluzione migliore è quella di abbassare i costi e permettere anche alle scuderie più piccole di poter dire la loro.

Come ogni settimana che precede il week end di gara, la McLaren ha partecipato ad un evento promozionale della Vodafone, main sponsor del team di Woking. Ospite dell’evento di questa settimana è stato Martin Whitmarsh, che ha detto la sua in merito alla vicenda della terza macchina. “Dalle statistiche che ho, da quando la McLaren è entrata in Formula 1, circa 100 team di Formula 1 sono scomparsi“, ha esordito così il Team Principal della scuderia inglese. “Questa è la dimostrazione di quanto sia difficile rimanere in questo sport. Credo che non si debba sottovalutare quanto sia difficile per i team più piccoli sopravvivere. Noi abbiamo bisogno di correre contro altri dieci, dodici team. Credo di sapere il perchè la gente vuole riempire la griglia con terze vetture, potrebbe interessare anche la McLaren. Ma per la Formula 1 è la soluzione sbagliata. La Formula 1 ha bisogno di diverse scuderie, dobbiamo lavorare duramente per assicurarci di raggiungere un business model sostenibile per tutte le scuderie”.

Whitmarsh ha anche commentato le parole di Montezemolo, che domenica ha dichiarato come la Formula 1 debba cambiare se vuole mantenere ancora la scuderia di Maranello nel Cirus. “Luca“, ha proseguito Whitmarsh, “è una figura molto carismatica per la Ferrari, per l’Italia e per il motorsport e so che i suoi commenti possono essere stati gonfiati dalla stampa. Credo che lui sia molto appassionato di questo sport, lui è molto orgoglioso della storia della Ferrari e del suo prestigio ed è inevitabile che nei suoi commenti ci metta un pò di passione“.

Infine un commento sulla situazione della FOTA, associazione della quale l’inglese ne è presidente: “Credo giorno dopo giorno che la Formula 1 sarà migliore quando le scuderie saranno in grado di lavorare insieme. Nei tre anni passati insieme credo che abbiamo preso decisioni importanti. Lo show che offriamo è migliorato, ci sono più sorpassi e abbiamo avuto belle gare negli ultimi anni. Dobbiamo essere orgogliosi di quanto abbiamo fatto, insieme anche alla FIA, per sviluppare e migliorare questo sport”.

10 Commenti

  • MotoreAsincronoTrifase

    Iron Mc

    MotoreAsincronoTrifase

    Iron Mc
    Io francamente la penso come Montezemolo su tutta la linea:Terza vettura, motori e riduzione dell’aerodinamica. Whitmarsh al solito molto diplomatico, talvolta eccessivamente diplomatico. Io lo ritengo perfetto come Team Principal della McLaren, ma mi piacerebbe che da Presidente della FOTA fosse più rivoluzionario e combattivo…

    scherzi? E’ la cosa piu’ antisportiva che ci possa essere. Avere una terza mclaren, red bull e ferrari significherebbe che i primi 10 posti sono gia’ assegnati, specie in griglia (anche se la terza macchina non prende punti). Poi in uno sport dove non ci sono test la possibilita’ di testare le nuove soluzioni e’ un vantaggio enorme. La sola cosa che si puo’ ottenere e’ un enorme spaccatura tra le prime 3 macchine e il resto dello schieramento che a questo punto farebbe un campionato a se. Il campionato cosi’ di serie a e serie b sarebbe ancora piu’ brutto. La soluzione miglikore e’ rendere i team piu’ piccoli piu’ forti, magari liberalizzando la vendita di alcune soluzioni dell’anno prima, un po’ come ha fatto la mclaren con la force india. O addirittura vendere il telaio dell’anno precedente da parte dei top team

    Io sinceramente non la penso così: A me piacerebbe uno schieramento di 18 vetture con 6 team competitivi (RedBull,McLaren,Ferrari,Mercedes,Renault,Williams) e che si facciano i motori per conto proprio. Il livello di competitività sarebbe assolutamente elevato apportando delle semplici modifiche come quelle proposte da Montezemolo in merito ai motori e alla riduzione dell’aerodinamica. Non si tratta di essere antisportivi ma del fatto che la F1 è la competizione motoristica maggiore dove, secondo me, dovrebbe esserci spazio solo per le eccellenze.

    Quello che dici tu e’ diverso, cioe’ che tutti i team abbiano 3 macchine, mentre montezemolo vorrebbe che solo alcuni possano avere questo vantaggio, e sicuramente solo i top team potrebbero fare un esborso simile. Quello che dici tu, cioe’ 7 team e 21 macchine (non possono essere 6 perche’ ci devono essere per contratto almeno 20 macchine) sarebbe stupendo ma ahime’ non realizzabile allo stato attuale, sia per costi che per i vari contratti firmati fra bernie, fia, team e diritti tv.

    Quanto alle risorse credo che dei team che ti ho citato solamente la Williams attualmente non possa permettersi una terza vettura. Sulla questione che ci debbano essere per contratto 20 macchine ovviamente io stavo parlando di un mio utpistico modello di F1. Il problema principale è proprio Ecclestone perchè vuole solo arricchirsi ulteriormente allungando scandalosamente il calendario con GP assurdi e introducendo ogni anno un paio di team in più dei superpaperoni di turno. Bernie non si rende conto che con 6 team-costruttori e 18 piloti che battagliano per le posizioni di vertice il numero di appassionati di F1 aumenterebbe. La questione della riduzione dei costi potrebbe essere risolta in 5 minuti se solo Ecclestone volesse cedere una parte maggiore degli introiti della F1 ai Team.

  • MotoreAsincronoTrifase

    Iron Mc

    MotoreAsincronoTrifase

    Iron Mc
    Io francamente la penso come Montezemolo su tutta la linea:Terza vettura, motori e riduzione dell’aerodinamica. Whitmarsh al solito molto diplomatico, talvolta eccessivamente diplomatico. Io lo ritengo perfetto come Team Principal della McLaren, ma mi piacerebbe che da Presidente della FOTA fosse più rivoluzionario e combattivo…

    scherzi? E’ la cosa piu’ antisportiva che ci possa essere. Avere una terza mclaren, red bull e ferrari significherebbe che i primi 10 posti sono gia’ assegnati, specie in griglia (anche se la terza macchina non prende punti). Poi in uno sport dove non ci sono test la possibilita’ di testare le nuove soluzioni e’ un vantaggio enorme. La sola cosa che si puo’ ottenere e’ un enorme spaccatura tra le prime 3 macchine e il resto dello schieramento che a questo punto farebbe un campionato a se. Il campionato cosi’ di serie a e serie b sarebbe ancora piu’ brutto. La soluzione miglikore e’ rendere i team piu’ piccoli piu’ forti, magari liberalizzando la vendita di alcune soluzioni dell’anno prima, un po’ come ha fatto la mclaren con la force india. O addirittura vendere il telaio dell’anno precedente da parte dei top team

    Io sinceramente non la penso così: A me piacerebbe uno schieramento di 18 vetture con 6 team competitivi (RedBull,McLaren,Ferrari,Mercedes,Renault,Williams) e che si facciano i motori per conto proprio. Il livello di competitività sarebbe assolutamente elevato apportando delle semplici modifiche come quelle proposte da Montezemolo in merito ai motori e alla riduzione dell’aerodinamica. Non si tratta di essere antisportivi ma del fatto che la F1 è la competizione motoristica maggiore dove, secondo me, dovrebbe esserci spazio solo per le eccellenze.

    Quello che dici tu e’ diverso, cioe’ che tutti i team abbiano 3 macchine, mentre montezemolo vorrebbe che solo alcuni possano avere questo vantaggio, e sicuramente solo i top team potrebbero fare un esborso simile. Quello che dici tu, cioe’ 7 team e 21 macchine (non possono essere 6 perche’ ci devono essere per contratto almeno 20 macchine) sarebbe stupendo ma ahime’ non realizzabile allo stato attuale, sia per costi che per i vari contratti firmati fra bernie, fia, team e diritti tv.

  • MotoreAsincronoTrifase

    Iron Mc
    Io francamente la penso come Montezemolo su tutta la linea:Terza vettura, motori e riduzione dell’aerodinamica. Whitmarsh al solito molto diplomatico, talvolta eccessivamente diplomatico. Io lo ritengo perfetto come Team Principal della McLaren, ma mi piacerebbe che da Presidente della FOTA fosse più rivoluzionario e combattivo…

    scherzi? E’ la cosa piu’ antisportiva che ci possa essere. Avere una terza mclaren, red bull e ferrari significherebbe che i primi 10 posti sono gia’ assegnati, specie in griglia (anche se la terza macchina non prende punti). Poi in uno sport dove non ci sono test la possibilita’ di testare le nuove soluzioni e’ un vantaggio enorme. La sola cosa che si puo’ ottenere e’ un enorme spaccatura tra le prime 3 macchine e il resto dello schieramento che a questo punto farebbe un campionato a se. Il campionato cosi’ di serie a e serie b sarebbe ancora piu’ brutto. La soluzione miglikore e’ rendere i team piu’ piccoli piu’ forti, magari liberalizzando la vendita di alcune soluzioni dell’anno prima, un po’ come ha fatto la mclaren con la force india. O addirittura vendere il telaio dell’anno precedente da parte dei top team

    Io sinceramente non la penso così: A me piacerebbe uno schieramento di 18 vetture con 6 team competitivi (RedBull,McLaren,Ferrari,Mercedes,Renault,Williams) e che si facciano i motori per conto proprio. Il livello di competitività sarebbe assolutamente elevato apportando delle semplici modifiche come quelle proposte da Montezemolo in merito ai motori e alla riduzione dell’aerodinamica. Non si tratta di essere antisportivi ma del fatto che la F1 è la competizione motoristica maggiore dove, secondo me, dovrebbe esserci spazio solo per le eccellenze.

    • MotoreAsincronoTrifase

      Quello che dici tu e’ diverso, cioe’ che tutti i team abbiano 3 macchine, mentre montezemolo vorrebbe che solo alcuni possano avere questo vantaggio, e sicuramente solo i top team potrebbero fare un esborso simile. Quello che dici tu, cioe’ 7 team e 21 macchine (non possono essere 6 perche’ ci devono essere per contratto almeno 20 macchine) sarebbe stupendo ma ahime’ non realizzabile allo stato attuale, sia per costi che per i vari contratti firmati fra bernie, fia, team e diritti tv.

    • Però

      la Red Bull nel 2008 ha conquistato 29 punti e il 7° posto in classifica costruttori alle spalle della Toro Rosso.

      Chi e con quale criterio, avrebbe deciso “lo spazio per le eccellenze”?

    • Però Red Bull nel 2008 ha conquistato 29 punti e il 7° posto in classifica costruttori alle spalle della Toro Rosso.

      Chi e con quale criterio, avrebbe deciso “lo spazio per le eccellenze”?

      • MotoreAsincronoTrifase

        le eccellenze si vedono dalle classifiche e sono date da chi spende di piu’. I casi isolati come il 2008 non fanno testo se restano isolati, imho

  • MotoreAsincronoTrifase

    Iron Mc
    Io francamente la penso come Montezemolo su tutta la linea:Terza vettura, motori e riduzione dell’aerodinamica. Whitmarsh al solito molto diplomatico, talvolta eccessivamente diplomatico. Io lo ritengo perfetto come Team Principal della McLaren, ma mi piacerebbe che da Presidente della FOTA fosse più rivoluzionario e combattivo…

    scherzi? E’ la cosa piu’ antisportiva che ci possa essere. Avere una terza mclaren, red bull e ferrari significherebbe che i primi 10 posti sono gia’ assegnati, specie in griglia (anche se la terza macchina non prende punti). Poi in uno sport dove non ci sono test la possibilita’ di testare le nuove soluzioni e’ un vantaggio enorme. La sola cosa che si puo’ ottenere e’ un enorme spaccatura tra le prime 3 macchine e il resto dello schieramento che a questo punto farebbe un campionato a se. Il campionato cosi’ di serie a e serie b sarebbe ancora piu’ brutto. La soluzione miglikore e’ rendere i team piu’ piccoli piu’ forti, magari liberalizzando la vendita di alcune soluzioni dell’anno prima, un po’ come ha fatto la mclaren con la force india. O addirittura vendere il telaio dell’anno precedente da parte dei top team

  • Io francamente la penso come Montezemolo su tutta la linea:Terza vettura, motori e riduzione dell’aerodinamica. Whitmarsh al solito molto diplomatico, talvolta eccessivamente diplomatico. Io lo ritengo perfetto come Team Principal della McLaren, ma mi piacerebbe che da Presidente della FOTA fosse più rivoluzionario e combattivo…

  • discorso molto diplomatico quello di withsmarsh..

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!