GP Abu Dhabi: Vettel in pole, eguaglia il record di Mansell

12 novembre 2011 15:28 Scritto da: Davide Reinato

“Good evening Mr Mansell!”, grida l’ingegnere di pista a Sebastian Vettel per comunicargli che anche questa pole position porta la sua firma. Ancora una volta il tedesco della Red Bull ha realizzato un giro sensazionale, andando a strappare la pole position a Lewis Hamilton grazie ad un tempo di 1:38.481. Tra l’altro, questo è anche il nuovo record della pista.

Ci sperava Hamilton in questa pole che, tutto sommato, era alla portata di Lewis. Se non avesse fatto un paio di sbavature, avrebbe potuto eguagliare il proprio tempo in Q2 che gli sarebbe valsa la pole. Ma con Vettel alla guida di questo razzo, c’è veramente poco da fare. Jenson Button è riuscito ad avvicinare il tempo del compagno di squadra, stando dietro di pochissimi millesimi. A completare la seconda fila c’è l’altra Red Bull, quella di Mark Webber.

Tutto come previsto per la Ferrari che, come da copione, riesce a conquistare la quinta e sesta posizione, rispettivamente con Alonso e Massa. Seguono le due Mercedes, con Nico Rosberg davanti a Michael Schumacher. A chiudere la top ten ci sono le due Force India, con Di Resta che partirà decimo senza aver comunque effettuato un giro cronometrato.

La Lotus Renault continua ad arrancare e partirà domani dal centro gruppo, con Petrov dodicesimo e Senna quattordicesimo. Delude un po’ la Scuderia Toro Rosso, con Buemi tredicesimo e Alguersuari quindicesimo. Il team italiano deve guardarsi da Perez, che parte ai margini della top ten, pe quanto riguarda la lotta per la classifica costruttori.

Qualifica nerissima per la Williams. Barrichello ha avuto nuovamente un problema di motore e non ha potuto prendere parte alle qualifiche. Maldonado si è classificato in diciassettesima posizione, ma dovrà scontare una penalità di 10 posizioni in griglia per aver montato il nono motore nuovo della stagione. Dunque, domani in griglia di partenza avremo proprio le due monoposto del team di Grove. 

GP ABU DHABI – RISULTATI QUALIFICHE

POS. PILOTA                TEAM                 TEMPO      GAP
 1.  Sebastian Vettel      Red Bull-Renault     1m38.481s
 2.  Lewis Hamilton        McLaren-Mercedes     1m38.622s  + 0.141
 3.  Jenson Button         McLaren-Mercedes     1m38.631s  + 0.150
 4.  Mark Webber           Red Bull-Renault     1m38.858s  + 0.377
 5.  Fernando Alonso       Ferrari              1m39.058s  + 0.577
 6.  Felipe Massa          Ferrari              1m39.695s  + 1.214
 7.  Nico Rosberg          Mercedes             1m39.773s  + 1.292
 8.  Michael Schumacher    Mercedes             1m40.662s  + 2.181
 9.  Adrian Sutil          Force India-Mercedes 1m40.768s  + 2.287
10.  Paul di Resta         Force India-Mercedes
TEMPO LIMTE IN Q2 - 1m40.554s                              GAP
11.  Sergio Perez          Sauber-Ferrari       1m40.874s  + 2.440
12.  Vitaly Petrov         Renault              1m40.919s  + 2.485
13.  Sebastien Buemi       Toro Rosso-Ferrari   1m41.009s  + 2.575
14.  Bruno Senna           Renault              1m41.079s  + 2.645
15.  Jaime Alguersuari     Toro Rosso-Ferrari   1m41.162s  + 2.728
16.  Kamui Kobayashi       Sauber-Ferrari       1m41.240s  + 2.806
17.  Pastor Maldonado      Williams-Cosworth    1m41.760s  + 3.326
TEMPO LIMITE IN Q1 1m42.605s                               GAP
18.  Heikki Kovalainen     Lotus-Renault        1m42.979s  + 3.197
19.  Jarno Trulli          Lotus-Renault        1m43.884s  + 4.102
20.  Timo Glock            Virgin-Cosworth      1m44.515s  + 4.733
21.  Daniel Ricciardo      HRT-Cosworth         1m44.641s  + 4.859
22.  Jerome D'Ambrosio     Virgin-Cosworth      1m44.699s  + 4.917
23.  Tonio Liuzzi          HRT-Cosworth         1m45.159s  + 5.377
24.  Rubens Barrichello    Williams-Cosoworth   nessun tempo

LIMITE DEL 107%: 1m46.766s

40 Commenti

  • Ferrarista Sfegatato

    Rosso69
    Vettel e’ un pilota eccellente ma non ha certo il talento di hamilton o la completezza di alonso, basta guardarsi quello che ha fatto nelle formule minori dove lottava per i primi posti ma non ha mai dominato come quest’anno, io ricordo alcuni anni fa’ un certo j.villeneuve che appena si mise al volante di una f1 di newey fece il fenomeno senza conoscere ne piste ne vetture o damon hill che da onesto collaudatore divento campione del mondo nel giro di pochi gp penso alla fine che hanno fatto quando hanno pilotato f1 meno competitive, quindi bravo bravissimo vettel ma con le macchine di newey vincere e’ troppo facile

    secondo me non siete obiettivi nel dire che vettel non è al pari di alonso ed hamilton anzi secondo me è anche superiore perchè è UN PILOTA COMPLETO: va forte sia sull’asciutto che sul bagnato, è micidiale nel giro secco e un martello in gara, credo che abbia dimostarto di saper fare grandi sorpassi, ha raggiunto un livello di concentrazione tale che gli permette di non fare più gli errori del 2010 …
    invece alonso non va forte sul bagnato e nel giro secco alterna dei giri miracolosi a dei giri mediocri
    hamilton non ha testa e spesso i suoi sorpassi si trasformani in disastri
    SECONDO ME SEBASTIAN VETTEL E’ IL PILOTA PIU’ FORTE IN F1 ATTUALMENTE !

    quoto ferrarista sfegatato

  • Ferrarista Sfegatato

    Rosso69
    Vettel e’ un pilota eccellente ma non ha certo il talento di hamilton o la completezza di alonso, basta guardarsi quello che ha fatto nelle formule minori dove lottava per i primi posti ma non ha mai dominato come quest’anno, io ricordo alcuni anni fa’ un certo j.villeneuve che appena si mise al volante di una f1 di newey fece il fenomeno senza conoscere ne piste ne vetture o damon hill che da onesto collaudatore divento campione del mondo nel giro di pochi gp penso alla fine che hanno fatto quando hanno pilotato f1 meno competitive, quindi bravo bravissimo vettel ma con le macchine di newey vincere e’ troppo facile

    secondo me non siete obiettivi nel dire che vettel non è al pari di alonso ed hamilton anzi secondo me è anche superiore perchè è UN PILOTA COMPLETO: va forte sia sull’asciutto che sul bagnato, è micidiale nel giro secco e un martello in gara, credo che abbia dimostarto di saper fare grandi sorpassi, ha raggiunto un livello di concentrazione tale che gli permette di non fare più gli errori del 2010 …
    invece alonso non va forte sul bagnato e nel giro secco alterna dei giri miracolosi a dei giri mediocri
    hamilton non ha testa e spesso i suoi sorpassi si trasformani in disastri
    SECONDO ME SEBASTIAN VETTEL E’ IL PILOTA PIU’ FORTE IN F1 ATTUALMENTE !

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!