Vettel e il mistero della gomma bucata. Colpa degli scarichi?

15 novembre 2011 12:34 Scritto da: Mario Puca

Non c’è ancora un indiziato e non c’è ancora l’arma del delitto, per dirla in termini giuridici, che possano chiarire il cedimento della gomma posteriore destra della RB7 che ha messo ko Sebastian Vettel dopo pochi metri dal via del GP di Abu Dhabi. Solo sospetti e diverse tesi, tutte plausibili, che però non convincono al 100%.

La prima è quella dello stesso pilota, che via radio, quando era già per prati e si sbracciava per portare la vettura ai box, comunicava al muretto di aver avuto una foratura. La stessa tesi è stata successivamente avallata in conferenza stampa sempre da Vettel: Ero contento della mia partenza – ha dichiarato il tedesco -e la macchina sembrava andar bene. Non si può dire quanto sarei andato veloce in gara ma il passo era buono e posso pensare che la macchina fosse in forma. Non ho fatto niente di strano alla prima curva per cui dobbiamo capire cosa è esattamente successo e cosa ha causato la foratura. 

In realtà questa foratura così veloce ed improvvisa non è così plausibile; come mostrano chiaramente le immagini, Vettel ha il suo solito scatto fulmineo e stacca Hamilton con grande facilità. Affronta la prima curva senza alcun problema e si fionda nella seconda con la macchina perfettamente bilanciata. Poi, mentre si avvicina al punto di corda, gli parte il posteriore e finisce fuori. A confutare questa tesi ci sono però due elementi contrastanti: la prima curva e le condizioni della gomma appena Vettel perde la monoposto; la prima curva è stata infatti affrontata senza problemi, il che indica il perfetto stato delle gomme e sposta in un momento successivo la possibile raccolta di un detrito che avrebbe potuto causare la foratura; però, pur bucando ad ingresso curva (non ci sono immagini di detriti), la gomma non avrebbe dovuto disintegrarsi, ma afflosciarsi lentamente. Invece le immagini mostrano lo pneumatico completamente divelto dal cerchio, cosa che indica una rottura improvvisa della carcassa.

Ad avallare la tesi di Vettel è il responsabile della Pirelli Paul HemberyAssieme alla Red Bull – dichiara Paul – stiamo ancora analizzando ciò che resta dello pneumatico di Sebastian Vettel per cercare di capire cosa è successo. Sembra trattarsi di un incidente davvero insolito. Non sembra emergere alcuna causa immediatamente evidente, tanto più che il set di pneumatici era già stato utilizzato in qualifica. Questa famosa “causa inspiegabile” potrebbe confermare la tesi dell’ing. Bruno della Rai. Ad aver divelto la gomma dal cerchio potrebbe essere stato il contatto dello pneumatico ancora non in perfette condizioni di pressione con lo scalino esterno del cordolo in uscita dalla prima curva. Il colpo con quell’elemento, a quella velocità e a quella pressione, avrebbe, secondo l’ingegnere, “stallonato” lo pneumatico dal cerchio. La tesi è plausibile ma sono sempre le condizioni dello pneumatico a confutarla. Questo, infatti, è completamente stracciato, mentre uno stallonamento avrebbe dovuto causare un afflosciamento repentino ma non “distruttivo”.

A questo punto prende vigore un’ulteriore tesi, che punta il dito verso l’arma letale della Red Bull, che, in condizioni particolarissime come quelle ancora inspiegabili in cui si è trovato Vettel domenica, si sono trasformate in un vero e proprio boomerang letale per la RB7: gli scarichi.

Quest’immagine ci aiuta a spiegare cosa sia potuto succedere a Vettel domenica. Come abbiamo già avuto modo di analizzare ampiamente nel corso della stagione, gli scarichi sono posizionati al limite della spalla del penumatico e soffiano gas roventi (siamo sui 700°) tra il pneumatico e l’estrattore per creare quell’effetto magico che ha reso imbattibile la Red Bull per tutta la stagione. In questo caso, però, gli scarichi potrebbero essere la causa del cedimento dello pneumatico; certamente si sono verificate anche altre condizioni particolarissime, visto che durante l’anno non ci sono stati problemi simili, ma i gas roventi dello scarico, invece di incollare il retrotreno della RB7 al suolo, questa volta hanno tagliato letteralmente la gomma.

Tra l’altro, la rottura è avvenuta, probabilmente, proprio in quella famosa fase di rilascio in cui la Red Bull ha trovato il suo punto di forza. Il contatto con lo scalino esterno al cordolo e la pressione bassa di inizio gp hanno fatto il resto, trasformando il missile terra-aria di Vettel in una saponetta senza controllo. A validare questa tesi c’è anche qualche precedente, visto che lo stesso Vettel accusò delle stranissime forature anche un anno fa, sempre ad Abu Dhabi, in occasione dei primi test con le Pirelli.

Coincidenze o no, è stata un’uscita di pista molto pericolosa, in quanto, se la rottura si fosse verificata in un punto più veloce con muretti, guard rail e altre vetture che sopraggiungono, le conseguenze sarebbero potute essere ben diverse. Il problema dovrebbe essere risolto definitivamente l’anno prossimo, con il divieto assoluto di utilizzare gli scarichi in rilascio.

27 Commenti

  • ZioTure

    Mauro

    ZioTure

    Mauro

    Stevebj

    Bruce
    no no assolutamente. La fia non permetterebbe mai di far presentare vetture irregolari al via. Non è chiaro dall’inizio,quindi se un progettista trova una malizia o furbata e al primo gp o successivamente le vetture sono ok( i progetti delle vetture devono essere consegnati e avallati dai tecnici fia prima dell’inizio del campionato) allora si rimane così.Lo è stato per lo f-duct,lo è stato per il double decker.Seguendo il tuo ragionamento la ferrari si è resa a sua volta irregolare,adeguandosi a tale soluzione. Perchè non ha continuato la sua battaglia,rimanendo pulita???

    Stai dicendo delle grandi scemate Bruce quando ti ostini a sostenere che la FIA non permetterebbe mai… e allora il double decker Brawn era regolare? E l’F-duct? Perché li hanno poi banditi nel proseguo dei mondiali? E perché fatalità anche gli scarichi in rilascio ora bandiscono? Poi vorrei anche dirti che è ovvio che quando una soluzione da un enorme vantaggio tutti cercano di usarla, questo è sempre esistito ed è normale, una volta che interpellati i “giudici” questi dicono che è tutto regolare che bisogna fare, essere doppiati ad ogni gara per un principio?

    ragazzi stiamo entrando in campi piuttosto complessi….la realtà, è che la FIA permette queste cose, perchè neanche lei sa cosa è corretto e cosa no….perchè il regolamento non è chiaro e lascia spazio a interpretazioni…è sempre stato cosi, e purtroppo (di questo passo), sempre lo sarà. Quindi prima di vietare, aspetta che qualcuno si lamenti. E la cosa è piuttosto ridicola, a mio parere, perchè se neanche loro a priori san cosa è possibile o cosa non è possibile fare…significa che forse deve cambiare qualcosa.
    Cioè…in pratica, la federazione non vede, nn sente e nn parla…fino a quando nn è obbligata a prendere una decisione…
    Forse, però, anche i team dovrebbero essere piu trasparenti, e spiegare e far verificare alla FIA ogni singolo elemento…e se questa ha dei dubbi, dovrebbe esporla a un team di molti esperti, e dare una decisione che poi nn cambierà piu fino al termine della stagione. Questo per me dovrebbe accadere

    La cosa anomala è che la FIA stabilisca una regola e dopo la rinvii 3 4 volte, perche’ i team si rifiutano di applicarla mascherando la faccenda con problemi di affidabilità’.
    Si è creato un caso ancora prima di Silverstone, visto che questo sistema ha funzionato sia Mclaren che Red-bull credevano stupidamente di poter continuare con gli scarichi soffiati anche nel 2012 decidendo loro a priori !!!
    La McLaren si è lamentata dicendo di aver investito soldi ah ah
    questo è davvero comico, come dire hai commesso un reato condonato, ma ti lamenti con le forze dell’ordine perche’ stavi lavorando per rubare ancora !!!
    Cosa dovrebbe dire la Ferrari, sta investendo soldi per realizzare una vettura senza scarichi soffiati come è stato stabilito dalla FIA gia’ da questo campionato, ha subito gia’ un danno prima di Barcellona, perche’ la FIA è tornata sui suoi passi e dovrebbe subirlo anche dal 2012 secondo Bruce.
    Fai ridere i polli !!
    Qui si vuole premiare l’illecito perche’ di illecito si tratta, come stabilito gia’ da tempo.

    si va beh….tutti rubano, anzi…per te solo mclaren e redbull, mentre tutti gli altri sono agnelli sacrificati….vaaaaaa beh, se lo dici tu ^^
    cmq, a parte il fatto che nn capisco bene cosa c entra quanto hai scritto con quello che ho postato io, sbagli perchè mclaren e redbull, han fatto benissimo a lamentarsi…perchè la fia deve smetterla di essere approssimativa nelle cose….o si fan bene o le fa qualun altro… poi si sa che fatta la legge, fatto l’inganno…e per favore non rispondermi che la ferrari è un team di sani principi, e che loro cose del genere nn le hanno mai fatte e mai le faranno… perchè faresti ridere tu i polli :-)

    La Ferrari è un team che si è comportato come tutti, qui i due team che piangono sono Red-bull e MClaren. Il regolamento era chiaro gia’ da Barcellona gli scarichi soffiati erano stati gia’ banditi gia’ da tempo. Ma I due team hanno fatto pressione per farli ritornare, una cosa mai vista prima d’ora. Il regolamento era chiaro, c’è stata una maxi proroga che i furbetti volevano ancora per il 2012!
    Non mi sembra che la Ferrari abbia mai fatto una cosa del genere, si è sempre adeguata al regolamento. Non ci vedo niente di poco chiaro quando la fia ha deciso che gli scarichi dovevano funzionare al 10%.

    Ma nn vedi che è la federazione a creare casino?? gli scarichi soffiati furono usati in parte anche l’anno scorso, e nn ci credo che nessuno sapeva come utilizzarli, e allora perchè nn sono stati (se illegali) banditi subito per questa stagione?? che senso ha avuto tirar la fino a barcellona per decidere? poi so anche io che nn riescono piu a tenere sottocontrollo le cose….la ferrari si lamenta perchè nn si devono usare, chi ha motori renault e mercedes si lamentano perchè senza nn possono finire le corse….e come si è finiti?? la fia (per nn andare contro nessuno) se ne lava le mani e fa decidere ai team…(anche questa cosa nn si era mai vista mi pare…)
    è successa un po la situazione del 2006..quando alla renault han tolto il mass damper, perchè a distanza di un anno e mezzo dal suo utilizzo, è stato ritenuto “illegale”….cioè…quello che voglio dire è, che le cose van decise subito…non a meta campionato, perchè cosi nn si fa altro che danneggiare tutti…quando invece si potrebbe evitare tutto lo “show”, con decisioni immediate e irremovibili
    e cmq ti sbagli, perchè qui gli unici team che nn si sono opposti al nuovo cambio di regolamento (settimana scorsa) sono stati SOLO HRT, SAUBER E FERRARI. Gli altri nn volevano saperne di nuove regolamentazioni…s facciamo i conti siamo 9 contro 3….che è un po diverso da quanto sostieni tu…
    per quanto riguarda la sportività della cosa, nn fraintendermi, io avrei vietato la soluzione a inizio anno…(cosi come le ali flessibili, strani sottofondi e opinabili scarichi). però lo scrivevo anche l’altro giorno….ormai l’unico modo di vincere è questo…e cioè, sfruttare le falle del regolamento. è per questo che trovo ridicola la fia, che dice prima va bene e poi quando qulcuno si lamenta dice che è da cambiare.
    Per quanto riguarda la ferrari, è ovvio che nn ha mai fatto una cosa simile…in quanto quest anno è stato senza precedenti…(infatti io ho detto un altra cosa ^^)

  • Bruce
    Lunedì sera mi pare su canale 5…dalle nove in poi c’è il programma per te. Almeno lì dovresti capirci qualcosa..Hai ragione su tutta la linea,la ferrari è l’unica scuderia che segue le regole.. e le volte che perde è perchè gli altri rubano. Scusa se non l’ho capito prima.. w la ferariiii!!!

    Non ho detto questo, ho detto che le uniche scuderie che hanno fatto pressione sulla FIA riuscendo a far cambiare il Regolamento gia’ modificato sono state la MClaren e la Red-bull.
    Non contente volevano ancora ottenere altri favori per il 2012, spiazzando gli avversari che avevano gia’ iniziato i lavori con il regolamento gia’ scritto e controfirmato.

  • Lunedì sera mi pare su canale 5…dalle nove in poi c’è il programma per te. Almeno lì dovresti capirci qualcosa..Hai ragione su tutta la linea,la ferrari è l’unica scuderia che segue le regole.. e le volte che perde è perchè gli altri rubano. Scusa se non l’ho capito prima.. w la ferariiii!!!

  • Mauro

    ZioTure

    Mauro

    Stevebj

    Bruce
    no no assolutamente. La fia non permetterebbe mai di far presentare vetture irregolari al via. Non è chiaro dall’inizio,quindi se un progettista trova una malizia o furbata e al primo gp o successivamente le vetture sono ok( i progetti delle vetture devono essere consegnati e avallati dai tecnici fia prima dell’inizio del campionato) allora si rimane così.Lo è stato per lo f-duct,lo è stato per il double decker.Seguendo il tuo ragionamento la ferrari si è resa a sua volta irregolare,adeguandosi a tale soluzione. Perchè non ha continuato la sua battaglia,rimanendo pulita???

    Stai dicendo delle grandi scemate Bruce quando ti ostini a sostenere che la FIA non permetterebbe mai… e allora il double decker Brawn era regolare? E l’F-duct? Perché li hanno poi banditi nel proseguo dei mondiali? E perché fatalità anche gli scarichi in rilascio ora bandiscono? Poi vorrei anche dirti che è ovvio che quando una soluzione da un enorme vantaggio tutti cercano di usarla, questo è sempre esistito ed è normale, una volta che interpellati i “giudici” questi dicono che è tutto regolare che bisogna fare, essere doppiati ad ogni gara per un principio?

    ragazzi stiamo entrando in campi piuttosto complessi….la realtà, è che la FIA permette queste cose, perchè neanche lei sa cosa è corretto e cosa no….perchè il regolamento non è chiaro e lascia spazio a interpretazioni…è sempre stato cosi, e purtroppo (di questo passo), sempre lo sarà. Quindi prima di vietare, aspetta che qualcuno si lamenti. E la cosa è piuttosto ridicola, a mio parere, perchè se neanche loro a priori san cosa è possibile o cosa non è possibile fare…significa che forse deve cambiare qualcosa.
    Cioè…in pratica, la federazione non vede, nn sente e nn parla…fino a quando nn è obbligata a prendere una decisione…
    Forse, però, anche i team dovrebbero essere piu trasparenti, e spiegare e far verificare alla FIA ogni singolo elemento…e se questa ha dei dubbi, dovrebbe esporla a un team di molti esperti, e dare una decisione che poi nn cambierà piu fino al termine della stagione. Questo per me dovrebbe accadere

    La cosa anomala è che la FIA stabilisca una regola e dopo la rinvii 3 4 volte, perche’ i team si rifiutano di applicarla mascherando la faccenda con problemi di affidabilità’.
    Si è creato un caso ancora prima di Silverstone, visto che questo sistema ha funzionato sia Mclaren che Red-bull credevano stupidamente di poter continuare con gli scarichi soffiati anche nel 2012 decidendo loro a priori !!!
    La McLaren si è lamentata dicendo di aver investito soldi ah ah
    questo è davvero comico, come dire hai commesso un reato condonato, ma ti lamenti con le forze dell’ordine perche’ stavi lavorando per rubare ancora !!!
    Cosa dovrebbe dire la Ferrari, sta investendo soldi per realizzare una vettura senza scarichi soffiati come è stato stabilito dalla FIA gia’ da questo campionato, ha subito gia’ un danno prima di Barcellona, perche’ la FIA è tornata sui suoi passi e dovrebbe subirlo anche dal 2012 secondo Bruce.
    Fai ridere i polli !!
    Qui si vuole premiare l’illecito perche’ di illecito si tratta, come stabilito gia’ da tempo.

    si va beh….tutti rubano, anzi…per te solo mclaren e redbull, mentre tutti gli altri sono agnelli sacrificati….vaaaaaa beh, se lo dici tu ^^
    cmq, a parte il fatto che nn capisco bene cosa c entra quanto hai scritto con quello che ho postato io, sbagli perchè mclaren e redbull, han fatto benissimo a lamentarsi…perchè la fia deve smetterla di essere approssimativa nelle cose….o si fan bene o le fa qualun altro… poi si sa che fatta la legge, fatto l’inganno…e per favore non rispondermi che la ferrari è un team di sani principi, e che loro cose del genere nn le hanno mai fatte e mai le faranno… perchè faresti ridere tu i polli :-)

    La Ferrari è un team che si è comportato come tutti, qui i due team che piangono sono Red-bull e MClaren. Il regolamento era chiaro gia’ da Barcellona gli scarichi soffiati erano stati gia’ banditi gia’ da tempo. Ma I due team hanno fatto pressione per farli ritornare, una cosa mai vista prima d’ora. Il regolamento era chiaro, c’è stata una maxi proroga che i furbetti volevano ancora per il 2012!
    Non mi sembra che la Ferrari abbia mai fatto una cosa del genere, si è sempre adeguata al regolamento. Non ci vedo niente di poco chiaro quando la fia ha deciso che gli scarichi dovevano funzionare al 10%.

  • ZioTure

    Mauro

    Stevebj

    Bruce
    no no assolutamente. La fia non permetterebbe mai di far presentare vetture irregolari al via. Non è chiaro dall’inizio,quindi se un progettista trova una malizia o furbata e al primo gp o successivamente le vetture sono ok( i progetti delle vetture devono essere consegnati e avallati dai tecnici fia prima dell’inizio del campionato) allora si rimane così.Lo è stato per lo f-duct,lo è stato per il double decker.Seguendo il tuo ragionamento la ferrari si è resa a sua volta irregolare,adeguandosi a tale soluzione. Perchè non ha continuato la sua battaglia,rimanendo pulita???

    Stai dicendo delle grandi scemate Bruce quando ti ostini a sostenere che la FIA non permetterebbe mai… e allora il double decker Brawn era regolare? E l’F-duct? Perché li hanno poi banditi nel proseguo dei mondiali? E perché fatalità anche gli scarichi in rilascio ora bandiscono? Poi vorrei anche dirti che è ovvio che quando una soluzione da un enorme vantaggio tutti cercano di usarla, questo è sempre esistito ed è normale, una volta che interpellati i “giudici” questi dicono che è tutto regolare che bisogna fare, essere doppiati ad ogni gara per un principio?

    ragazzi stiamo entrando in campi piuttosto complessi….la realtà, è che la FIA permette queste cose, perchè neanche lei sa cosa è corretto e cosa no….perchè il regolamento non è chiaro e lascia spazio a interpretazioni…è sempre stato cosi, e purtroppo (di questo passo), sempre lo sarà. Quindi prima di vietare, aspetta che qualcuno si lamenti. E la cosa è piuttosto ridicola, a mio parere, perchè se neanche loro a priori san cosa è possibile o cosa non è possibile fare…significa che forse deve cambiare qualcosa.
    Cioè…in pratica, la federazione non vede, nn sente e nn parla…fino a quando nn è obbligata a prendere una decisione…
    Forse, però, anche i team dovrebbero essere piu trasparenti, e spiegare e far verificare alla FIA ogni singolo elemento…e se questa ha dei dubbi, dovrebbe esporla a un team di molti esperti, e dare una decisione che poi nn cambierà piu fino al termine della stagione. Questo per me dovrebbe accadere

    La cosa anomala è che la FIA stabilisca una regola e dopo la rinvii 3 4 volte, perche’ i team si rifiutano di applicarla mascherando la faccenda con problemi di affidabilità’.
    Si è creato un caso ancora prima di Silverstone, visto che questo sistema ha funzionato sia Mclaren che Red-bull credevano stupidamente di poter continuare con gli scarichi soffiati anche nel 2012 decidendo loro a priori !!!
    La McLaren si è lamentata dicendo di aver investito soldi ah ah
    questo è davvero comico, come dire hai commesso un reato condonato, ma ti lamenti con le forze dell’ordine perche’ stavi lavorando per rubare ancora !!!
    Cosa dovrebbe dire la Ferrari, sta investendo soldi per realizzare una vettura senza scarichi soffiati come è stato stabilito dalla FIA gia’ da questo campionato, ha subito gia’ un danno prima di Barcellona, perche’ la FIA è tornata sui suoi passi e dovrebbe subirlo anche dal 2012 secondo Bruce.
    Fai ridere i polli !!
    Qui si vuole premiare l’illecito perche’ di illecito si tratta, come stabilito gia’ da tempo.

    si va beh….tutti rubano, anzi…per te solo mclaren e redbull, mentre tutti gli altri sono agnelli sacrificati….vaaaaaa beh, se lo dici tu ^^
    cmq, a parte il fatto che nn capisco bene cosa c entra quanto hai scritto con quello che ho postato io, sbagli perchè mclaren e redbull, han fatto benissimo a lamentarsi…perchè la fia deve smetterla di essere approssimativa nelle cose….o si fan bene o le fa qualun altro… poi si sa che fatta la legge, fatto l’inganno…e per favore non rispondermi che la ferrari è un team di sani principi, e che loro cose del genere nn le hanno mai fatte e mai le faranno… perchè faresti ridere tu i polli :-)

  • Mauro

    Stevebj

    Bruce
    no no assolutamente. La fia non permetterebbe mai di far presentare vetture irregolari al via. Non è chiaro dall’inizio,quindi se un progettista trova una malizia o furbata e al primo gp o successivamente le vetture sono ok( i progetti delle vetture devono essere consegnati e avallati dai tecnici fia prima dell’inizio del campionato) allora si rimane così.Lo è stato per lo f-duct,lo è stato per il double decker.Seguendo il tuo ragionamento la ferrari si è resa a sua volta irregolare,adeguandosi a tale soluzione. Perchè non ha continuato la sua battaglia,rimanendo pulita???

    Stai dicendo delle grandi scemate Bruce quando ti ostini a sostenere che la FIA non permetterebbe mai… e allora il double decker Brawn era regolare? E l’F-duct? Perché li hanno poi banditi nel proseguo dei mondiali? E perché fatalità anche gli scarichi in rilascio ora bandiscono? Poi vorrei anche dirti che è ovvio che quando una soluzione da un enorme vantaggio tutti cercano di usarla, questo è sempre esistito ed è normale, una volta che interpellati i “giudici” questi dicono che è tutto regolare che bisogna fare, essere doppiati ad ogni gara per un principio?

    ragazzi stiamo entrando in campi piuttosto complessi….la realtà, è che la FIA permette queste cose, perchè neanche lei sa cosa è corretto e cosa no….perchè il regolamento non è chiaro e lascia spazio a interpretazioni…è sempre stato cosi, e purtroppo (di questo passo), sempre lo sarà. Quindi prima di vietare, aspetta che qualcuno si lamenti. E la cosa è piuttosto ridicola, a mio parere, perchè se neanche loro a priori san cosa è possibile o cosa non è possibile fare…significa che forse deve cambiare qualcosa.
    Cioè…in pratica, la federazione non vede, nn sente e nn parla…fino a quando nn è obbligata a prendere una decisione…
    Forse, però, anche i team dovrebbero essere piu trasparenti, e spiegare e far verificare alla FIA ogni singolo elemento…e se questa ha dei dubbi, dovrebbe esporla a un team di molti esperti, e dare una decisione che poi nn cambierà piu fino al termine della stagione. Questo per me dovrebbe accadere

    La cosa anomala è che la FIA stabilisca una regola e dopo la rinvii 3 4 volte, perche’ i team si rifiutano di applicarla mascherando la faccenda con problemi di affidabilità’.
    Si è creato un caso ancora prima di Silverstone, visto che questo sistema ha funzionato sia Mclaren che Red-bull credevano stupidamente di poter continuare con gli scarichi soffiati anche nel 2012 decidendo loro a priori !!!
    La McLaren si è lamentata dicendo di aver investito soldi ah ah
    questo è davvero comico, come dire hai commesso un reato condonato, ma ti lamenti con le forze dell’ordine perche’ stavi lavorando per rubare ancora !!!
    Cosa dovrebbe dire la Ferrari, sta investendo soldi per realizzare una vettura senza scarichi soffiati come è stato stabilito dalla FIA gia’ da questo campionato, ha subito gia’ un danno prima di Barcellona, perche’ la FIA è tornata sui suoi passi e dovrebbe subirlo anche dal 2012 secondo Bruce.
    Fai ridere i polli !!
    Qui si vuole premiare l’illecito perche’ di illecito si tratta, come stabilito gia’ da tempo.

  • Stevebj

    Bruce
    no no assolutamente. La fia non permetterebbe mai di far presentare vetture irregolari al via. Non è chiaro dall’inizio,quindi se un progettista trova una malizia o furbata e al primo gp o successivamente le vetture sono ok( i progetti delle vetture devono essere consegnati e avallati dai tecnici fia prima dell’inizio del campionato) allora si rimane così.Lo è stato per lo f-duct,lo è stato per il double decker.Seguendo il tuo ragionamento la ferrari si è resa a sua volta irregolare,adeguandosi a tale soluzione. Perchè non ha continuato la sua battaglia,rimanendo pulita???

    Stai dicendo delle grandi scemate Bruce quando ti ostini a sostenere che la FIA non permetterebbe mai… e allora il double decker Brawn era regolare? E l’F-duct? Perché li hanno poi banditi nel proseguo dei mondiali? E perché fatalità anche gli scarichi in rilascio ora bandiscono? Poi vorrei anche dirti che è ovvio che quando una soluzione da un enorme vantaggio tutti cercano di usarla, questo è sempre esistito ed è normale, una volta che interpellati i “giudici” questi dicono che è tutto regolare che bisogna fare, essere doppiati ad ogni gara per un principio?

    ragazzi stiamo entrando in campi piuttosto complessi….la realtà, è che la FIA permette queste cose, perchè neanche lei sa cosa è corretto e cosa no….perchè il regolamento non è chiaro e lascia spazio a interpretazioni…è sempre stato cosi, e purtroppo (di questo passo), sempre lo sarà. Quindi prima di vietare, aspetta che qualcuno si lamenti. E la cosa è piuttosto ridicola, a mio parere, perchè se neanche loro a priori san cosa è possibile o cosa non è possibile fare…significa che forse deve cambiare qualcosa.
    Cioè…in pratica, la federazione non vede, nn sente e nn parla…fino a quando nn è obbligata a prendere una decisione…
    Forse, però, anche i team dovrebbero essere piu trasparenti, e spiegare e far verificare alla FIA ogni singolo elemento…e se questa ha dei dubbi, dovrebbe esporla a un team di molti esperti, e dare una decisione che poi nn cambierà piu fino al termine della stagione. Questo per me dovrebbe accadere

  • Bruce
    no no assolutamente. La fia non permetterebbe mai di far presentare vetture irregolari al via. Non è chiaro dall’inizio,quindi se un progettista trova una malizia o furbata e al primo gp o successivamente le vetture sono ok( i progetti delle vetture devono essere consegnati e avallati dai tecnici fia prima dell’inizio del campionato) allora si rimane così.Lo è stato per lo f-duct,lo è stato per il double decker.Seguendo il tuo ragionamento la ferrari si è resa a sua volta irregolare,adeguandosi a tale soluzione. Perchè non ha continuato la sua battaglia,rimanendo pulita???

    Stai dicendo delle grandi scemate Bruce quando ti ostini a sostenere che la FIA non permetterebbe mai… e allora il double decker Brawn era regolare? E l’F-duct? Perché li hanno poi banditi nel proseguo dei mondiali? E perché fatalità anche gli scarichi in rilascio ora bandiscono? Poi vorrei anche dirti che è ovvio che quando una soluzione da un enorme vantaggio tutti cercano di usarla, questo è sempre esistito ed è normale, una volta che interpellati i “giudici” questi dicono che è tutto regolare che bisogna fare, essere doppiati ad ogni gara per un principio?

  • Bruce
    no no assolutamente. La fia non permetterebbe mai di far presentare vetture irregolari al via. Non è chiaro dall’inizio,quindi se un progettista trova una malizia o furbata e al primo gp o successivamente le vetture sono ok( i progetti delle vetture devono essere consegnati e avallati dai tecnici fia prima dell’inizio del campionato) allora si rimane così.Lo è stato per lo f-duct,lo è stato per il double decker.Seguendo il tuo ragionamento la ferrari si è resa a sua volta irregolare,adeguandosi a tale soluzione. Perchè non ha continuato la sua battaglia,rimanendo pulita???

    Vorrei ricordare a tutti, giusto per mettere bene in fila le cose, che la soluzione degli scarichi in rilascio era stata sollevata da Ferrari e altri team ancora nella prima parte della stagione durante i GP in oriente, non ricordo se in malesia o addirittura dall’Australia. La Fia con la sua solita solerzia aveva annunciato in un primo momento che la soluzione doveva essere tolta a partire dal GP di Barcellona (5ta prova di 19) ma durante il test fantasma della RB condotto in Spagna si sono resi conto che avrebbero perso davvero tanto e allora hanno tirato in ballo il tempo necessario per adeguarsi ed evitare guai ai motori. Il tutto è stato ovviamente accolto e allora hanno fatto slittare la bandita dal GP di Silverstone. Però giunti al GP di Silverstone si sono resi conto che senza quel marchingegno probabilmente il mondiale di Vettel sarebbe stato in pericolo. Quindi andiamo piano a dire che la Ferrari piange quando non riesce ad applicare una novità. Fu molto diverso invece l’approccio FIA nel 2010 quando, su segnalazione della MCL (quella ovviamente non fu una piangina e fu giusto tornare indietro) la federazione accolse immediatamente il ricorso imponendo RB e Ferrari ad adeguarsi al nuovo test del peso sull’ala anteriore.

  • Simo

    ZioTure

    Bruce
    Nessun dente avvelenato john,io voglio dire che la ferrari non può e non deve far passare il messaggio che perde perchè gli altri sono irregolari,fino a prova contraria ad inizio stagione queste soluzioni sono state dichiarate regolari e tutti sono corsi a ricopiarle,ferrari in primis,salvo poi non ottenere i risultati sperati e ricorrere al lamento. Tutte le scuderie nei loro anni migliori sono state prese di mira perchè vincenti,d’altronde la cosa più difficile è essere vincenti e simpatici,ma a Maranello si esagera davvero,forse alcuni non tutti,ma basta leggere anche qualche commento qui sotto per capire che quando la ferrari perde gli altri rubano e non lo trovo corretto. Sono tre anni che da tifoso McLaren perdo il mondiale ma per me gli altri l’hanno vinto meritatamente,per maggior furbizia,inventiva,per quello che vuoi.La brawngp nel 2009 ha trovato il doppio diffusore,beh McLaren e ferrari avevano forze,tempo e denaro per mettersi al passo con questa soluzione invece di perdere giorni e mesi in battaglie burocratiche che non portano mai a niente.Cambiare le regole nel bel mezzo di un campionato è stata una cosa pazzesca,se si fosse continuato con il regolamento di Silverstone allora sì che il campionato sarebbe stato falsato.
    una piccola nota per il professorone,forse non sai che nel paddock l’ala flessibile della ferrari stà facendo ridere tutti quanti,dai meccanici ai progettisti. Un anno per copiarla (non progettarla,ma copiarla ) e il risultato è stato quello visto negli ultimi gp. Non c’é bisogno che si lamenti nessuno talmente è evidente che non porta benificio…e per tornare sull’articolo ti dico…. un’ala così flessibile non è pericolosa per il pilota?? Dato che in rettilineo a 300 all’ora potrebbe disintegrarsi,visti gli evedenti scossoni che riceve…e quindi PROIBITO! PROIBITO! PROIBITO!

    Sta facendo ridere anche quelli della Red-bull, ho visto Adrian Newey che la scrutava e guarda caso nei test che si stanno svolgendo in questi giorni la Red-bull ha riproposto un sistema per studiare i materiali.
    http: // photos.gpupdate.net/large/189657.jpg
    Come ti avevo scritto ti ribadisco il concetto, gli scarichi sono Regolari fino a quando non vengono utilizzati i gas di scarico in rilascio, in quel caso il motore viene sfruttato solo per uso aerodinamico. Detto cio’ ti ricordo che gia’ da meta’ campionato la FIA si era espressa mettendo al bando gli scarichi, la stessa cosa era successo l’anno scorso per l’ala flessibile, ma non mi risulta che la Ferrari si sia ” LAMENTATA ” come hai scritto tu si è adeguata.
    Dopo che è stato scoperto come la Red-bull sfruttasse gli scarichi in rilascio sono stati giudicati non conformi al regolamento è successo tante volte in f1 dal famoso fondo mobile Ferrari scoperto dalla MClaren grazie ai disegni trafugati dalla spy story o il mass dumper.
    Non mi risulta che la Ferrari abbia continuato a gareggiare con il fondo mobile, dopo che la Fia lo aveva giudicato irregolare.
    Il fatto inconsueto è questo, la FIA scrive un regolamento mentre gli altri si presentano in gara con macchine irregolari !!!
    E’ una forzatura non da poco, come è assolutamente assurdo leggere la dichiarazione di Webber che affermava che la Red-bull stava continuando con lo sviluppo degli scarichi.
    Come dire adesso il regolamento viene deciso dai team in particolare dalla Mclaren e dalla Red-bull.
    A Lamentarsi è la MClaren quando non riesce a copiare qualcosa vedi 2010

    nel regolamento 2009 c’era un paragrafo che diceva che la posizione del pedale del gas deve corrispondere all’ apertura della farfalla, quindi queste mappature sono illegali da 3 anni ormai..

    Grazie Simo, è difficile fare capire ad alcune persone cosa sia regolare e cosa raggiri il regolamento.

  • ZioTure

    Bruce
    Nessun dente avvelenato john,io voglio dire che la ferrari non può e non deve far passare il messaggio che perde perchè gli altri sono irregolari,fino a prova contraria ad inizio stagione queste soluzioni sono state dichiarate regolari e tutti sono corsi a ricopiarle,ferrari in primis,salvo poi non ottenere i risultati sperati e ricorrere al lamento. Tutte le scuderie nei loro anni migliori sono state prese di mira perchè vincenti,d’altronde la cosa più difficile è essere vincenti e simpatici,ma a Maranello si esagera davvero,forse alcuni non tutti,ma basta leggere anche qualche commento qui sotto per capire che quando la ferrari perde gli altri rubano e non lo trovo corretto. Sono tre anni che da tifoso McLaren perdo il mondiale ma per me gli altri l’hanno vinto meritatamente,per maggior furbizia,inventiva,per quello che vuoi.La brawngp nel 2009 ha trovato il doppio diffusore,beh McLaren e ferrari avevano forze,tempo e denaro per mettersi al passo con questa soluzione invece di perdere giorni e mesi in battaglie burocratiche che non portano mai a niente.Cambiare le regole nel bel mezzo di un campionato è stata una cosa pazzesca,se si fosse continuato con il regolamento di Silverstone allora sì che il campionato sarebbe stato falsato.
    una piccola nota per il professorone,forse non sai che nel paddock l’ala flessibile della ferrari stà facendo ridere tutti quanti,dai meccanici ai progettisti. Un anno per copiarla (non progettarla,ma copiarla ) e il risultato è stato quello visto negli ultimi gp. Non c’é bisogno che si lamenti nessuno talmente è evidente che non porta benificio…e per tornare sull’articolo ti dico…. un’ala così flessibile non è pericolosa per il pilota?? Dato che in rettilineo a 300 all’ora potrebbe disintegrarsi,visti gli evedenti scossoni che riceve…e quindi PROIBITO! PROIBITO! PROIBITO!

    Sta facendo ridere anche quelli della Red-bull, ho visto Adrian Newey che la scrutava e guarda caso nei test che si stanno svolgendo in questi giorni la Red-bull ha riproposto un sistema per studiare i materiali.
    http: // photos.gpupdate.net/large/189657.jpg
    Come ti avevo scritto ti ribadisco il concetto, gli scarichi sono Regolari fino a quando non vengono utilizzati i gas di scarico in rilascio, in quel caso il motore viene sfruttato solo per uso aerodinamico. Detto cio’ ti ricordo che gia’ da meta’ campionato la FIA si era espressa mettendo al bando gli scarichi, la stessa cosa era successo l’anno scorso per l’ala flessibile, ma non mi risulta che la Ferrari si sia ” LAMENTATA ” come hai scritto tu si è adeguata.
    Dopo che è stato scoperto come la Red-bull sfruttasse gli scarichi in rilascio sono stati giudicati non conformi al regolamento è successo tante volte in f1 dal famoso fondo mobile Ferrari scoperto dalla MClaren grazie ai disegni trafugati dalla spy story o il mass dumper.
    Non mi risulta che la Ferrari abbia continuato a gareggiare con il fondo mobile, dopo che la Fia lo aveva giudicato irregolare.
    Il fatto inconsueto è questo, la FIA scrive un regolamento mentre gli altri si presentano in gara con macchine irregolari !!!
    E’ una forzatura non da poco, come è assolutamente assurdo leggere la dichiarazione di Webber che affermava che la Red-bull stava continuando con lo sviluppo degli scarichi.
    Come dire adesso il regolamento viene deciso dai team in particolare dalla Mclaren e dalla Red-bull.
    A Lamentarsi è la MClaren quando non riesce a copiare qualcosa vedi 2010

    nel regolamento 2009 c’era un paragrafo che diceva che la posizione del pedale del gas deve corrispondere all’ apertura della farfalla, quindi queste mappature sono illegali da 3 anni ormai..

  • Ferrarista Sfegatato
    visto ciò che è rimasto del pneumatico credo che la tesi più plausibile sia proprio quella dell’esplosione dovuta agli scarichi bassi … un ulteriore motivo per bandirli definitivamente … anche se sembra che la situazione si sia definitivamente risolta … speriamo bene … UN RAGIONAMENTO CHE NON RIGUARDA IL PROBLEMA DI VETTEL :
    senza scarichi bassi e con l’introduzione fra 2 anni dei nuovi motori V6 i record dei circuiti sono praticamente tutti congelati … o mi sbaglio ? pensate che con qualche nuova diavoleria aereodinamica si possano migliorare le prestazioni mostruose mostrate quest’ anno ?

    se non sbaglio dovrebbero sfruttare l’ effetto suolo e avere meno superfici alari, quindi dovrebbero essere più aerodinamiche senza perdere troppo grip, anche perchè dovrebbero avere cerchi più grandi e quindi più grip meccanico, ma tutto può ancora esssere stravolto..

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!